Home | VELVET 4 anticipazioni e trame | Velvet, il riassunto: dove eravamo rimasti?

Velvet, il riassunto: dove eravamo rimasti?

Riassunto fiction VELVET (Alberto e Ana)
Riassunto fiction VELVET (Alberto e Ana)

Dal 16 marzo arriva su Rai Uno la terza stagione di Velvet, fortunata fiction spagnola con protagonisti Paula Echevarria e Miguel Angel Silvestre. Facciamo dunque un riassunto generale delle vicende che si sono susseguite nel corso della seconda serie per consentire ai tantissimi fan italiani di gustarsi al meglio le puntate in prima tv.

Tutto è cominciato da quando Alberto Marquez (Miguel Angel Silvestre) è stato costretto a sposare la ricchissima Cristina Otegui (Manuela Velasco) per risollevare le Gallerie Velvet dalla crisi economica, rinunciando di fatto al suo amore per Ana Ribera (Paula Echevarria).

Il nostro protagonista dunque, pur avendo ricevuto l’incarico di direttore dell’azienda familiare, si è dovuto scontrare fin dal principio con le interferenze della sorellastra Patricia (Miriam Giovanelli) e del cognato Enrique (Diego Martin Gabriel): i due, dopo aver iniziato una liaison clandestina, si sono infatti alleati con la finalità di poter fare il colpaccio cercando di entrare in pieno possesso della direzione dei magazzini.

Da questi presupposti si è quindi sviluppata la trama principale della serie: Patricia infatti ha scoperto dalla mamma Gloria (Natalia Millan) che Isabel Campos, la madre di Alberto, era ancora viva e, mostrando ancora una volta di essere disposta a tessere degli intrighi, ha costretto la stessa Gloria a lasciare la capitale facendosi affidare tutta la gestione del suo pacchetto azionario.

Ovviamente Patricia ha mantenuto il silenzio sulla faccenda di Isabel – stabilitasi in città col nome fittizio di Elena (Angela Molina) – in modo tale da  non avere alcun tipo di problema. Vi ricordiamo infatti che Rafael Marquez (Tito Valverde), prima di contrarre nuovamente matrimonio, aveva inscenato la morte della consorte (dunque se venisse fuori tutta la storia, Patricia verrebbe considerata figlia di “nozze illegittime” e non potrebbe beneficiare delle azioni di Gloria, visto che a quest’ultima non sarebbero dovute mai essere attribuite).

Ad ogni modo, contemporaneamente alle vicende di casa Marquez, si è sviluppata la storia di Ana: la donna, convinta di avere perso ormai per sempre il “suo” Alberto, ha intrecciato una relazione col pilota Carlos (Peter Vives), il quale a sua volta era arrivato a Velvet per proporre un affare con la connivenza di Enrique; nella vicenda si è così inserita anche Sara Ortega (Juana Acosta), figlia del proprietario dell’Airza Airlines.

L’impresa in questione, che aveva commissionato alla Galleria la realizzazione delle uniformi delle proprie hostess e dei propri piloti, ha in qualche maniera consentito ad Alberto e ad Ana di avvicinarsi: l’uomo infatti, dopo aver chiesto a tutte le sarte di fare dei bozzetti per decidere quali fossero i migliori, ha scelto proprio quelli della Ribera.

Gli ex amanti perciò, a stretto contatto, si sono ancor più convinti del fatto che i loro sentimenti non erano mai cessati ma Ana, visto il matrimonio che lui ha contratto con Cristina, ha più volte respinto le avance dell’ereditiere il quale una sera, frustrato per come si è evoluta la sua vita, ha finito per passare una notte di passione con Sara.

Il vero amore però, alla fine delle tredici puntate, ha trionfato: Cristina, una volta scoperto dal marito di Sara del tradimento, ha affrontato Alberto scoprendo che l’uomo, a differenza sua, non l’aveva mai amata. Marquez inoltre, dopo aver appreso che Isabel non era morta, ha cercato di ricostruire con lei un rapporto ma il tempo a disposizione è stato molto breve: l’anziana signora infatti, da tempo sofferente a causa di un grave male, è morta poche settimane dopo la loro riconciliazione. Alberto perciò, forte del pensiero della defunta (che lo ha invitato a lottare per colei che ama davvero), ha lasciato Cristina e, precipitandosi da Ana, si è lasciato andare ad una profonda dichiarazione (durante la quale ha lanciato all’aria la sua fede nuziale)! Prima del ricongiungimento, la Ribera ha comunque dovuto affrontare le insistenze di Carlos che ha più volte cercato di forzare la loro relazione dopo essere stato lasciato.

Oltre alla storia principale, in Velvet si sono però alternati degli amori secondari: Luisa (Manuela Velles), dopo essere rimasta vedova, ha avviato una carriera come cantante ed ha ricominciato a sorridere grazie a Jonas (Llorenc Gonzales); Pedro (Adrian Lastra) invece, tornato nei magazzini con l’intento di confessare il suo amore  a Rita Montesinos (Cecilia Freire), attraverso una serie di equivoci è finito all’altare con l’ex Rosa Maria (Eva Ugarte): nel momento del sì l’uomo si è però reso conto di voler prendere in moglie soltanto la Montesinos e, facendo saltare le nozze, ha poi sposato nel finale di stagione il suo vero amore con la benedizione del figlioletto Manolito (Gael Flores).

La travagliata love story tra Mateo (Javier Rey) e Clara (Martha Hazas) ha visto l’intromissione di Barbara (Amaia Salamanca): la moglie di Enrique infatti, dopo aver scoperto il tradimento con Patricia, ha cercato di insidiare il suo ex ma lui, completamente innamorato di Clara, è riuscito a sfuggire alle sue continue provocazioni (non riuscendo però ad evitare degli equivoci con la sua fidanzata).

L’uomo poi ha visto un altro pericolo nel fratello Lucas (Daniel Guzman) il quale, da sempre abituato a “dividere” le donne con il consanguineo, ha cercato senza successo di attirare le simpatie di Clara. Se quindi da una parte la coppia è riuscita a riappacificarsi e a decidere di stare insieme, dall’altra il final season ha messo in evidenza alcuni ipotetici problemi che potrebbero sorgere nelle puntate a venire: Barbara infatti, dopo essere stata messa temporaneamente in “stand by” dal consorte, ha trovato rifugio proprio a casa di Mateo; questo creerà problemi all’imprenditore e alla Montesinos?

Infine, come sempre, sono stati fondamentali nella narrazione anche i personaggi di Emilio (Jose Sacristian), Blanca (Aitana Sanchez Gijon) e Raul De La Riva (Asier Etxeandia). Quest’ultimo, tornato a Velvet dopo lo scandalo del plagio di alcuni abiti che l’aveva coinvolto, è riuscito a dimostrare la propria innocenza e, dopo aver scoperto che Anna si nascondeva dietro lo pseudonimo dello stilista Philippe Ray, ha deciso di mantenere il segreto e si è comportato in maniera amichevole con tutte le dipendenti della galleria. Emilio invece ha passato ogni minuto al fianco di Isabel, suo vecchio amore di gioventù, finché non è morta.

Blanca, dopo essere stata lasciata dal giovanissimo Max (Maxi Iglesias), ha scoperto da Isabel che Esteban Marquez (Gines Garcia) – dal quale ebbe un figlio poi deceduto – non intendeva lasciarla. E così la donna, scoperto che l’artefice della rottura era don Rafael, si è rimessa in contatto con l’ex e, ritrovando l’antica passione, ha passato con lui una notte. Peccato che Esteban, prima di lasciare il negozio, ha cercato di nascosto dei documenti dei quali si è impossessato: con quale finalità?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *