Home | IL PARADISO DELLE SIGNORE anticipazioni e trame | Il Paradiso delle Signore, Ilaria Rossi a Tv Soap: “Salvatore e Gabriella hanno sbagliato entrambi”

Il Paradiso delle Signore, Ilaria Rossi a Tv Soap: “Salvatore e Gabriella hanno sbagliato entrambi”

ILARIA ROSSI / Gabriella a Il paradiso delle signore
ILARIA ROSSI / Gabriella a Il paradiso delle signore

Quello tra Salvatore Amato (Emanuel Caserio), Gabriella Rossi (Ilaria Rossi) e Cosimo Bergamini (Alessandro Cosentini, QUI la nostra intervista) è stato il triangolo amoroso più inaspettato dell’ultima stagione de Il Paradiso delle Signore. Noi di Tv Soap abbiamo avuto il piacere di incontrare Ilaria Rossi, l’interprete di Gabriella, per farle alcune domande sulla storyline che l’ha vista coinvolta.


Leggi anche: Beautiful, anticipazioni americane: THOMAS torna redento?


Il paradiso delle signore. Tv Soap intervista ILARIA ROSSI (Gabriella)

Ciao Ilaria, benvenuta su TvSoap. Grazie al triangolo tra Gabriella, Cosimo e Salvatore sei stata sicuramente una delle protagoniste di quest’annata della soap. Come ti sei trovata nella nuova “veste”?

Bene, fa sempre piacere quando un personaggio è apprezzato e ha uno sviluppo importante. Gabriella ha fatto un grande salto. È un personaggio che si evolve sempre, quindi dal mio punto di vista di attrice è divertente interpretare Gabriella Rossi, che in questa stagione è diventata la stilista del Paradiso. Sin dallo scorso anno, lei è sempre stata in movimento, non è mai stata ferma nella sua evoluzione. Mi piace che sia riuscita da sola a realizzare i suoi sogni, senza nessuno che l’abbia aiutata.

Ti faccio una domanda un po’ scomoda. Chi preferisci al fianco di Gabriella? Cosimo o Salvatore?

Non ho una preferenza, interpreto ciò che Gabriella sente in quel momento. Salvatore e Cosimo sono due personaggi molto diversi e secondo me adesso, per come si è evoluta la Rossi, la vedo meglio accanto ad un uomo come Bergamini. D’altra parte, il primo amore della ragazza è stato Salvatore, anche dal punto di vista passionale. Provando ad estraniarmi un po’ dal contesto, penso che sarà difficile per lei dimenticare Salvo. Sicuramente ci vorrà un po’ per uscire da questa grande storia d’amore, per curarsi le ferite. Salvatore è diventato quasi un ostacolo per Gabriella, presa molto dalla sua carriera. Credo si dovrebbe concentrare su quella e su se stessa; non stare né con Cosimo, né con Salvatore.

Né con Cosimo, né con Salvatore. È una bella risposta, ma credo che difficilmente ciò avverrà nel prossimo futuro…

Beh sì; in serie come questa si tende sempre a raccontare di un amore principale, che poi viene scombinato da un terzo elemento che arriva e manda in crisi tutto quanto. Dipendesse da me Gabriella starebbe da sola, ma sicuramente non andrà così. Ad ogni modo nemmeno io so ancora come si svilupperà la storia, perché non ho ricevuto i nuovi copioni. Non so dove andremo a finire, insomma.

Guardando la scorsa stagione, era però impensabile un ipotetico avvicinamento tra Gabriella e Cosimo…

Esatto, nemmeno si conoscevano i due personaggi. Gabriella e Cosimo sono due mondi molto distanti: lei è una ragazza normale che non viene dall’alta borghesia, non ha uno standard di vita come quello di Bergamini. Il mondo della ragazza è più simile senz’altro a quello di Salvatore come provenienza. È altrettanto vero che Cosimo e Gabriella si sono destabilizzati a vicenda. Lui ha tirato fuori un suo lato fragile e più umano, non si è fermato a quell’uomo cinico e disposto a tutto pur di arrivare. Questo è per merito dell’amore che prova per Gabriella.

Chi pensi abbia avuto più colpe nella crisi tra Gabriella e Salvatore? Lui a volte è geloso, lei spesso gli ha nascosto cose troppo importanti…

Credo abbiano sbagliato entrambi. Non si sono più capiti. Non hanno voluto trovare un punto di incontro.

Con quali colleghi hai legato di più?

Il clima sul set è fantastico, non ci sono invidie e ci siamo sempre trovati bene tra di noi. Chiaramente, io ho stretto moltissimo con Federica De Benedittis (Roberta) ed Emanuel Caserio, perché sono quelli con cui ho girato di più. In questa stagione, ho legato poi con Antonella Attili (Agnese) e ovviamente Alessandro Cosentini. Il Paradiso è un ambiente di lavoro molto positivo.

Veniamo a te. Come sei arrivata nel cast de Il Paradiso delle Signore?

Ho fatto tre provini tramite l’agenzia. Terminato il secondo, sono stata scartata e ho avuto possibilità di accedere al terzo quando l’attrice scelta ha deciso di rinunciare. Hanno riaperto i provini, insomma, e quella rinuncia è stata una fortuna per me. Se non ci fossi stata io, Gabriella sarebbe stata sicuramente diversa, perché ogni attore ci mette del suo quando interpreta un personaggio.

Quando hai deciso di fare l’attrice?

È una domanda difficile, perché in realtà non lo so nemmeno io di preciso. Da una parte l’ho sempre saputo, dall’altra ho deciso di fare l’attrice quando ho incominciato effettivamente a lavorare. Prima era quasi un sogno, rimaneva nell’aria senza concretezza. Ho fatto fin da piccola teatro, dunque questo sogno era nel cassetto, ma mi sembrava troppo importante dire di voler fare l’attrice. Dopo l’accademia Link Academy diretta da Alessandro Preziosi e i miei primi lavori, ho visto che era possibile. Ho fatto sia l’accademia, sia gli studi del DAMS.

So che tra le tue più grandi passioni c’era anche lo sport…

Sì, da bambina per un periodo ho fatto anche calcio. In generale, lo sport è una di quelle passioni che mantengo. Gabriella è molto femminile ed elegante, mentre io ho anche un lato sportivo.

Quali progetti ti piacerebbe fare nel futuro?

Interpretare un personaggio completamente diverso da Gabriella, come ad esempio una ragazza con problemi di tossicodipendenza. Fare teatro… vincere l’Oscar, ma quello quale attore non vorrebbe vincerlo? È un sogno, ovviamente, ma bisogna mirare in alto. Oggi il mercato è sempre più internazionale, ci sono maggiori possibilità di farsi conoscere all’estero. Mi piacerebbe girare qualcosa negli Stati Uniti. Ho già avuto la fortuna di recitare una piccola parte in Catch 22, diretto da George Clooney.

Ultima domanda. Che rapporto hai con i tuoi fan?

Mi fa sempre piacere quando mi incontrano le persone per strada e mi chiedono se sono davvero io. È difficile riconoscermi perché nella vita di tutti i giorni non ho l’acconciatura anni ’60 come Gabriella. Mi ha sempre spaventato la troppa notorietà, quella dove magari temi di essere assalita e che limita la tua libertà. Ma per adesso mi fa strapiacere. È un riconoscimento del mio lavoro, dell’impegno che ci ho messo.

In collaborazione con Sante Cossentino per MassMedia Comunicazione

Il paradiso delle signore: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *