Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | Un posto al sole anticipazioni: sorpresa, a MARCO piace… ELENA???

Un posto al sole anticipazioni: sorpresa, a MARCO piace… ELENA???

PAOLO MAJA è Marco a Un posto al sole (foto di Daniele Munier da Facebook)
PAOLO MAJA è Marco a Un posto al sole (foto di Daniele Munier da Facebook)

Le nuove anticipazioni di Un posto al sole fanno intravedere una “strana svolta” nella storyline più adolescenziale del momento, ovvero quella che vede Alice Pergolesi (Fabiola Balestriere) intenta a “sbavare” per lo sfrontatissimo Marco (Paolo Maja).

In tempi non sospetti vi avevamo anticipato l’astio che si sarebbe instaurato tra il ragazzino e Andrea (Davide Devenuto), e così è stato: il padre di Alice ritiene Marco pericoloso per sua figlia e sta facendo di tutto per tenerlo lontano da lei. Fino a proporre un “viaggio di piacere”?

Eh sì, perché nelle puntate di Upas della prossima settimana Andrea organizzerà una vacanza per Elena (Valentina Pace) e Alice, ma quest’ultima non ci metterà molto a capire che dietro la proposta del papà ci potrebbe essere un obiettivo preciso…

Quel che è certo è che la “piccola” Alice annuncerà la sua partenza a Marco con estremo dispiacere, ma le trame dal 9 al 13 luglio segnalano che il giovane apparirà alquanto intrigato… da Elena!!!

Si tratterà giusto di una veloce “variazione sul tema” o si preannuncia qualcosa che creerà (ulteriori) problemi tra madre e figlia? Si attendono nuovi dettagli, per ora non è dato saperne di più…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/unpostoalsolesutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap. Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUILe trame delle puntate, invece, SONO QUI.

15 Commenti

  1. ahahah.. ma basta!! ma non bastava l’uomo della madre parte seconda? di tutte le amiche?? ora pure il moroso della figlia?

  2. Sono allibita! Una storia degna di Beautiful!

  3. Veramente! Capisco che un adolescente possa essere attratto dalla donna ” matura”, ma mi auguro che rimanga una cotta del ragazzino e nulla piu’:per pieta’di noi, autori, fermatevi! Giovanna e Francy 29, sono con voi:non ho piu’parole!

  4. Ma che porcaio sta diventando sta soap?

  5. Molto intriganti e attualissimi i possibili sviluppi di questa storia. Una Elena con il suo Macron, o, meglio, una Elena che, come la senatrice italiana, finalmente si diverte con il suo toy boy.

  6. Io penso questo:
    la soap,per vari motivi(storie e coinvolgimento di specifici personaggi in queste storie),si é giá avvicinata a BEAUTIFUL.
    Certo,se questa storia dovesse arrivare ad una svolta del genere,svolta che vedrebbe il coinvolgimento attivo di Elena con questo ragazzino,la soap arriverebbe ad un punto di non ritorno.É vero che le storie tra donne mature e i cosiddetti “toy boys”fanno parte della realtá,così come le storie tra uomini abbondantemente maturi e giovani ragazze ma,in questo caso,si parla di un ragazzino di 14 anni o giù di lì(visto che sta affrontando gli esami di terza media),quindi,minorenne.Certo,si é sentito anche di coinvolgimenti di donne/uomini adulti e ragazzini/ragazzine minorenni ma,a questo punto,nel caso venisse rappresentata una cosa del genere,credo che ad Elena,questa volta,la galera non la tolga nessuno.Almeno,dovrebbe essere giusto così.
    Io,in realtá,in riferimento a questa storia,mi sto facendo una idea di dove gli autori vogliano andare a parare.Secondo me,questo interessamento di Marco verso Elena sará intrecciato con la storia di Enriquez,nella quale Elena é coinvolta.Mi spiego meglio:innanzitutto,il fatto che Alice,qualche settimana fa,abbia sentito che la madre ha ceduto ad Enriquez,a questo punto,sará importante.Perché?secondo me,lei,con il trascorrere degli episodi,scorgerá Marco a fare lo sbruffone,a provarci con Elena.Spero per lei(e anche per noi chè guardiamo la soap)che lo terrá a distanza.Comunque,questo sará motivo di discussione tra madre e figlia e forse Alice fará notare alla madre che lei cede facilmene, dopo aver sentito quello che ha sentito riguardo la storia di Enriquez.Non lo so,ripeto,questa é solo una idea che mi é venuta in mente.
    Ho parlato del possibile intreccio tra questa storia è quella di Enriquez per un motivo:mi é venuto in mente che questo Marco,sfrontato come é,ha il vizio di fare video,riprendere,ecc,ecc.E se,anche se Elena non vuole o a sua insaputa,questo ragazzino riprendesse un suo “tentativo” nei confronti di Elena e,poi,per manie di grandezza,lo pubblicasse su internet?certo,a quel punto, la posizione di Elena,nel caso Enriquez,sarebbe compromessa e non di poco.Verrebbe tacciata come una che ci prova con tutti,anche con i minorenni.Ripeto,é solo una idea,diciamo che mi sono fatta un “film” da sola.Certo,potrebbe anche succedere una cosa molto più semplice:il fatto che a Marco possa piacere Elena e,quindi,possa provarci con lei,con conseguenti (me lo auguro)rifiuti da parte di lei,potrebbe essere l’espediente che Andrea e Elena potranno prendere per far aprire gli occhi ad Alice su questo ragazzino.Altro non voglio pensare,anche perché,ripeto,nel caso,ad Elena la galera non la toglierebbe nessuno,almeno dovrebbe essere giusto.
    Un paio di cose,dopo aver visto la puntata di ieri, lo scrivo qui, perché sto scrivendo adesso:
    1)possibile che gli autori non riescano a scrivere qualcosa di diverso per il personaggio di Alberto?lui é sempre stato cattivo,ma questo Alberto (almeno questo degli ultimi ritorni che ha fatto)é veramente l’ombra di quello che era un tempo (io parlo di Alberto- fase 1996-inizio soap/sua prima uscita di scena-primi anni 2000).Almeno,all’inizio,era un cattivo come si deve.
    2)Abbiamo assistito al primo atto tra Ferri e Vera,a questo punto,dovrebbero esserci altri atti da quanto letto.Spero che,in totale,siano pochi.Forse é un mio limite,ormai,peró,questa dinamica di racconto per questo personaggio mi ha stancato.Sempre le stesse cose.In questo caso,la variante é che si é abbassata ancora di più la media dell’etá delle sue conquiste?e allora?basta,non se ne può più!non si può inventare qualcosa di diverso per questo personaggio?

    • al punto di non ritorno ci sono già arrivati con la disgustosa storia bis tra Ferri ed Elena.. uno schifo assoluto, una storia assurda, già vista, banale, disturbante, per altro nella seconda versione peggiorata, rispetto alla già inguardabile prima volta, perchè Elena era reduce da un mancato matricidio e perchè ha rovonato la vita pure a MAtteo.. una storia con Marco sarebbe degna del personaggio disgustoso che è, che ora stanno tentando di santificare.. certo è che la soap l’ultimo anno è peggiorata moltissimo.. il matrimonio Ferri e Marina era davvero una grande occasione, buttata nella spazzatura nei peggiori modi possibili.. ora ci stanno proprinando solo robaccia.. concordo su alberto, prima era un cattivo di spessore e carattere, ora un cretinetto decerebrato, dal momento che l’anno scorso è tornato in galera per un pugno a enriquez e ora non trova niente di meglio da fare che speronare l’auto di Marina.. un vero deficiente!

  7. Infatti anche gli ascolti sono uno specchio della situazione:ripetizione infinita delle stesse cose,certo,con personaggi diversi,ma questo non conta niente;si parla sempre delle stesse cose,comunque.Al più,quando riescono a raccontare qualcosa di buono,devono rovinarla,inventandosi assurditá,cose che non stanno in piedi,incongruenze,ecc.Secondo me,gli autori,a volte,dimenticano quello che hanno raccontato prima per certi personaggi o non ne tengono conto,altrimenti,non si spiegano le assurditá che vengono messe su per portare avanti il proseguimento di una storia.Ah!poi c’é un’altra categoria di personaggi e storie,ossia,quei personaggi e quelle storie inconcludenti,che non sanno di niente,che non portano a nulla,che non hanno una consistenza,inutili,insomma.Personaggi,poi,che veramente meritano (con i relativi interpreti),ai quali non viene data una storia decente.Anche questo non va bene.
    Prendo spunto da una intervista letta per dire una cosa:concordo,quando si dice che un personaggio (in una soap,serie TV, ecc)non può continuare all’infinito.Io aggiungo che la stessa cosa vale per un prodotto televisivo,perché il rischio, al pari di un personaggio,é che non si racconti più nulla di nuovo,sempre le stesse cose,poco importa,se le stesse cose vengono raccontate attraverso personaggi diversi.Comunque,é la stessa cosa.Secondo me,aggiungere sempre altri personaggi nuovi risolve parzialmente il problema, perché c’é la stanchezza del tempo che incombe.Poi,questi nuovi personaggi,inevitabilmente,vengono coinvolti in dinamiche ripetute all’infinito,così,si é punto e a capo.Questo ragionamento vale,secondo me,per qualsiasi cosa,qualsiasi prodotto televisivo.Forse,ad un certo punto,quando si rischia di inventare cose viste miliardi di volte,si dovrebbe prendere la decisione di smettere.É vero che portare avanti qualcosa,ripetendo le stesse dinamiche (magari con personaggi diversi),assicura una continuità ad un prodotto (cioé,in questo modo,un prodotto potrebbe andare avanti all’infinito),ma,poi,risulta stancante vederlo.Anzi,stancante é un eufemismo.É vero che é difficile avere idee nuove,però trascinare una cosa all’infinito neanche va bene.Alla base di tutto,secondo me,le cose,poi,devono essere gestite bene,bisogna sviluppare bene le storie.Anche mettere su un certo (forse troppe)quantitativo di storie e,poi,”disperderle”,non va bene.A questo punto, come giá detto in un commento,sarebbe meglio sfoltire una serie di personaggi e storie inutili e concentrarsi(per bene,però)su quelle che meritano davvero.

  8. storia Elena-Marco-Alice …pessima
    storia Ferri-Vera … disgustosa
    personaggio Alberto…raccapricciante
    storia Guido-Mariella-Cinzia-povero nascituro… vomitevole
    storia Poliziotto fuggitivo-Anita… assurda
    storia Franco giustiziere…noiosa
    storia Renato-Picardi … surreale
    effettivamente non mi capacito perché lo guardo ancora, dopo tutti questi anni sarà l’abitudine…

  9. Senta, Manrico, io mi domando come Lei possa mettere, nello stesso calderone, l’ipotetica trama Elena-Msrco-Alice e quella dei coniugi Macron! L’attuale consorte del presidente francese era stata una sua insegnante al liceo e di lei il giovanissimo Emanuel si era innamorato, ma, a quel tempo, nulla si concretizzo’.Le vite dei due si incrociarono nuovamente dopo il matrimonio di lei e la nascita dei suoi tre figli, ed il successivo divorzio:mi pare non possa esistere paragone tra le due trame, anche perché e’evidente il forte legame che unisce queste persone ed io michiedo come mai Lei non accetti questo amore e questa unione, dal momento che perfino i tre figli di lei non hanno sollevato obiezioni e, men che meno, si sono stracciate le vesti! Dovesse esserci qualcosa tra Elena e il giovanissimo Marco, sarei la prima a travare la cosa inaccettabile, ma il paragone tra le quattro persone lo trovo assurdo! Un ultimo pensiero:chissa’perché non ho mai sentito, né letto il termine” toy girl”; se lo chieda anche Lei!

    Rono

  10. Rispondo a tutti voi, sperando di essere esaustiva ma sintetica.Sono d’accordo con Maria quando afferma che la ripetitivita’delle storie non coinvolge’, semplicemente cambiando i personaggi. Devo, pero’, dire che la vita stessa, di tutti, e’fatta, ci piaccia o no, delle stesse cose, degli stessi sentiment, petsino degli stessi errori.Molti eventi, lo ammetto, non sono frutto del caso, ma delle scelte dei personaggi, scelte dettate dalla loro indole, come la vita, piu’volte mi ha dimostrato.Alberto Palladini era, voi dite,” un cattivo di spessore”, mentre adesso sembra un adolescente mai cresciuto:vero, ma e’la tipica persona(e ne conosco alcune) che vive in un eterno presente e, dalle esperienze, pur scioccanti della vita, non ha imparato niente, come affermato dal suo stesso amico Valerio.Ora, Alberto non possiede piu’nulla, non e’riuscito a convincere Sandro alla scissione, pertanto non puo’piu’essere” un cattivo di spessore” e paga, giustamente,la sua incapacita’di cambiare, di svoltare.Questa sua miseranda vita attuale e’il prezzo che sta pagando per quanto fatto in passato, e smentisce la convinzione di molti, secondo i quali in Upas, nessuno paga per i propri errori.Io dico che si puo'” pagare” in vari modi, non solo con il carcere e, se vogliamo, anche Marina qualche” pegno” l’ha pagato:i suoi amori, per svariati motivi, sono sempre di breve durata, mentre non riesce a recidere quello che sembra essere un cordone ombelicale che la lega a Ferri, ha un rapporto pessimo con la figlia e altalenante con la nipote e, a parte il suo denaro, non mi sembra che la vita non le abbia risparmiato i suoi colpi.Lo stesso dicasi per Ferri, del quale non mi meraviglia la futura storia con Vera, dal momento che il mondo e’pieno di storie analoghe e queste sono vissute da uomini di fascino, carismatici, determinati,anche ottantenni! Quanto alle trame poco consistenti, vissute da altri personaggi, (Renato e Otello), a parte la professionalita’degli attori, le trame, le vicende da loro vissute, altro non sono che lo specchio del loro carattere unito alla loro eta’:, inutile negarlo.Elena, come ho gia’scritto, e’ancora alla disperata ricerca di un punto fermo e a me non dispiace la trama di Enriquez, ma spero vivamente non si concretizzi nulla con Marco, questo no, per pieta’di noi.Io non amo per niente le trame” leggere” e sto parlando quindi di personaggi quali Mariella che, a 35 anni, giu’di lì, non puo’avere lo sguardo alla” Bambi”, imbastire con Cerrut un inghippo sgangherato, costruito all’unico scopo di porre all’attenzione del pubblico il tema (attualissimo) del desiderio di paternita’di un gay! Il clamore esagerato suscitato dall’ultimo ” caso umano” di Franco, l’ho trovato, sinceramente, molto sconfortante:serpeggia molto egoismo, molta rabbia generalizzata che mi fa paura e mi sembra si stia incanalando in una guerriglia ” degli ultimi contro i penultimi”.Altre trame sono state chiuse frettolosamente (Sandro e Claudio), lasciando la risposta a vari interrogativi all’opinione e al ” sentire’ del pubblico; Anita-Grimaldi-Vittorio (notevoli gli attori), sono alquanto curiosa di assistere agli sviluppi che non riesco a prevedere.E’vero:molto di quanto proposto sa di” gia’visto”, ma, ripeto, tante cose della vita hanno lo stesso sapore e, consideriamo anche un altro aspetto:qualsiasi evento che consideriamo esagerato fa scattare in noi la reazione per cui diciamo:” Ma questo è Beautiful! “

  11. Lo share di ieri e’7.9, il che significa che il pubblico, (o buona parte di esso)predilige le trame forti, possibilmente col morto, trapassato non certo per morte naturale; secondo le anticipazioni, i funerali saranno due, quindi, la scelta degli autori si sta rivelando vincente, a dispetto delle nostre analisi e indagini psico sociologiche! Spero che il secondo defunto non ci causi troppo dolore e che l’autore del primo delitto sia qualcuno che ci sorprendera’ma non ci sconvolgera’.Ho scritto, poco fa, che non amo le trame leggere, ma ribadisco di apprezzare gli attori:il personaggio di Guido, lo ammetto, mi e’ormai intollerabile, nella sua inossidabile immaturita’, come mi e’insopportabile Cinzia che pare considerare Guido l’unico uomo di Napoli, per amor del cielo! Spero che l’uscita di scena di Mariella sia inserita in una trama non ai confini della realta’.

  12. oh my god! che trama viscida! e ovviamente già vista… ricordate anni fa Giulia con il primo ragazzo di Angela?
    Liberateci da questo odioso di Marco e magari anche da Elena e la sua figlia insulsa e viziata!

  13. Secondo me semplicemente Marco è il nipote di Enriquez ed è pagato dallo zio per sedurre Elena e farle quindi perdere il processo. Tutto qui.

  14. sarebbe alquanto clamoroso (e penoso) che Elena, la ex ragazzina furba e scafata di un tempo, si facesse mettere nel sacco da questo ragazzotto. Non voglio credere a questa piega alla Beautiful, ma l’esperienza e la storia della soap perlomeno fanno propendere per qualcosa che comunque accadrà e che alla fine farà stare male alice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *