Sotto copertura: Tv Soap intervista ALESSIA QUARATINO

ALESSIA QUARATINO
ALESSIA QUARATINO

Condividi questa notizia!
  • 11
    Shares

Incontriamo oggi Alessia Quaratino, che ha un ruolo nella fiction di Rai 1 Sotto copertura 2 ma che il pubblico conosce anche per la sua passata interpretazione del personaggio di Daniela in Un posto al sole.

Che ruolo interpreti in Sotto copertura 2?

Nella serie tv avrò il ruolo di Cinzia, una ragazza innamorata da tempo di Nicola. Cinzia lavora in un centro commerciale dove si troverà come collega di lavoro Agata, la ragazza che piace a Nicola e per questo motivo Cinzia ed Agata non sono buone amiche.

Sarai nel cast di Non uccidere, cosa puoi dirci?

È stata una bellissima esperienza, posso solo dire che mi sono trovata bene con tutti ma soprattutto sono stata diretta da un bravissimo regista / attore che è Michele Alhaique, chè è riuscito con la sua delicatezza a tirare fuori il meglio di me.

Il pubblico ti ricorda in Un posto al sole. Che ricordi hai di questa esperienza? Guardi ancora Upas?

Upas è stato come il primo amore e il primo amore non si dimentica mai. Sono rimasta molto legata al mio personaggio, Daniela, perché a differenza degli altri ruoli lei è cresciuta con me. Ho tanti ricordi, soprattutto non dimenticherò mai la sensazione di casa che mi trasmettevano tutti. Upas, quando sono a casa, lo guardo. È sempre piacevole come trasmissione.

Che trasmissioni guardi in tv?

Non mi capita di essere a casa spesso, ma quando ci sono vedo un po’ di tutto. Non ho dei programmi che seguo particolarmente.

Che cosa preferisci teatro, cinema, fiction?

Premesso che vado al cinema quasi tutte le settimane, ma anche a teatro vado spesso e quando sono a casa guardo le fiction e Netflix.

Con quali attori o registi ti piacerebbe lavorare?

Sicuramente con Sorrentino, Virzì, Castellitto, Tornatore, Muccino e tanti altri.

Quali sono state le tappe della tua giovane carriera che ti hanno segnato e dato di più?

Leggi anche...  Le tre rose di Eva 4 anticipazioni: TESSA in pericolo, si riavvicina a RUGGERO

Le sconfitte, perché fanno talmente male che generano o la distruzione o la rinascita di un uomo. In me hanno generato la forza di lottare per vincere.

I sacrifici: nessuno mi ha mai regalato niente, ho sempre fatto gavetta e ho voglia di continuare a farla perché tutto quello che si ottiene con le proprie forze ha sempre un sapore diverso.

La conoscenza di me stessa: attraverso dei laboratori attoriali sono diventata consapevole di ciò che mi piace e non mi piace, delle mie debolezze, paure e volontà, portandomi alla piena conoscenza e consapevolezza di ciò che sono. Cosi facendo, ho trovato vantaggio nell’approccio a nuovi personaggi.

Chi è Alessia nella vita di tutti i giorni?

Sono una ragazza senza filtri, che ama la semplicità. Nella vita sono una studentessa universitaria prossima alla laurea. Inoltre continuo a formarmi come attrice, faccio sport, ho la partita settimanale a carte con mio nonno e poi vado sempre al mare quando fa freddo o dove sono immersa nella natura.


Condividi questa notizia!
  • 11
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *