Home | UNA VITA news e anticipazioni | Anticipazioni Una Vita: MANUELA e PABLO confessano a CASILDA che sono fratelli

Anticipazioni Una Vita: MANUELA e PABLO confessano a CASILDA che sono fratelli

Manuela e Pablo - telenovela Una vita
Manuela e Pablo - telenovela Una vita

Da qualche puntata a Una Vita è sbocciato l’amore tra il garzone Pablo Blasco (Carlos Serrano-Clark) e la domestica Casilda Escolano (Marita Zafra): quest’ultima, decidendo di aiutare il fratello di Manuela (Sheyla Fariña) durante il periodo della sua separazione da Leonor (Alba Brunet), si è infatti innamorata del giovane il quale, constatando di dover finalmente voltare pagina, ha deciso di lasciarsi andare ad una nuova frequentazione con lei.

Se quindi da una parte Casilda, convinta di aver finalmente trovato l’uomo della sua vita, ha inizialmente tentennato a rivelare a tutti quanti la liaison amorosa (sopratutto per paura del giudizio di Leonor), dall’altra Pablo ha voluto ostentare la sua felicità; le cose però col tempo saranno destinata a cambiare drasticamente: la Hidalgo, col passare delle puntate, scoprirà infatti dell’omosessualità di Claudio (Jaime Olias) e, sempre più disorientata, finirà per parlare al suo ex dello scottante particolare. Pablo dunque, iniziandosi ad interrogare sui suoi sentimenti, capirà che la relazione con Casilda non è altro che un ripiego ma al tempo stesso, non volendo far soffrire in alcun modo l’ingenua domestica, non troncherà la relazione con lei.

Che cosa succederà? Le anticipazioni ci fanno sapere che la Casilda, dopo aver fatto l’amore col proprio fidanzato, parlerà a Fabiana (Inma Peres Quiroz) e Paciencia (Aurora Sanchez) della sua felicità e, quasi ammettendo di non essere più illibata, confesserà loro di non sentirsi affatto in colpa per le scelte intraprese nella sua storia poiché, se fosse sposata con Pablo, certe iniziative non verrebbero malviste da tutta la società borghese del tempo. Questo farà perciò da preludio ad un desiderio della ragazza: Casilda, senza pensarci due volte, dirà infatti loro di essere pronta al passo del matrimonio per formare insieme al suo uomo una famiglia; Pablo, di passaggio per casa Palacios, ascolterà però le parole della sua compagna e, attonito, non saprà in che modo risolvere la situazione.

Fatto sta che l’impiegato di Leandro (Raoul Cano), pensando di posticipare l’argomento ad un momento più adatto, si troverà immischiato ancora una volta nei problemi di Manuela: la ragazza, terminata l’epidemia di tifo diffusasi per tutta Acacias 38, apparirà preoccupata perché saranno già passati tanti giorni dalla scomparsa di Inocencia e, non sapendo come comportarsi con Justo (Iago Garcia) e German (Roger Berruezo), cercherà ancora una volta aiuto nel fratello; il particolare momento di intesa tra i due consanguinei, che terminerà con un caloroso abbraccio, verrà però frainteso da Casilda la quale, ignorando il legame di parentela, chiederà loro in malo modo che cosa stia succedendo.

A quel punto Manuela e Pablo, fidandosi completamente della giovane, penseranno di raccontarle tutta quanta la verità e così Casilda, scoperto che il Blasco è il primogenito di Guadalupe (Arantxa Aranguren), sarà scossa nell’apprendere che la sua migliore amica… è pure sua cognata!

Così la Escolano, dopo un’iniziale diffidenza durante la quale rimprovererà Manuela per i suoi tanti segreti, sembrerà accettare la novità e prometterà ovviamente di mantenere il silenzio per far sì che Pablo non possa correre alcun pericolo.

Le insidie per gli inservienti di Acacias 38 non saranno però affatto terminate: come abbiamo anticipato nei nostri precedenti post, German inizierà a credere che Justo abbia inscenato la sua amnesia e questo potrebbe esporre in qualche modo a dei rischi anche Pablo; la felicità del ragazzo con Casilda, oltre che dai suoi sentimenti per Leonor, sarà dunque minata persino dalla cattiveria del Nuñez??

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI.
Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *