Beautiful: la morte di VINNY, su chi indaga la polizia? Anticipazioni americane

Sanchez e Baker / Beautiful
Sanchez e Baker / Beautiful

Nelle puntate americane di Beautiful, le indagini per la morte di Vinny Walker stanno rapidamente assumendo la forma di un caso di omicidio. Questo, almeno, è ciò che pensa la polizia, rappresentata come sempre dal vice capo Baker e dal detective Sanchez. Per i due, infatti, è improbabile che il ragazzo sia morto in un caso di “semplice pirata della strada” che, dopo averlo investito, lo ha lasciato morto sulla strada senza chiamare i soccorsi (che avrebbero accertato il decesso o fatto di tutto per salvare la vittima).


Leggi anche: BEAUTIFUL, anticipazioni puntata di lunedì 26 luglio 2021


Come già vi avevamo riportato, Vinny è stato colpito dall’auto di Bill Spencer, guidata da Liam, tutto intento ad esprimere al padre la gioia per l’imminente perdono da parte di Hope. Distratto dalle chiacchiere, dunque, il rampollo di casa Spencer si è accorto di Vinny solo dopo l’impatto. Svenuto quando il ragazzo ha esalato l’ultimo respiro, Liam è stato portato via di peso da Bill che, preso cellulare e portafogli di Vinny, se ne è prima liberato e poi ha portato Liam a casa propria, deciso ad impedire al figlio di sacrificare la propria vita a causa di un incidente in cui ha perso la vita quello che l’editore considera un rifiuto umano.

Beautiful, anticipazioni americane: com’è morto VINNY? Le autorità indagano, i primi sospetti

Ricordiamo che, oltre ad essere uno spacciatore, Vinny Walker aveva falsificato il test di paternità, cercando di far passare Liam come padre del figlio che Steffy porta in grembo. L’azione di Vinny aveva dunque inflitto al matrimonio di Liam e Hope il colpo di grazia, portando la Logan a separarsi dal marito.

Ora Bill, tuttavia, ha dovuto fare i conti con i rimorsi di Liam, che non riesce a scrollarsi di dosso il senso di colpa né il risentimento verso il padre, colpevole di aver solo complicato la loro posizione. L’editore, però, è certo che nessuno crederebbe all’innocenza di Liam, visto che avrebbe avuto un movente per volere Vinny morto a causa dei problemi che gli ha creato. I depistaggi di Bill, tuttavia, hanno reso di fatto ancora più sospette le autorità, che si sono convinte che Vinny sia stato fatto fuori volontariamente.

Beautiful, trame americane: i sospetti del tenente BAKER

Baker e Sanchez, comunque, almeno in questa prima fase seguiranno due diverse piste: il giovane detective, infatti, appare più convinto a seguire la pista dello spaccio, ritenendo che alla base della morte ci possa essere stato un regolamento di conti o un affare finito male. Da quanto mostrato ai telespettatori, è sempre possibile che possa essere davvero questa la futura soluzione, che non sacrificherebbe nessun personaggio, magari rivelando che Vinny era già destinato a morire per strada quando Liam lo ha colpito. Ma, per adesso, l’autopsia non sembra aver notato precedenti traumi che potevano essere mortali.

Per Baker, invece, occorre considerare il test di paternità contraffatto e coloro che ne sono stati maggiormente danneggiati. Per lui, insomma, la questione del test potrebbe essere stato un movente più che sufficiente per uccidere Vinny e così il poliziotto continuerà a puntare l’attenzione sui Forrester, gli Spencer e su John Finnegan, fidanzato di Steffy e vero padre del nascituro, che si è quasi visto scippare da Vinny il futuro di genitore.

Beautiful, news americane: torna JUSTIN BARBER

Bill sarà alquanto innervosito quando Baker inizierà dunque a circolare troppo vicino a Liam, il quale continuerà ad essere il punto debole del piano dell’editore. Se da una parte Liam sarà felice quando Hope – perdonatogli il nuovo tradimento extraconiugale – lo rivorrà a casa, dall’altra continuerà ad essere turbato da allucinazioni in cui Vinny lo tormenterà.

La situazione renderà anche Bill parecchio suscettibile, al punto da avere una reazione esagerata quando Wyatt lo interrogherà sulla vendita dell’auto. Per sbarazzarsene, infatti, Bill ha fatto in modo che Justin Barber la vendesse in fretta e furia ad uno sceicco in Medio Oriente. Proprio l’avvocato si riaffaccerà presto sulla scena, come comunicato sui social dal suo interprete Aaron D. Spears.

Baker però continuerà a guardare anche in direzione di Thomas Forrester, non tanto per il precedente simile con Emma Barber (particolare che ancora non è stato mai nominato, nonostante un furioso Thomas continui a definire animale colui che ha lasciato Vinny sulla strada senza chiamare i soccorsi…), quanto per il rancore nei confronti dell’amico, sempre a causa del test di paternità.

Beautiful: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Ridge, che sarà accanto al primogenito in lutto per morte di Vinny, difenderà Thomas quando i sospetti della polizia su di lui si faranno evidenti. Per quanto ne sappiamo, però, Thomas dovrebbe essere innocente: la sua reazione alla vista del cadavere è sembrata sincera, così come il senso di colpa per aver rotto i rapporti con Vinny a causa della questione del test quando, comunque, l’amico in passato gli era sempre stato accanto. Inoltre Thomas avrebbe un alibi: era al cinema con Douglas quando Vinny è stato investito.

La storyline era stata presentata come un giallo complesso, ma al momento tutti gli elementi sembrano essere piuttosto chiari, sempre che, appunto, presto non vengano alla luce nuovi elementi che lascino supporre che Vinny era già stato ferito a morte prima di finire nella traiettoria degli Spencer. Sarà così?

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Attenzione: diventa fan della nostra pagina Facebook su Beautiful, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram, per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo inoltre che tutte le notizie sulle anticipazioni americane e italiane di Beautiful SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.