Home | UNA VITA trame puntate | UNA VITA, anticipazioni puntata di lunedì 23 luglio 2018

UNA VITA, anticipazioni puntata di lunedì 23 luglio 2018

Foto URSULA e MAURO, Una vita anticipazioni
Foto URSULA e MAURO, Una vita anticipazioni

Anticipazioni puntata 499 e 500 (prima parte) di Una vita di lunedì 23 luglio 2018:

Mauro rivela a Ursula che sospetta di lei e di Cayetana per ciò che gli è successo e che la farà pagare a tutt’e due. Arturo tenta di corrompere Felipe e gli chiede di intensificare le ricerche della polizia di Elvira. Tra Pablo e Leonor torna l’intimità, ma Habiba nota l’avvicinamento tra i due e così i rapporti tra lei e Leonor si fanno più tesi. Proprio Habiba trova tra la posta appena arrivata la lettera della banca per Leonor e Pablo – che li avvisa del fatto che la somma richiesta è adesso disponibile – e gliela ruba prima che i due la vedano.

Gli abitanti di Acacias si sentono ingannati da Mauro e non capiscono la messinscena relativa alla sua morte, in più Mendez lo sospende dall’arma. Fernando va da Teresa in ospedale e lei si scusa per averlo fatto soffrire, ma ribadisce anche che sarà sempre innamorata di Mauro. Fernando alla fine assume un atteggiamento intimidatorio e Teresa si spaventa.

Cayetana istiga Fernando a usare il pugno di ferro con Teresa. Mauro, dopo aver cercato senza successo di discolparsi con gli abitanti del quartiere, va a trovare Teresa in ospedale e le rivela i propri sospetti su Cayetana. Leonor e Pablo hanno ritrovato l’armonia di coppia, ma Habiba organizza un piano alle loro spalle.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/unavitaofficial/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *