Un posto al sole anticipazioni: il tormento di NUNZIO

Nunzio / Un posto al sole
Nunzio / Un posto al sole

A Un posto al sole, il tormento del povero Nunzio (Vladimir Randazzo) non è destinato a placarsi nemmeno nelle prossime puntate. Il giovane figlio adottivo di Franco (Peppe Zarbo), da qualche tempo tornato in pianta stabile a Palazzo Palladini, ha vissuto nell’ultimo periodo situazioni assai turbolente causate quasi esclusivamente dal travagliato rapporto con Chiara (Alessandra Masi), che ha scombussolato non poco la vita del Cammarota.


Leggi anche: Un posto al sole, anticipazioni 30 maggio: Ferri a Lara, proposta in extremis


La dipendenza dalle droghe della Petrone (di cui Nunzio per ora non è al corrente) ha infatti contribuito a logorare progressivamente la relazione, ormai arrivata a un punto morto e con pochissime speranze di recupero.

Un posto al sole spoiler: Nunzio si scontra con Roberto Ferri

A peggiorare la già compromessa stabilità emotiva di Nunzio si aggiungerà una difficile situazione lavorativa che si creerà ai Cantieri e che porterà il Cammarota a scontrarsi duramente con Roberto Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli), il quale nel frattempo non si porrà scrupoli nel cercare di ottenere condizioni più vantaggiose nella trattativa per l’acquisto del gruppo Petrone. Dunque sarà proprio Chiara a finire inesorabilmente e sempre di più nel mirino del losco imprenditore…

Comunque sia, il litigio avuto con Roberto spingerà Nunzio a prendersi una pausa da tutti i suoi problemi, ma chissà se ci riuscirà: un acceso confronto con la madre rimescolerà le carte in tavola, rimandando il ragazzo nuovamente in crisi…