Home | TEMPESTA D'AMORE trame | TEMPESTA D’AMORE, anticipazioni e trame puntate dal 3 al 9 aprile 2016

TEMPESTA D’AMORE, anticipazioni e trame puntate dal 3 al 9 aprile 2016

Xaver - Tempesta d'amore trame
Xaver - Tempesta d'amore trame

Anticipazioni settimanali puntate Tempesta d’amore da domenica 3 a sabato 9 aprile 2016:

Patrick rapisce Nils e si spaccia per lui, nel tentativo di impadronirsi di una preziosa moneta d’oro ereditata da Alexandra. Intanto il barone Arwed von Hasselrode, vecchia fiamma di Charlotte ed ora assunto come direttore di sala, organizza per Charlotte una cena romantica a lume di candela.

Xaver invita a cena Poppy e ordina piatti costosi. I Sonnbichler, pensando che voglia coinvolgere Poppy nei suoi affari, gli fanno servire un’economica insalata di verdure. Nel frattempo Beatrice decide di soffocare Luisa nel sonno ma…

Luisa viene trasportata in una suite del Furstenhof, dove trascorrerà la convalescenza. Luisa è impaziente di vedersi allo specchio e si commuove appena vede il suo nuovo corpo…

Nils è ancora prigioniero di Patrick, ma sono tutti preoccupati perché quest’ultimo si comporta chiaramente in modo molto strano. Alexandra gli confida di aver regalato la moneta di sua nonna a Luisa…

I Sonnbichler cercano di convincere Xaver a non scrivere una recensione negativa sull’hotel, ma lui non promette loro nulla…

Dopo aver scoperto che duecento anni prima i vecchi proprietari dell’hotel si sono impossessati illegalmente di alcuni terreni, Charlotte vorrebbe mettere la questione nelle mani della legge, ma Werner la prega di non precipitare gli eventi. Charlotte si lascia consolare da Arwed, che le dà una mappa delle proprietà che prova ciò che dice. Vessata dai dolori post-operatori, Luisa viene aiutata da Sebastian che le insegna a meditare. Tra i due ha luogo un avvicinamento che rischia di portare ad un bacio. Sebastian prende le distanze da Luisa, considerando che è ormai una donna sposata.

Norman inizia a diffidare di Patrick e cerca di capire se si tratti di Nils oppure no. Andrè, invece, cerca di fare da mediatore tra i Sonnbichler e Xaver, ma non tutto va come previsto. Beatrice rilascia una dichiarazione alla polizia riguardante la morte di Alina…

Alexandra non crede alle parole di Norman e pensa che stia agendo per gelosia. Nonostante ciò, la ragazza inizia a prestare più attenzione nei confronti di Patrick e si accorge che Norman aveva ragione. Patrick, infatti, ha un tatuaggio sul polso, mentre Nils non ce l’ha. Alexandra vorrebbe smascherare subito Patrick, ma Norman la ferma perché non sanno ancora dove tenga nascosto il povero Nils…

I Sonnbichler cercano di censurare la recensione di Xaver, ma capiscono che non è possibile. Andrè ritiene che basterà chiedere ai dipendenti dell’hotel di commentare la recensione, smentendo le parole di Xaver: il piano va in porto…

Werner dice a Beatrice che a Copenaghen c’è un centro commerciale interessato alla sua lozione per il corpo. Beatrice, allora, si affretta a far scomparire tutti i flaconi con l’olio scadente e dice a David di fare in modo che Luisa ne produca uno usando l’olio migliore.

Beatrice informa la stampa della questione dei terreni e Charlotte si convince che sia Werner il responsabile. A questo punto anche Luisa inizia a dubitare di Werner e lo licenzia dalla carica di amministratore dei suoi beni…

Dopo aver scoperto che Patrick ha rapito sia Nils che Alexandra, Norman chiama la polizia, ma il commissario Meyser non gli crede. Agendo per conto suo, Norman riesce a salvare Nils e Alexandra. Tuttavia Nils inizia a dubitare del suo rapporto con Alexandra, dal momento che la ragazza non si era accorta dello scambio di persona…

Per aumentare le loro entrare alla Burger Brau, Andrè ed Alfons organizzano un torneo di freccette. Andrè vuole prendere in squadra Tina, ma subito dopo scopre che Natascha ha un grande talento…

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni tedesche ed italiane di Tempesta d’amore SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *