Home | UNA VITA news e anticipazioni | Una Vita, anticipazioni spagnole: il vero nome di CAYETANA è ANITA!

Una Vita, anticipazioni spagnole: il vero nome di CAYETANA è ANITA!

Cayetana in realtà è ANITA - Una vita anticipazioni
Cayetana in realtà è ANITA - Una vita anticipazioni

La seconda stagione di Una vita, attualmente in onda in Spagna, ha riservato già dal suo esordio tantissime sorprese: a seguito della morte di Manuela (Sheyla Fariña) e German (Roger Berruezo), è arrivato infatti nel quartiere l’ispettore Mauro Garrido (Gonzalo Trujillo); quest’ultimo, dopo essere riuscito a far entrare Cayetana (Sara Miquel) in carcere per un determinato periodo, ha scoperto qualcosa di misterioso legato al passato della terribile dark lady.

Come le puntate spagnole hanno mostrato, Mauro ha iniziato ad indagare su un incendio avvenuto circa vent’anni prima in casa Sotero-Ruiz, abitazione che apparteneva ai genitori di Cayetana; il nuovo personaggio, dopo essere entrato in contatto con una cartella clinica, ha scoperto che la De La Serna aveva subito un’operazione per colpa di un’appendicite. La vedova di German però nel suo corpo non aveva alcuna cicatrice legata all’intervento…

Come se non bastasse Garrido, grazie alle sue investigazioni, ha appreso che dai Sotero-Ruiz viveva anche un’altra bambina. Le ricerche del poliziotto hanno così portato all’ingresso di Teresa (Alejandra Meco), una giovane maestra rifugiatasi dietro le mura di un convento. Dato che la donna portava sul suo ventre la cicatrice che in teoria avrebbe dovuto avere Cayetana, Mauro non ha perso tempo e ha ipotizzato che la dark lady avesse assunto un’identità che non le apparteneva; dopo giorni confusi e frenetici, la maestrina ha ricordato sia di essere rimasta coinvolta nell’incendio e sia che in realtà era lei la figlia dei Sotero-Ruiz.

Tutto ciò ha portato all’ennesimo colpo di scena: Cayetana, grazie all’intervento di Ursula (Montserrat Alcoverro), ha potuto impossessarsi del referto medico e, insospettita dal fatto che lei non avesse alcun segno sul suo corpo, ha chiesto a Fabiana (Inma Perez Quiros) delle delucidazioni. La domestica, senza pensarci due volte, ha dunque confessato alla signora di essere sua madre. L’algida donna, in un primo momento, non ha creduto a nessuna delle parole dell’inserviente e poi, disgustata dall’idea di essere figlia di una sguattera, ha persino tentato di togliersi la vita.

Fabiana poi, visto il rifiuto della propria consanguinea, ha pensato di abbandonare per sempre Acacias e, per garantirsi un futuro più sereno, ha chiesto a Trini (Anita Del Rey) i soldi necessari per andarsene. Qualcosa è però cambiato nella puntata andata in onda nella penisola iberica il 21 aprile: “Cayetana” ha infatti chiesto di vedere la sua vera madre e, ammettendo di avere alcuni flashback legati all’incendio, le ha chiesto come fossero andate esattamente le cose.

Fabiana, completamente sincera, ha descritto ogni cosa specificando che le fiamme partirono da una candela rovesciata su un tappeto. “Cayetana” però, per poter recuperare una bambola, è rientrata nella stanza che stava ardendo ed è stata seguita pure dalla vera Sotero-Ruiz; la domestica quindi, non avendo il tempo materiale per salvare ambedue le bambine, ha scelto di portare via la consanguinea.

L’incontro con un pastore ha dunque dato alla donna l’idea dello scambio d’identità: Fabiana ha infatti fatto intendere all’uomo che, dopo essersi ferita a causa di un incendio, ha portato in salvo con sé la figlia dei suoi signori perdendo però, allo stesso tempo, la sua. La donna ha quindi spiegato a “Cayetana” di aver rinunciato così ad essere sua madre per darle un futuro più roseo e colmo di possibilità.

La De La Serna, mostrando per la prima volta una propensione al perdono, ha chiesto poi alla mamma quale fosse il suo vero nome ed ha scoperto di chiamarsi Anita. L’incontro chiarificatore però non ha svelato ulteriori particolari, sopratutto perché Fabiana non ha voluto comunicare alla figlia chi fosse suo padre…

Da questi nuovi presupposti si svilupperà perciò la nuova trama di Acacias 38. Fabiana e “Anita” non sanno infatti che Teresa è la vera Cayetana e sono convinte che sia morta: cosa succederà?

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Una vita compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Un commento

  1. Trama suggestiva, ma poco verosimile. Se è vero, come sostengono gli specialisti, che la memoria di un infante comincia a formarsi intorno ai tre anni di vita, com’è possibile che le due ex bambine non ricordino nulla? Da quanto si deduce dalle immagini, sembra che avessero più di tre anni, e non mi risulta che esistano traumi capaci di annientare la memoria in maniera pienamente: prima o poi riaffiora. Per forza. E quindi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *