Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | Un posto al sole: Tv Soap intervista WALTER MELCHIONDA (vigile Cotugno)

Un posto al sole: Tv Soap intervista WALTER MELCHIONDA (vigile Cotugno)

WALTER MELCHIONDA / Vigile Cotugno a Un posto al sole
WALTER MELCHIONDA / Vigile Cotugno a Un posto al sole

Oggi lo spazio di Tv Soap riservato alle interviste vi fa conoscere meglio l’attore Walter Melchionda, che a Un posto al sole interpreta il simpatico personaggio di Cotugno: si tratta del simpatico vigile che spesso e volentieri dà vita a irresistibili siparietti con Guido, Cerruti e Mariella. Ecco cosa ci ha raccontato…

Walter, quando sei arrivato esattamente a Un posto al sole?

Interpreto il ruolo del vigile Cotugno dalla metà del 2015.

Ma hai cominciato prima vero?

Sono cresciuto a Upas: ho iniziato a lavorarci sin dal 2001 come figurante per vari ruoli, poi dal 2010 come vigile e successivamente fui chiamato per un provino dopo il quale ho interpretato il ruolo del vigile Cotugno, con un vero e proprio nome e ruolo.

E come va?

Mi trovo bene, anche perché l’esperienza finora fatta – oltre ad essere di per sé positiva – mi ha anche dato la possibilità di conoscere persone verso le quali è nato un rapporto di stima reciproca e di ottima collaborazione professionale. Questo lo dico di tutti ed in particolar modo dei colleghi attori Germano Bellavia, Lucio Allocca, Cosimo Alberti e Antonella Prisco.

Vi divertite durante le scene?

Come dicevo, quando nasce una sana complicità e armonia all’interno del gruppo, il lavoro diventa meno faticoso per cui alla fine ci si diverte anche.

Raccontaci di te oltre Un posto al sole…

Nasco come musicista e cantante ma in seguito ho conosciuto una compagnia teatrale amatoriale di Roma con la quale ho iniziato a fare i primi passi nel mondo della recitazione. Nel tempo, la cosa mi ha appassionato sempre di più per cui ho deciso di frequentare una scuola teatrale qualificata (sempre a Roma) che mi ha perfezionato, per poi passare alla scuola cinema fiction di Napoli.

E poi?

Come spesso accade, nel percorso artistico si incontrano persone che sono proprio degli angeli, come è capitato a me di incontrare Nino Frassica grazie al quale ho potuto partecipare a trasmissioni di Rai Radio Due, oltre a Dopo fiction e a Don Matteo 11 nel ruolo del colonnello Iannelli.

Progetti e sogni?

Sicuramente rimango aperto a nuove avventure perché la vita artistica è un crescendo, un continuo evolversi così come ogni altra cosa. Il mio sogno nel cassetto e di partecipare un giorno a Sanremo come interprete…

Come ti descriveresti?

Direi tenace, determinato, umile.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *