Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | Anticipazioni Un posto al sole: Alberto mostra a Sandro i filmati di Eleonora

Anticipazioni Un posto al sole: Alberto mostra a Sandro i filmati di Eleonora

HELENE NARDINI interpretava ELEONORA PALLADINI a Un posto al sole
HELENE NARDINI interpretava ELEONORA PALLADINI a Un posto al sole

Come già sappiamo, proprio questa settimana a Un posto al sole torna il personaggio di Alberto Palladini, sempre impersonato dal suo interprete storico Maurizio Aiello.

Il rientro di Alberto a Upas stavolta sarà sinonimo di lotta per il possesso dei Cantieri: l’uomo si vuole riappropriare di ciò che sente come suo e – da quel che se ne sa – la brama di vendetta farà nascere nuove trame ricche di colpi di scena.

Il ritorno del Palladini sarà segnato anche da un avvicinamento “di famiglia”: Alberto fraternizzerà sin da subito con il nipote Sandro (Alessio Chiodini), che – privo al momento di altri punti di riferimento – accoglierà con piacere nella sua vita il fratello di sua madre. Non avrà invece lo stesso piacere Roberto Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli), che già nelle puntate della prossima settimana apprenderà con disappunto che suo figlio e l’odiato ex cognato trascorrono molto tempo insieme.

Una piccola “chicca”, segnalata dal settimanale Telepiù, riguarda un passaggio narrativo che i fan storici gradiranno sicuramente: presto Alberto mostrerà a Sandro dei filmati che vedono protagonista Eleonora Palladini (Helene Nardini) – ovvero la madre defunta del giovane Ferri – negli anni migliori della sua vita!

Sta di fatto, ovviamente, che tanto interesse da parte di Alberto per Sandro non è completamente sincero, visto che l’uomo non è certo tornato in città per commoventi riunioni familiari…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/unpostoalsolesutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoapVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUILe trame delle puntate, invece, SONO QUI.

17 Commenti

  1. Eleonora.. che bei tempi i suoi.. poi un declino continuo, Ferri sempre più penoso e rimbambito, personaggi senza spessore.. sono riusciti a rovinare anche MArina… ricordo con nostalgia Helene Nardini

  2. Decisamente! Nonostante tutto rimpiango “la cattiveria” di Alberto che è stato un personaggio vero fino alla fine, Ferri invece aveva iniziato bene ai tempi, ma è stato poi rovinato dagli autori, ormai non più credibile come personaggio. A me piacerebbe che palazzo e cantieri Palladini tornassero ad essere dei Palladini (Ferri li ottenne con metodi decisamente discutibili!), magari con un ritorno anche di Alessandro (ovviamente con un altro attore dato che i rapporti fra l’attore e la produzione di Upas si interruppero in malo modo), una bella guerra di potere dove far emergere il top degli artigli dei vari protagonisti coinvolti!

  3. Certo, Giovanna, che Alberto scoperchiera’il vaso di Pandora, usando il legame di sangue ed il ricordo della sorella defunta, nonché madre di Sandro per legare a sé il nipote e indurlo ad agire a suo vantaggio.Dubito che, alla fine, questa mossa si possa rivelare vantaggiosa, per lui, perché, se Alberto vuota il sacco, anche Ferri e Marina lo faranno e pure Filippo, il quale, tra tutti, e’il piu’innocente, benché avesse avuto una relazione con Eleonora, non dimentichiamolo e, di questo, non credo che Sandro sarebbe lieto, anzi! Secondo me, tutto il marciume che emergera’non fara’che convincere Sandro di non aver nulla a che spartire con le persone con cui dovrebbe lavorare gomito a gomito e questo lo convincerebbe a tornare a Roma, al mondo del teatro, del cinema, a lui piu’congeniale e capirebbe anche che la colpa di Claudio (gia’pentito) non e’ nemmeno un peccato veniale e i due ragazzi, finalmente, ritornerebbero insieme, dopo tante peripezie!

    • mah.. io avevo abbandonato, in preda al disgusto più profondo, ai tempi della storiazza Ferri- Elena 2.. adesso ho ripreso, ma il tutto, secondo me, non va… Ferri e Marina meritavano altro dal matrimonio, noi non ci meritavamo ELena e i deliri che hanno contraddistinto le sceneggiature l’ultimo anno… Sandro potrebbe trovarsi un altro compagno, più corretto e sincreo di Claudio e Marina essere riportata in auge e in splendore come merita.. Ferri ormai è un personaggio usurato.. uscisse di scena, non mi strapperei i capelli!! taccio le ridicole storie di contorno.. se mi rimettono FRanco e Angela siamo davvero all’assurdo.. Patrizio antipatico, Michele e SIlvia non pervenuti.. io punto tutto su ALberto e MArina.. perchè davvero, questo programma non è nemmeno l’ombra del passato…non se ne può più di storie noiose o fuori da ogni logica!!

  4. E’scomparso il commento appena scritto; comunque, il pubblico generalista muore d’amore per Angela e Franco e i Giordano; Alberto Palladini e’un criminale, non dimentichiamolo! Radiato dall’albo degli avvocati, in carcere per smaltimento abusivo di rifiuti tossici (cosa non da poco).Ferri derubo’la sua famiglia di palazzo e cantieri, su questo non c’e’dubbio e, certo, giusto non e’derubare un ladro:sempre di furto si tratta.Marina, sappiamo di cosa e’capace, pur essendo donna di profondo acume e intelligenza.Alberto colmera’, nell’animo di Sandro, il vuoto affettivo lasciato da Claudio e dallo stesso Filippo, ormai concentrato solo su se stesso e i suoi giochi in Borsa, convinto di fare il colpsccio della vita. L’affetto di Alberto per il nipote r’interessato, è evidente e non vorrei che Sandro cascasse nella rete tesa dallo zio che non penserebbe agli interessi di un nipote, ormai inutile, anzi, d’intralcio, una volta raggiunto il suo scopo.Se Sandro iniziers’ a scavare nelle storie della sua famiglia, si rendera’presto conto che” il piu’pulito ha la rogna”, perché anche il pur onesto e limpido Filippo ebbe una relazione con Eleonora e non credo che Sandro sarebbe lieto nell’apprenderlo. Certo sono ” piccoli crimini del cuore”, ma espressioni della fragilita’umana! E comunque, io proprio non ce lo vedo Sandro lavorare, gomito a gomito, con persone che, ciascuna per i propri motivi, hanno numerosi scheletri nell’armadio.Alla fine dei giochi, comunque sia, io spero che Sandro comprenda che lui, con il mondo imprenditoriale, nulla ha da spartire e torni al mondo a lui piu’congeniale, quello del teatro, de cinema, con rinnovato entusiasmo e riesca a perdonare un Claudio, al quale puo’ben perdonare uno scivolone, avendo il merito, almeno, di non aver mai puntato ai cantieri, anzi, di averli sempre vissuti come un peso, una differenza sociale fastidiosa.

    • anche a me piacerebbe se Sandro e Claudio tornassero insieme! Forse succederà dopo che lo zio Alberto lo deruberà di tutto? Così Claudio, dimostrando un amore puro e disinteressato, potrebbe farsi di nuovo avanti? lo vedremo!

  5. Mi permetto di aggiungere che Elena sta per tornare, Giovanna, e secondo le anticipazioni, vivra’una trama” alla Elena”, come gia’scrissi. Io mi chiedo e chiedo a chiunque abbia la gentilezza di rispondermi:” Ma un attore, un’attrice, che soddisfazione possono mai provare, portando in scena un personaggio che non si capisce cosa incarni, non il Male con l’iniziale maiuscola, men che meno il Bene, ma l’ondeggiare tra cio’che conviene (salvo pentimento tardivo non seguito da assunzione di respondabilita’)e un continuo” Mea culpa” che mai pentimento vero e’e, comunque, qualcun’altro paga poi il prezzo di errori non propri.Ora si prospetta una nuovs” love story”, quella tra Diego e Rossella :francamente, mi pareva che avessimo gia’dato, come triangolazione tra fratelli, senza aggiungere anche questa, soprattutto per una Rossella che, sarà pure figlia e studentessa ideale, ma pare non riesca a vedere mondo al di fuori delle mura del palazzo! (Mi sembra di scimmiottare il Bardo).Andrea e Arianna, ridotti ad un ruolo marginale, mentre meriterebbero altro; Michele, che pareva ritornato al ruolo di giornalista d’inchiesta, di nuovo sparito! Almeno il personaggio di Vittorio, che ho sempre amato, sta tenendo bene e mi piace l’amicizia che lo lega a Patrizio.Vorrei tanto che Alberto non accoltellasse Sandro, dovesse mai riconquistare i suoi cantieri!

    • non avrei saputo dire parole più sacrosante, cara Clelia.. Io stessa sono rimasta esterrefatta dalla stessa Pace che ha accettato di tornare in panni cosi beceri, sapendo che dopo la già scrausa vicenda dell’avvelenamento, il personaggio di ELena non lo soffriva nessuno.. le altre storie sono tutte di basso livello: Rossella che deve fidanzarsi con tutto il palazzo..ma un uomo e una donna non possono essere semplicemente amici? ricordo ancora con noia e perplessità la storia Viola e Filippo e questa mi pare ancora peggio.. Rossella porebbe essere la spalla di Diego in questo periodo senza finirci per forza a letto? Arianna e ANdrea sono tristissimi.. lei una arrogante di prima categoria, antipatica da morire e lui privato della sua aria mascalzona e scanzonata, nonche della sua passione per la fotografia, è ormai relegato a una triste figura di contorno che dispensa consigli qualunquistici ai vari personaggi.. Silvia e Michele ormai non apportano alcunchè alle trame..ALberto con le sue continue incursioni di pochi mesi, non ha la possibilità di essere protagonista di nulla di interessante… vogliamo parlare di Serena e Filippo?? sono da inerdire entrambi!! MArina è ormai scomparsa, ma di rivederla con Ferri, mi nausea il sol pensiero, io che li ho sempre sostenuti come coppia… adesso sta VIscardi che pare sarà l’ennesima donna rampante che MArina rimettera nell’angolo in quattro e quattr otto.. se pemnso che le trame dei prossimi mesi sono il ritorno di Elena e il probabile ritorno all’ovile del nostro fedifrago BAtman Boschi, beh, credo che mi prenderò una altra lunga vacanza dalla soap

  6. Sicuramente ci aspetta una prima parte della storia,dove verrà mostrato un Sandro “preso”dallo zio,non fosse altro perché Alberto potrà raccontare al ragazzo tante cose sulla madre,della quale Sandro ha sempre sentito la mancanza,ovviamente.Poi,successivamente,le cose cambieranno.Sandro aprirá gli occhi sullo zio ed é allora che,secondo me,ci saranno i colpi di scena.Chissà quali alleanze nasceranno…
    In una intervista é stato scritto che Maurizio Aiello rimarrà fino a maggio e,forse,anche oltre,quindi,ci aspettano 3 mesi abbondanti,magari anche 4-5,non credo oltre,perché Aiello é sempre ritornato per un tempo limitato.Quindi,veramente potrebbe succedere di tutto.Se Sandro sarà utile alla storia per tutto il periodo,in cui Aiello sarà sul set,allora vedremo anche Sandro per parecchio.E,quindi,si potrà sperare in un eventuale ritorno di Claudio,decisamente fra un po’,peró…al momento,la trama sarà solo affaristica.Certo,sarebbe interessante,se tutti gli scheletri di Roberto (stupro di Eleonora),Marina (quando aiutó Roberto a rinchiudere Eleonora;peraltro,sicuramente,Marina ha un buon rapporto con Sandro,ma non dimentichiamo quello che ha fatto alla mamma,devo dire che,in questo,Marina ha una bella “faccia tosta” verso Sandro),Filippo (relazione con Eleonora)venissero a galla.Farebbe capire a Sandro che tutti possono sbagliare,anche i più lindi (Filippo).
    Per quanto riguarda Claudio,come ho detto,io spero in un suo ritorno,anche se più penso a tutta la faccenda,più non riesco a capire,dove vogliono andare a parare.Mi spiego meglio:se pensiamo al personaggio di Cerruti,anche lui é omosessuale,ormai,é in scena da diversi anni.Da quello che mi ricordo,il suo compagno/ex compagno si é visto una sola volta.Ora,magari gli autori vogliono portare avanti l’omosessualità solo attraverso dati personaggi,che sono già inseriti nella storia (Cerruti,Sandro),per questo hanno eliminato Claudio.Anche se questo mi sembra ridicolo,come mi sembra ridicolo il fatto che in tutti questi anni il compagno di Cerruti si sia visto solo una volta.Cioé,é come se gli autori volessero portare avanti l’omosessualitá solo a parole,ma questo é assurdo.
    Poi,penso,se Sandro si dovesse mettere con qualcun’altro e di questo qualcun’altro si vedesse la sua famiglia con relativa storia a seguito,perché allora non hanno sviluppato la storia della famiglia di Claudio?Ma,veramente,questo personaggio é stato cosí “mortificato” nella scrittura?nel senso,veramente,é solo servito ad uso e consumo di Sandro?ma,poi,non era per niente importante?
    In 2 momenti diversi,hanno presentato lo stesso attore,ma 2 personaggi completamente diversi,opposti,senza una connessione,che ci permettesse di capire qualcosa.Per questo, dico “mortificato” nella scrittura.Io spero in un ritorno di Claudio ma,questa volta,pretendo la famiglia a seguito.In anni passati,mi ricordo di altri personaggi ricorrenti:quando non si accennava della loro famiglia,questa non si é mai vista,ma quando se ne parlava in maniera cosí consistente,come hanno fatto con Claudio,questa appariva,prima o poi.Perció,io non capisco tutta questa superficialità nel raccontare la storia della famiglia di Claudio(peraltro,per tutto il mese e mezzo,si é parlato di questa malattia del padre,ma cosa aveva?si é saputo?no.tutto buttato lá).Mah!

  7. Sarebbe interessante,se Sandro venisse a conoscenza di tutti gli scheletri dell’armadio della sua famiglia,a cominciare da Roberto con lo stu*ro ad Eleonora,passando per Marina,che aiutò Roberto a rinchiudere Eleonora(devo dire che Marina,nonostante abbia un buon rapporto con Sandro,in questo caso,ha una bella faccia tosta,quando si rapporta con Sandro,sapendo quello che ha fatto alla madre)e finendo con Filippo,che ebbe una relazione con Eleonora.Sandro capirebbe che anche i più lindi(Filippo)possono sbagliare.
    Per quanto riguarda Claudio,più penso alla faccenda e più non so,dove vogliono andare a parare.Mi spiego meglio:in UN POSTO AL SOLE,oltre a Sandro,anche Cerruti è omosessuale.Il vigile è da diversi anni in scena e,da quello che mi ricordo,il suo compagno/ex compagno si è visto una sola volta.Evidentemente,gli autori vogliono portare avanti l’omosessualità solo a parole,ma questo è ridicolo.Cioè,fanno prendere e lasciare Cerruti e compagno,per evitare di mostrare qualcosa?per questo hanno eliminato Claudio?certo,la storia tra Sandro e Claudio è stata raccontata ma,in quel caso,dovevano raccontare la scoperta dell’omosessualità,quindi,diciamo che sono stati “costretti” a raccontarla.Questo devo pensare?perchè più penso a come hanno eliminato Claudio,più non regge nulla.Sicuramente,ora,per tutti è facile dire che è meglio che Sandro si trovi un altro compagno.Questa cosa non è giusta,visto che hanno completamente trasformato il personaggio di Claudio.Cioè,in 2 momenti diversi,abbiamo avuto lo stesso attore in scena,ma 2 personaggi diversi,opposti.Così,è troppo semplice.Peraltro,trasformato senza una connessione.Vorrei ricordare agli autori che,sicuramente,ci sta che qualcuno possa nascondere qualcosa(nel caso di Claudio,il fatto che abbia nascosto ai genitori la sua omosessualità)ma,quando si parla di condizioni umane,non sta in cielo nè in terra il fatto che uno prima non si vergogni di quello che è e,poi,in un secondo momento,si.Succede il contrario e questo non riguarda solo l’omosessualità,ma qualsiasi condizione umana.E menomale che dovevano rappresentare la realtà!si rendono conto,mi chiedo,di quello che stanno facendo?In questo caso,non si sta parlando del fatto che,per esempio,qualcuno,in un momento della sua vita,che ne so,abbia ucciso qualcuno e si vergogni di dirlo.E ci sta.In questo caso,si parla di un ragazzo omosessuale che,in un primo tempo,non si vergognava di dire in pubblico di essere tale e in un secondo momento si.Non regge neanche il fatto che lui,ad un certo punto,si vergognasse di dirlo in pubblico,perchè temeva che la notizia potesse arrivare ai suoi.Anche perchè io mi ricordo che,quando stava in teatro a Roma,con lo stesso padre di Serena,evitò di dirgli che Sandro fosse il compagno.E stava a Roma,i genitori a Napoli.Se,poi,vogliamo ricordare pure che ha ammesso di essere omosessuale in diretta tv,in sostanza,quando fu intervistato dal giornalista durante l’aggressione di Sandro,è tutto fuori da ogni logica.Cioè,hanno raccontato 2 persone diverse.Questo al di là dell’attrazione provata.Ripeto,quando si ha a che fare con realtà,i colpi di scena devono esserci fino ad un certo punto,bisogna stare attenti,ma molto.E questo per qualsiasi realtà sociale,ovviamente.
    Io,ripeto,spero in un ritorno di Claudio ma,questa volta,pretendo la famiglia a seguito.Poi,un’altra cosa campata in aria è il fatto che stanno facendo passare tutto come normale.Cioè,nessuno se ne importa di sottolineare il perchè questi 2 ragazzi si sono lasciati.Guardate che normale non è.
    A volte,penso anche,come alcuni dicono,che Sandro possa mettersi con un altro.E,se di questo qualcun’altro si coinvolgesse anche la famiglia,allora perchè non hanno sviluppato la storia della famiglia di Claudio?Cioè,hanno sprecato gli argomenti accennati questa estate così?Claudio è veramente servito solo ad uso e consumo di Sandro?Ho già detto che io non ho capito molto di quanto raccontato ma,leggendo una intervista dell’attore Gabriele Anagni(Claudio),ho capito che volevano rappresentare il fatto che Claudio si vergognasse di quello che è.Quindi,per questo ho detto che ci sta che qualcuno possa vergognarsi di quello che è,ma prima,non dopo.Io parlo di condizione umana,ovviamente.Ma,gli autori sanno quanto può essere difficile per qualcuno accettarsi?io non parlo solo di omosessualità,penso anche alla disabilità,per esempio.Se qualcuno arriva ad una tale consapevolezza,di sicuro,dopo,non si vergognerà mai più.Non avrebbe senso anche perchè,per arrivare ad un tale grado di consapevolezza,non si arriva facilmente,si parla di lotte interiori,psicologiche.Quindi,per questo,la “trasformazione” di Claudio non regge,non regge aver mostrato un ragazzo sicuro e fiero e,poi,no.Oppure dobbiamo pensare che Claudio sia “malato mentale”?e neanche questo hanno detto!cioè,tutto buttato là,come la malattia del padre.Per un mese e mezzo,hanno parlato del padre malato,ma cosa aveva?boh!proprio tutto al vento…mah!
    Ogni tanto,mi vengono in mente delle cose su questa storia e le scrivo.

  8. Cara Maria, non saprei cosa aggiungere alla tua analisi cosi’approfondita ed acuta; spero che tu abbia letto i miei commenti, seguiti ai tuoi, perché Buona parte delle tue considerazioni le ho scritte anch’io.Credo che la prima parte della relazione tra Sandro e suo zio sara’impostata sull’affetto e la condivisione di ricordi legati ad Eleonora, sorella di Alberto e madre di Sandro, il quale, privo, al momento, di punti di riferimento (Filippo astutamente reso preda del gioco in Borsa)Ferri, non ne parliamo, si leghera’a questo zio tanto empatico. Poi, secondo me, si passera’alla seconda parte della trama, quando Sandro scoprira’che l’affetto dello zio e’interessato e volto a riprendersi i cantieri, per intero, secondo me, e sara’allora che Sandro inizieta’ad approfondire ed indagare sui personaggi e gli eventi della sua famiglia, scoperchiando, come gia’ scritto,il” vaso di Pandora” e rendendosi conto che ciascun suo familiare ha piu’di qualche scheletro nell’armadio, perfino il pur onesto e amorevole Filippo(leggi relazione con Eleonora e Marina).Seguira’una lotta akl’ultimo sangue, il cui esito finale ed alleanze non sono in grado di prevedere:non credo, tuttavia, che Sandro verra’defraudato di cio’che e’suo, credo invece che lo manterra’, ma tornera’a Roma, al mondo a lui piu’congeniale, quello del teatro, del cinema, avendo imparato anche un’importante lezione:nessuno e’senza colpa ed inoltre, dopo quanto avra’saputo, la” sbandata” di Claudio per Serena gli apparira’ben poca cosa e i due ragazzi si ritroveranno, con tanta piu’consapevolezza e maturita’di entrambi! Quanto hai esposto su Claudio lo condivido in pieno; il non aver mostrato il viso del padre, pero’, la considero una scelta azzeccata, infatti non ha voluto essere un individuo bensi’un archetipo, talmente ancora dominante l’inconscio del figlio, da indurlo a credere di essersi innamorato di una donna.Io penso che, cosa sia successo a Claudio dopo quel 14 luglio in cui perse tutto, ci verra’reso noto, man mano che gli eventi si snoderanno; di una cosa sono certa:nessuno puo’, a lungo, negare a se stesso la propria natura, quindi chissa’quanto Claudio avra’cercato e supplicato Sandro, ma si sa che solo il tempo e la prolungata assenza della persona amata possono placare l’animo e renderci inclini al perdono.Mi auguro davvero di rivedere Claudio, perché renda giustizia, come tu stessa hai scritto, a quanto di bello e giusto portato in scena, da lui insieme a Sandro, due anni e mezzo fa.

  9. Giovanna, ho saputo da un’amica, proprio poco fa, che la Viscardi distruggera’Marina, non in senso reale ma figurato, il che e’sufficiente, mi pare.Pare anche che Sandro diventera’cinico e spietato, per reazione ai tradimenti che dovra’, in una prima fase, subire, secondo me e, mi auguro, limitatamente alle situazioni che lo richiederanno! L’unica cosa alla quale non avrei l’animo di assistere sarebbe lo stravolgimento del personaggio di Sandro, ridotto alla fotocopia di suo padre o ad un mix tra zio e padre.Questo no, per pieta’ di noi!Altro non so; ripeto:spero che Upas non voglia scimmiottare ” Beautiful”:prenderei, veramente, la decisione di non guardare piu’questa” soap”!

  10. Allora,forse é vero che volevano dare un’altra direzione al personaggio di Sandro.Se fosse cosí,peccato davvero.Peccato davvero aver stravolto questi 2 personaggi (Sandro e Claudio),per arrivare a questo,poi.Per quanto riguarda BEAUTIFUL,poi,già ci sono arrivati ad imitarla.

  11. Scusa, Maria.quello che hai scritto cosa significa ? Cha anche tu hai letto o sentito che il personaggio di Sandro sarebbe stato stravolto? Ho capito bene? La cosa non ti meraviglia, quindi?

  12. Io mi baso su quanto letto proprio su TVSOAP qualche tempo fa.In un articolo,infatti,venne scritto che avremmo assistito ad un Sandro più cinico.Poi,Alberto non ha mai portato niente di buono,quindi…Tutta questa cosa mi induce a pensare che Claudio sia stato messo “fuori scena” di proposito,proprio per mostrarci un Sandro diverso.Ovviamente,se così fosse,come già scritto altrove,a prevalere sono state le “logiche da soap” nella storia dei 2 ragazzi(conflitti,faide,rancori,guerre per il potere,ecc).Sinceramente,la loro storia doveva essere tenuta fuori da tutto ciò.Alla fine di tutto questo gran caos,comunque,dopo aver percorso,da soli,strade negative,spero possano ritrovarsi.La speranza è l’ultima a morire,anche perchè lo stesso TVSOAP,in quell’articolo,non ha escluso il ritorno di Claudio e mi sembra di capire nemmeno lo stesso attore,quindi…

  13. Esatto, Maria, hai colto il senso di quanto intendevo e penso esattamente quello che pensi tu, altrimenti non avrebbe avuto senso analizzare cosi’profondamente la storia d’amore tra i due ragazzi, le cadute di Claudio, i giusti rancori e rimpianti di Sandro, se non si fosse voluta costruire una solida base alla quale sapere di poter tornare, dopo esperienze e percorsi diversificati.Credo che vedremo un Sandro costretto dalle circostanze ad una certa durezza, perché sara’pure un ragazzo di bonta’infinita, ma quando si e’accerchiati io credo che si reagisca e Sandro imparera’a farlo:mi auguro solo in maniera centrata sul bersaglio giusto, non schizzando veleno a vanvera. Rimango, comunque, della mia opinione, in merito al suo ritorno a Roma e al teatro, anche perché gli autori, proprio loro che reclutano attori che ogni sera ci fanno commuovere, piangere, ridere, non possono mandare il messaggio, tristissimo, per cui si deve restare dove si e’nati e non inseguire i propri sogni!sogni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *