Home | FICTION NEWS | I bastardi di Pizzofalcone: intervista a GENNARO SILVESTRO

I bastardi di Pizzofalcone: intervista a GENNARO SILVESTRO

GENNARO SILVESTRO (foto dal sito cdastudiodinardo.com)
GENNARO SILVESTRO (foto dal sito cdastudiodinardo.com)

Grande riscontro di pubblico anche per la seconda stagione della fiction Rai I bastardi di Pizzofalcone, e noi ne abbiamo approfittato per incontrare uno dei protagonisti della serie, l’attore Gennaro Silvestro.

Gennaro, felice del successo della fiction I bastardi di Pizzofalcone?

Molto. Il pubblico reagisce bene. Sono contento!

Fai un personaggio difficile…

Bello però. C’era molta aspettativa. Grazie al regista esce fuori lo spessore reale, il mio Francesco romano commuove e non è solo quello duro e violento che picchia la moglie.

Ci sarà una terza stagione?

Lo speriamo tutti e siamo ottimisti.

Siete un bel gruppo tra voi attori anche fuori dal set?

Si! Una squadra molto affiatata tra giovani e veterani, abbiamo una chat su Whatsapp e siamo sempre in contatto.

Reciti con Miriam Candurro, anche lei volto di Un posto al sole come lo sei stato tu tanti anni fa…

Dolce e brava, grande collega. Ho bei ricordi di Un posto al sole, grande produzione!

Hai recitato anche ne La squadra e ne La nuova squadra. Che ricordi hai di quella serie con successivo spin off ?

Mi sono divertito tanto. Grandi serie, che sarebbe bello veder tornare. Ricordo il grande Pietro Taricone che era con noi.

Com’è andata invece sul set di Sense8, forte serie di Netflix che ti vede protagonista degli episodi finali?

Un’esperienza incredibile nella mia Napoli in una produzione internazionale. Che bello! Ho fatto amicizia con il protagonista Miguel Angel Silvestre (già noto per Velvet), mi scrivono da tutto il mondo, un sogno vero. Miguel simpaticissimo davvero.

Prossimi progetti?

Sarò a teatro con Carlo Buccirosso nello spettacolo Colpo di scena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *