Home | FICTION e altri programmi tv | PER SEMPRE, anticipazioni e trame puntate dal 5 al 9 settembre 2016

PER SEMPRE, anticipazioni e trame puntate dal 5 al 9 settembre 2016

Trame soap PER SEMPRE
Trame soap PER SEMPRE

Anticipazioni settimanali puntate Per sempre da lunedì 5 a venerdì 9 settembre 2016:

Cristóbal, il figlio di Elsa, la mendicante accusata di omicidio, chiede assistenza legale a Arturo. Quest’ultimo e Guillermo non riescono a credere che Elsa, una donna buona e di sani principi, abbia abbandonato il marito e il figlio e si sia macchiata di un reato. I due le offrono parole di conforto, ma entrambi sono dubbiosi circa l’esito del caso… Nel frattempo, la discussione tra Ignacio e Mauro provoca a Inés un forte principio di emicrania. Successivamente, la ragazza spiega a Ignacio che prova forti dolori alla testa da quando è avvenuto l’incidente stradale dei suoi genitori. Mauro si ubriaca nel locale Le Ciel 23, confessando a Carmen i suoi problemi… Thomàs cerca di convincere Sabino ad assumere Roberta nell’agenzia di viaggi. Vicente è ormai ad un passo dal vendicarsi di suo cognato Eusebio e pensa di sfruttare la situazione universitaria del nipote per raggiungere il suo scopo.

Arturo, conscio dell’idealismo e del temperamento impulsivo di Inés, vuole evitare che la ragazza venga a sapere che il figlio di Elsa gli ha chiesto un aiuto legale. Tuttavia il caso sembra remare contro la volontà di Arturo. Inés ricorda un momento della sua infanzia in cui suo padre la invitava a raccontare sempre la verità… Eusebio realizza che Mauro ha falsificato le valutazioni degli esami universitari. Il figlio promette di impegnarsi maggiormente nei prossimi mesi, senza rivelare al padre di essere stato espulso dalla scuola… Roberta continua a prendere tempo in merito alla consegna della sua carta d’identità al proprietario dell’ostello in cui alloggia. La squadra di calcio diretta da Marcelino, nonostante la promozione, non intende giocare altre partite in quanto le divise sono vecchie. Marcelino, in grave difficoltà, fa la conoscenza della madre del centravanti della squadra…

Inès, consapevole della richiesta del figlio di Elsa, reagisce esattamente come il padre aveva previsto. Anche se Arturo cerca di smorzare l’entusiasmo della figlia, Inés ritiene opportuno assumere la difesa della mendicante… Mauro, dopo un confronto molto difficile con il padre, gli promette che cambierà. Allo stesso tempo, il ragazzo cerca di favorire una riconciliazione tra suo zio Vicente e Eusebio, in quanto teme che il primo possa rivelare al padre la verità circa la sua espulsione dalla scuola. Quando Marcelino si è ormai rassegnato all’idea che i giocatori della sua squadra non scenderanno in campo per via delle vecchie magliette, ha luogo un miracolo…

Seguendo le indicazioni di Manolita, Inés e Cristobal incontrano nei pressi delle rive del Manzanares un mendicante amico di Elsa. E’ grande la gioia di Cristobal quando scopre dai racconti dell’uomo che la madre non lo ha mai dimenticato del tutto… Inés cerca di convincere il mendicante a testimoniare al processo. Tuttavia, questi si mostra riluttante di fronte a tale possibilità… Una volta tornata a casa, Inés non osa confessare a Arturo ciò che ha fatto. Nel frattempo, Josefina prepara la cena di riconciliazione tra Eusebio e Vicente, ma non tutto va come sperato… Marcelino viene accolto nella piazza del paese come un eroe in seguito alla vittoria della sua squadra di calcio.

Arturo scopre che Inés si è interessata al caso della mendicante, prendendo decisioni di sua iniziativa senza consultarlo… L’uomo rimprovera aspramente la figlia. Dopo la cena, Emilia accusa il marito di aver rovinato l’atmosfera e lo obbliga a scusarsi con Eusebio. Mauro promette al padre di diventare una nuova persona, ignorando che l’uomo ha in serbo altri progetti per il suo futuro. Nel frattempo, Sabino scopre che qualcuno è entrato nell’agenzia nel corso della notte. L’uomo intende cogliere il ladro in flagrante. Pelayo si sente abbandonato da Marcelino e sembra disposto a cedere in merito alla questione delle uniformi, in quanto realizza tutto quello che Manolita ha fatto per la sua famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *