Rita Levi Montalcini, stasera su Rai 1 il film tv con Elena Sofia Ricci

Film tv RITA LEVI MONTALCINI
Film tv RITA LEVI MONTALCINI

Un genio instancabile dal volto rassicurante, un’eccellente neurologa, una scienziata affamata di cultura e conoscenza. Ma più di tutto una donna straordinaria che ha saputo conquistare il mondo con la sua infinità umanità. Rita Levi Montalcini, una delle figure più importanti e stimate del Novecento, verrà omaggiata da Rai 1 con un film evento in onda stasera, giovedì 26 novembre, in prima serata.


Leggi anche: Buongiorno mamma anticipazioni: chi salverà SOLE? Dopo il dramma, due scoperte…


Ad interpretare le vesti di questa geniale signora della scienza è la popolare attrice Elena Sofia Ricci.

Co-prodotto da Rai Fiction e Cosmo Productions EU, il film è stato scritto da Roberto Jannone e diretto da Alberto Negrin e racconta una delle fasi più importanti della straordinaria vita professionale di questa piccola grande donna, dotata di innata intelligenza, infinita raffinatezza ma soprattutto umiltà e gentilezza.

La storia è ambientata nel 1986. Rita Levi Montalcini ha 77 anni e una lunga e importante carriera alle spalle. Da poco ha ricevuto il premio Nobel per la medicina, un altro importante riconoscimento, l’ennesimo, per essere riuscita a identificare il fattore di crescita nervoso (NGF), la proteina che permette alle fibre nervose di rigenerarsi.

Quando Rita, però, si imbatte nella storia di Elena (Elisa Carletti), una giovane violinista di soli dodici anni che rischia la cecità a causa di una rara patologia alla cornea di origine neurologica, ne rimane molto colpita, tanto che in lei si innesca una sorta di battaglia personale: mettere a repentaglio la sua rispettabile e onorata carriera con un possibile fallimento o fare l’impossibile per aiutare la giovane musicista?

La sua umanità e la sua determinazione ancora una volta avranno la meglio: Rita decide di sposare la difficile causa di Elena e – insieme ai suoi giovani collaboratori – torna in laboratorio con la stessa determinazione di sempre arrivando a sperimentare il Nerve Growth Factor sottoforma di collirio, una grande scoperta che potrebbe cambiare le sorti dell’infausto destino di Elena (e non solo)…

“Rita Levi-Montalcini” è un emozionante biopic dedicato all’iconica scienziata italiana, donna di alta levatura che ha consacrato tutta la sua esistenza alla scienza e al progresso della medicina.  Nata nel lontano 1909 da una famiglia ebrea, ha vissuto la vita in un secolo intenso di storia e particolarmente difficile (soprattutto per gli ebrei) nel quale la figura della donna era compatibile solo col ruolo di moglie e madre.

Grazie alla sua determinazione e tenacia, e pur muovendosi in un contesto dominato dagli uomini, la Professoressa torinese riesce ugualmente a proseguire con successo tutti i suoi obiettivi scampando addirittura all’orrore dell’Olocausto e contribuendo in modo decisivo a un cambiamento di importanza epocale.

Valore aggiunto della storia è sicuramente l’attrice protagonista Elena Sofia Ricci, da sempre volto amato e riconosciuto dal pubblico delle fiction. A proposito della Ricci, l’attrice tornerà su Rai 1 – salvo nuove modifiche di palinsesto – giovedì 7 gennaio 2020 con l’attesissima sesta stagione di Che Dio ci aiuti, la fiction Lux Vide diventata un appuntamento irrinunciabile per milioni di appassionati.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)