Home | FICTION e altri programmi tv | NON E’ STATO MIO FIGLIO, anticipazioni e cast della fiction in onda dal 15 marzo

NON E’ STATO MIO FIGLIO, anticipazioni e cast della fiction in onda dal 15 marzo

Gabriel Garko e Stefania Sandrelli - Non è stato mio figlio
Gabriel Garko e Stefania Sandrelli - Non è stato mio figlio

Parte martedì 15 marzo Non è stato mio figlio, nuova fiction Ares Film con protagonisti Gabriel Garko, Stefania Sandrelli ed Adua Del Vesco. La serie, che si articolerà in otto episodi della durata di 80 minuti ciascuno, vedrà al centro della scena la famiglia Geraldi, che sarà devastata da un terribile lutto.

Anna (Stefania Sandrelli), dopo aver perso il marito Gustavo quando era ancora una giovane donna, ha dovuto crescere da sola i suoi tre figli Magda (Aurore Erguy), Roberto (Massimiliano Morra) e Andrea (Gabriel Garko). Quest’ultimo, dato che è il maggiore, si è quindi messo a capo dell’azienda di famiglia e, così facendo, ha cercato di accudire come meglio poteva i suoi due fratelli. Se quindi da una parte Magda – dopo una relazione burrascosa con Pietro Mascelloni (Bruno Eyron) – ha cresciuto da sola la figlia Barbara (Benedetta Gargari), dall’altra Roberto ha sposato la più matura Alina (Roberta Giarrusso) accettando di occuparsi della figliastra Carlotta (Aurora Giovinazzo).

Andrea invece, dal canto suo, ha avviato da anni una relazione con la dolce Rebecca (Anna Favella) ma, non completamente innamorato di lei, ha cominciato a frequentare l’ambiguo locale Bimbastar tessendo un torbido rapporto con la spogliarellista Gina (Daria Baykalova). Quest’ardente passione nasconde però l’interesse dell’imprenditore verso Nunzia Verderame (Adua Del Vesco), una ballerina costretta a lavorare nel night club di Loris Piana (Vincenzo Peluso) per risollevare dal lastrico la sua famiglia (entrata in crisi quando il padre si tolse la vita dopo anni passati al servizio dell’azienda dei Geraldi).

Da questi presupposti si svilupperà quindi un’intricata vicenda che avrà inizio quando, durante la festa del compleanno di Anna, la nipote Barbara si toglierà la vita. Sconvolti per il terribile lutto subito, i Gerardi cercheranno di vederci chiaro sulle cause che avranno portato la giovane ad un gesto così eclatante.

Ed il mistero aumenterà quando qualcuno farà arrivare loro in forma anonima alcune fotografie di un neonato, figlio della defunta Barbara (ma dalla paternità ignota). Anna, impensierita da tutto ciò, penserà allora di rivolgersi al commissario Lanci (Stephan Kafer) e nel frattempo la morte della ragazzina causerà anche il ritorno in città di suo padre Pietro, il quale sarà più che mai convinto che il responsabile della tragica fine della figlia sia da ricercare nel suo passato criminale.

Le indagini della polizia non basteranno però ad Andrea, che durante una serata passata al Bimbastar crederà di vedere la nipote Barbara e, disperato, chiederà delle delucidazioni a Gina (la quale peraltro sparirà poco dopo). Sarà allora Nunzia a dare una mano all’uomo ed i due, stando a stretto contatto, finiranno per sentire un’attrazione irrefrenabile l’uno per l’altra…

Ma per il Gerardi le insidie sono dietro l’angolo, visto che di lì a poco diventerà il principale sospettato della morte della parente. Ovviamente, com’è facilmente deducibile, i veri responsabili saranno altri e non per niente entrerà in scena un misterioso uomo chiamato Carlos, una figura che i telespettatori non vedranno mai in volto ma che, col tempo, impareranno a conoscere sia come il padre del figlio di Barbara e sia come il mandante di Edda Martino (Teresa Acerbi) e di sua figlia Alma (Alessandra Barzaghi), due donne che riterranno responsabile la famiglia protagonista della fiction del suicidio di Maira (rispettivamente figlia e sorella delle stesse Edda ed Alma).

Oltre ai personaggi e agli attori già citati nella trama, faranno parte del cast di Non è stato mio figlio anche Eric Roberts e Giorgio Lupano. Il primo impersonerà Giovanni Geraldi, fratello del defunto Gustavo, e sarà protagonista di un intrigo aziendale che farà da sfondo alla storia principale; il secondo sarà invece Federico Galletti, il migliore amico di Andrea (con molte ombre e segreti riguardanti la sua vita).

Anna Galiena inoltre presterà il volto al personaggio di Marilda Mari, una donna arrogante, arrivista e vendicativa che rigetterà tutto il suo odio su Andrea quando quest’ultimo, dopo essersi innamorato di Nunzia, sceglierà di interrompere la sua relazione con la figlia Rebecca. Stefano Santospago, infine, sarà Cosimo Sabelli: quest’ultimo, segretamente innamorato di Anna, aiuterà la donna a scavare nel passato del marito Gustavo.

La fiction si è avvalsa della scrittura di Teodosio Losito e la regia è stata curata da Alessio Inturri e Luigi Parisi. Riuscirà “Non è stato mio figlio” ad imporsi come le altre fiction Ares Film andate in onda sulle reti Mediaset?

In attesa di scoprirlo, noi vi ricordiamo che i primi due appuntamenti con questa nuova produzione sono fissati per martedì 15 e mercoledì 16 marzo alle 21,10 su Canale 5 (poi la terza e la quarta puntata saranno in onda il 22 e 23 marzo e, infine, dal quinto episodio l’appuntamento resterà solo al martedì).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *