Home | UNA VITA news e anticipazioni | Anticipazioni Una Vita: TANO scopre che FELIPE ha venduto la casa a CAYETANA…

Anticipazioni Una Vita: TANO scopre che FELIPE ha venduto la casa a CAYETANA…

Tano e Celia - Una vita
Tano e Celia - Una vita

Come indicano le anticipazioni della prossima settimana, i telespettatori italiani di Una vita stanno per fare la conoscenza dell’orfano Tano (Oscar Ortuño).

Il ragazzo conoscerà per caso Celia (Ines Aldea), ricoverata in clinica, e stringerà fin da subito un sincero rapporto con lei. La moglie di Felipe (Marc Parejo) sarà aiutata dal suo giovanissimo nuovo amico a comprendere ed accettare che non sta aspettando un bambino, quindi in seguito la stessa Celia deciderà di adottare Tano e suo marito acconsentirà alla richiesta, facendo della new entry un Alvarez Hermoso in piena regola.

Gli spoiler successivi a questi fatti indicano che il fanciullo farà fatica ad adattarsi allo stile di vita del quartiere di Acacias. Susana (Amparo Fernandez), Rosina (Sandra Marchena) e Cayetana (Sara Miquel) non vedranno infatti di buon occhio l’arrivo di Tano nel loro palazzo e, in più di una circostanza, non mancheranno di farlo presente a Celia. Quest’ultima sarà più che mai certa di voler dare al “figlio” un’educazione da signorino e anche Felipe, dopo un’iniziale riluttanza a stringere un rapporto con Tano, si affezionerà a lui e gli consentirà di prendere delle lezioni da un precettore.

Le insidie non tarderanno però ad arrivare: pur trovandosi a suo agio nel quartiere, Tano sentirà la mancanza dei vecchi “vicini” e andrà a trovarli più volte senza il permesso dei suoi genitori. Celia perciò domanderà al figlio il perché di tante sparizioni e lui, senza troppi giri di parole, le dirà di voler continuare a stare al fianco dei suoi cari. La signora Alvarez Hermoso vorrà essere partecipe del passato di Tano e, a seguito della confessione, domanderà al giovane di poter andare nel suo quartiere per fare la conoscenza dei suoi vecchi amici. Lui inizialmente tenderà a scartare la proposta della “madre” ma poi, rimasto contento da quella richiesta, si preparerà per condurla nel suo quartiere.

La visita presenterà delle sorprese: Celia si renderà conto dello stato di povertà cui versano gli ex vicini di Tano e, rimasta profondamente turbata da quella scoperta, vorrà cercare di aiutare quegli sconosciuti. Felipe al contrario, totalmente immerso nel piano Aranda che prevede la demolizione di Acacias, non muoverà un dito per aiutare i bisognosi (nonostante le promesse fatte sia a Tano e sia alla consorte).

Questo escamotage farà da preludio ad una bruttissima azione del piccolo Alvarez Hermoso: il ragazzino, a differenza di Celia, non crederà nella buona fede dell’uomo di legge e, dato che difficilmente disporrà dei benefit economici del “padre” per aiutare i suoi amici, penserà di procurarsi da solo i soldi: in pratica il ragazzo, approfittando della rivolta innescatasi nel quartiere per colpa dell’imminente demolizione, ruberà una cospicua somma di denaro nella sartoria di  Leandro (Raoul Cano) e Susana. Quest’ultima, ovviamente, si renderà conto entro poco tempo del furto che ha subito e sarà più che mai certa della colpevolezza di Tano quando, accanto alla cassa, troverà un foulard che gli appartiene.

Celia però, persino in questa occasione, difenderà il suo pargolo dalle accuse di Susana la quale, visto l’insistenza della Alvarez Hermoso a non ammettere il furto, prometterà di denunciare Tano alla guardia civile qualora dovesse nuovamente derubarla.

La vicenda si complicherà ulteriormente: Trini (Anita Del Rey) farà sapere alla consorte di Felipe che Acacias potrebbe venire rasa al suolo per volere del politico Teodor Aranda. Celia farà mente locale e si ricorderà che il marito, preso dal desiderio di entrare in politica, aveva incontrato qualche giorno prima il misterioso uomo. La timida signora non perderà tempo e affronterà il consorte domandandogli se, durante quell’incontro, il politico gli avesse accennato del suo proposito di distruggere la via dove loro stessi abitano; in un primo momento Felipe (mentendo!) giurerà alla donna di non sapere nulla del piano e le farà intendere che l’Aranda che lui ha incontrato fosse un omonimo del suddetto faccendiere. La ricca borghese, a sorpresa, non si lascerà prendere in giro dal legale e gli farà presente di essere rimasta delusa dalle sue ultime mosse.

I telespettatori dovranno però essere molto attenti riguardo a questo passaggio della trama: come abbiamo annunciato nei nostri precedenti post, Felipe cercherà di passare indenne dalla strategia politica che vuole disfarsi di Acacias; in questa prospettiva l’uomo proporrà a Cayetana di comprare la sua casa, nella speranza di non perdere tutto il valore della sua abitazione una volta che sarà demolita. La dark lady deciderà di accettare il patto propostole dal legale e, informandosi tramite Jesus Guerra (Pep Selles) dell’effettiva intenzione della classe dirigente, terrà sotto scacco Felipe e lo accuserà di avere cercato di imbrogliarla vendendole un immobile che, entro poche settimane, sarebbe valso la metà della cifra che lei ha speso.

Felipe, dopo aver stretto un misterioso accordo con la De La Serna per “farsi perdonare”, manterrà così all’oscuro Celia della vendita del loro appartamento. Una particolare conversazione con Cayetana esporrà però l’avvocato ad un serio “pericolo”: Tano infatti, nascosto sotto lo scrittoio dell’avvocato, apprenderà che il “padre” ha venduto casa non informando la “madre” del suo gesto. Il ragazzino confesserà  tutto quanto a Celia???

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Una vita compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *