Home | UOMINI E DONNE news, gossip e anticipazioni | Anticipazioni Uomini e donne: TRONO OVER registrato il 19 maggio 2016

Anticipazioni Uomini e donne: TRONO OVER registrato il 19 maggio 2016

Uomini e donne, le ultime anticipazioni
Uomini e donne, le ultime anticipazioni

È stata registrata giovedì 19 maggio l’ultima puntata di questa stagione del trono over di Uomini e Donne e la “narrazione” è cominciata, come di consueto, da Gemma Galgani: la donna si è sfogata con la redazione ed ha fatto sapere che, dal suo punto di vista, Giorgio Manetti non è del tutto indifferente al suo “fascino” (visto che ha risposto ai suoi auguri di compleanno).

La dama ha inoltre precisato che le prossime settimane saranno per lei molto dure, dato che la sua esperienza vera e propria nel programma si può attribuire principalmente alla figura di Giorgio. La Galgani ha tra l’altro ribadito, per l’ennesima volta, che le continue intromissioni di Tina Cipollari avrebbero allontanato ulteriormente il suo ex da lei. La vamp non ha perso tempo per risponderle a tono e le ha ricordato che Manetti, in più di una circostanza, ha ritenuto sia il suo atteggiamento e sia le mise “orribili”.

La battaglia tra le due antagoniste è ricominciata, ovviamente a suon di regali particolari: Gemma, alludendo alla probabile partecipazioni dell’opinionista a Pechino Express, ha portato con sé una dose massiccia di Camol-Tina (in grado di calmarla durante il suo lungo viaggio); la Cipollari ha ricambiato con un salvagente pesante (ricavato da un copertone d’auto) dove vi era disegnato un corvo. L’intenzione di Tina era infatti quella di farla “affogare”.

Giorgio, non appena ha fatto il suo ingresso in studio, ha invitato Gemma a prendere con più leggerezza le critiche di Tina; l’atmosfera si è però surriscaldata quando è stata mandata in onda un’esterna tra lo stesso Manetti e Tina; al termine del filmato il cavaliere ha inoltre scritto una lettera per la sua “conoscente”.

Gemma, neanche a dirlo, è rimasta basita dalla visione dell’rvm e, di fronte ad una Cipollari che si fingeva emozionata per l’esterna, ha ricordato alla “nemica” che è felicemente sposata. Giorgio, ad ogni modo, ha regalato dei fiori a Tina e quest’ultima, per sottolineare la sua “vittoria”, è andata avanti e indietro per lo studio con gli stessi in mano; nella diatriba è intervenuta anche Valentina, la quale ha detto di non capire il continuo interesse della Galgani  su Giorgio visto che lei, a suo dire, ha vissuto sempre da sola la sua storia.

La registrazione si è poi conclusa con la consueta sfida, a colpi di imitazioni, tra Tina e Gemma: quest’ultima, accompagnata da Laura, si è presentata sia in una versione hippy e sia in una di Patty Pravo. Gianni Sperti l’ha trovata però molto più simile a Donatella Versace e pure Giorgio non è stato affatto conciliante con lei. Laura, in difesa della sua “complice”, ha rimproverato Manetti per non aver mai fatto un complimento alla sua ex; lui ha però risposto dicendo che si è complimentato con lei quando lo riteneva giusto.

Tina è stata infine scortata da Gianni, Maria S., Rina e la mummia “gemella” di Gemma. La particolare presenza ha avuto importanza nella narrazione del balletto: i quattro hanno scorrazzato in una pseudo-savana nella quale una tigre ha cercato di uccidere la mummia; la stessa non ha però gradito i vari tentativi ed alla fine è stata posta all’interno di un sarcofago in Egitto…

Dopo questa “performance”, Tina e le sue amiche si sono mosse sulle note di Ivana Spagna. La Cipollari, dopo l’esibizione, si è scontrata con Gemma (su argomenti come i chili di troppo o la bruttezza che l’una vedeva nell’altra). Gli uomini in giuria hanno poi votato all’unanimità a favore dell’opinionista: lei, con sottofondo la musica di We Are the Champions, ha ricevuto da Giorgio una coppa ed ha dichiarato di essersi sentita come Messi durante la vittoria di uno dei suoi tanti palloni d’oro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *