Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | Anticipazioni Il Segreto: AMALIA era sterile, BOSCO e AURORA ora ne hanno la certezza!

Anticipazioni Il Segreto: AMALIA era sterile, BOSCO e AURORA ora ne hanno la certezza!

AMALIA JORDAN, telenovela Il Segreto
AMALIA JORDAN, telenovela Il Segreto

Grossi problemi in vista per la folle Amalia Jordan (Aida Flix): come abbiamo annunciato nei nostri precedenti post di anticipazioni su Il Segreto, Ines (Fariba Sheikhan) intuirà molto presto di essere la vera madre di Beltran e così la moglie di Bosco (Francisco Ortiz), facendo credere alle autorità che la balia abbia rapito il bimbo col solo scopo di ucciderlo, riuscirà a farla arrestare.

Se da una parte Bosco tenderà a non credere alla versione raccontata dalla sua vecchia fiamma, dall’altra Don Anselmo (Mario Martin), Candela (Aida De La Cruz) e le altre donne del Jaral si convinceranno invece che il neonato sia davvero figlio di Ines e faranno di tutto per aiutarla.

Gli spoiler segnalano poi che nella trama si inserirà anche Fe (Marta Tomasa Worner): la governante di Francisca (Maria Bouzas) ricorderà infatti che, qualche tempo prima, la sua signora aveva convocato Bosco alla villa per consegnargli una documentazione medica, attestante che Amalia era sterile già prima del concepimento di Beltran.

La stessa Fe, oltre ad impegnarsi per trovare il suddetto referto, farà inoltre sapere a Candela, Aurora e Rosario (Adelfa Calvo) che Bosco rifiutò di credere alle parole della nonna (poiché convinto si trattasse di un ennesimo piano per farlo ricadere nel suo giogo).

Fatto sta che la cameriera, dopo giorni di estenuanti ricerche, troverà la cartella clinica della Jordan in pezzi ma, per fortuna, riuscirà a capire che l’ha sempre avuta in cura il dottor Lopez Parra. Aurora quindi, avvalendosi dell’aiuto di Lucas (Alvaro Morte), si impegnerà per contattare il suddetto medico e, nel frattempo, si lascerà sfuggire con Bosco del suo piano. E così, finalmente, il giovane crederà alla sorella sopratutto quando riporterà alla memoria che Amalia, a differenza di Mariana Castañeda (Carlota Barò), non si lasciava mai sfiorare la pancia durante la “gravidanza”.

Bosco, raggiunta questa nuova consapevolezza, si recherà perciò da Ines e, dopo averle detto di credere che la Jordan abbia sempre mentito sul fatto di aspettare un figlio, rinnoverà l’amore che sente per lei.

Quanto ai dubbi su Amalia, diventeranno certezze quando Lopez Parra – giunto a Puente Viejo su richiesta di Lucas – avrà modo di incontrare Bosco e Aurora e racconterà loro il tragico incidente che aveva coinvolto Amalia e la madre tanti anni prima: in pratica le due donne, all’uscita dalla chiesa, erano state travolte da dei cavalli che, imbizzarrendosi, avevano cadere su di loro una grossa carrozza; la mamma della Jordan era morta subito dopo per le ferite riportate, invece Amalia era stata salvata in extremis ma si era purtroppo resa necessaria l’asportazione dell’utero (motivo per il quale non avrebbe mai potuto avere figli).

Gli eredi di Pepa (Megan Montaner), sconvolti da questo particolare, chiederanno a Lopez Parra se sia disponibile a confermare la sua versione di fronte ai giudici; il dottore darà ovviamente il suo consenso asserendo che, in questo caso, è giusto violare il segreto professionale per impedire che la personalità controversa di Amalia possa diventare un pericolo per se stessa e per gli altri.

Il colpo di scena non tarderà però ad arrivare: poco prima del dialogo chiarificatore, proprio Amalia intercetterà una conversazione tra Lucas e Aurora e capirà di essere stata ormai smascherata. Ciò porterà ad un aspro litigio, che si concluderà in maniera piuttosto pericolosa per il povero Bosco…

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Il segreto compreso naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *