Home | UNA VITA news e anticipazioni | Anticipazioni Una Vita: LOURDES non accetta che RAMON voglia ripudiarla!

Anticipazioni Una Vita: LOURDES non accetta che RAMON voglia ripudiarla!

Ramon e Lourdes - Una vita anticipazioni
Ramon e Lourdes - Una vita anticipazioni

Le anticipazioni delle prossime settimane di Una Vita indicano il ritorno ad Acacias 38 di Lourdes Palacios (Cuca Escribano): la prima moglie di Ramon (Juanma Navas), contrariamente a quanto attualmente pensato dai propri cari, non è infatti morta per colpa di un incidente in mare. La new entry perciò , dopo aver passato i quattro anni precedenti della sua vita in Argentina, pretenderà di riprendere il suo matrimonio dal punto nel quale lo aveva lasciato.

Gli spoiler attinenti a questa trama segnalano poi che Felipe (Marc Parejo) informerà Ramon del fatto che il suo matrimonio con Trini (Anita Del Rey), data la presenza della rediviva Lourdes, non sia più valido per la Sacra Rota; la Crespo, viste queste circostanze, lascerà la casa coniugale – per andare ad alloggiare dagli Alvarez Hermoso – quando Maria Luisa (Cristina Abad) e la madre le faranno intendere che ormai non può più stare sotto il loro stesso tetto!

Il signor Palacios però, visto che il suo amore per Lourdes era finito da ben prima della sua “scomparsa”, non vorrà affatto saperne di rinunciare alla sua Trini e, durante una festa organizzata da “Luisi” per celebrare il ritorno in città della mamma, approfitterà di un momento di distrazione generale per recarsi dalla donna che davvero ama. La coppia si lascerà così trasportare dalla passione ed il magico incontro terminerà sia con una promessa d’amore e sia con un romantico bacio.

L’imprevisto non tarderà ad arrivare: Susana (Amparo Fernandez) sentirà il discorso dei due “piccioncini” e capirà che, presto o tardi, Ramon troverà un modo per liberarsi di Lourdes! Ma in che modo il distinto cavaliere penserà di agire? La risposta è presto detta: il Palacios, avvalendosi ancora una volta dei servigi di Felipe, vorrà avviare tutte le pratiche per ripudiare la sua legittima sposa!

Il legale, destabilizzato dalla volontà del suo cliente, gli chiederà di pensare a fondo alla scelta che sta per intraprendere poiché, qualora dovesse portarla seriamente avanti, sia lui e sia Trini diventerebbero dei reietti agli occhi di tutta la società distinta del tempo. Ramon, pur conscio del rischio che corre, sentirà di non poter vivere ancora lontano dalla Crespo e, prima di ultimare il suo proposito, vorrà sincerarsi del fatto che sia la consorte e sia la figlia potranno vivere agiatamente nonostante il suo abbandono.

Ramon successivamente esporrà la sua idea anche a Maximiliano Hidalgo (Mariano Llorente) e, anche stavolta, le sue parole verranno intercettate dalla pettegola Susana; la madre di Leandro (Raoul Cano) però, in quest’occasione, deciderà di non tacere su ciò che ha scoperto e informerà Lourdes del pericolo imminente.

Se quindi da una parte Trini sceglierà di concedere alcuni giorni a Ramon per sbrogliare la situazione, dall’altra l’enigmatica Lourdes affronterà il marito per fargli presente che non accetterà mai di essere ripudiata di fronte a tutti i suoi vicini!

L’uomo, nonostante le minacce, resterà fermo nella sua decisione e le dirà che il risultato della “separazione” non è da attribuirsi alla presenza della sua seconda sposa ma ai problemi coniugali che già c’erano tra di loro.

Questo discorso basterà però a calmare l’ira della moglie “abbandonata”? Vi anticipiamo che la legittima signora Palacios non starà con le mani in mano e, fingendosi dispiaciuta per i problemi venutisi a creare, cercherà di portare Maria Luisa dalla sua parte. Ci riuscirà?

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Una vita compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *