Tempesta d’amore, casting news: arriva KARL, ex marito (e punto debole) di Ariane!

Karl e Ariane Kalenberg, Tempesta d'amore © ARD Christof Arnold
Karl e Ariane Kalenberg, Tempesta d'amore © ARD/Christof Arnold

Non c’è persona che non abbia il proprio tallone d’Achille e Ariane Kalenberg (Viola Wedekind) non fa eccezione. Tanto bella e intelligente quanto fredda e spietata, la dark lady non ha fino ad ora mostrato punti deboli. Una situazione che a Tempesta d’amore è destinata a cambiare molto presto…


Leggi anche: Tempesta d’amore, anticipazioni tedesche: ARIANE scopre di avere un tumore ma…


Nelle prossime puntate italiane della soap arriverà infatti al Fürstenhof un nuovo personaggio appartenente al passato della donna. E sarà subito chiaro che il nuovo arrivato è in possesso di informazioni molto pericolose per la nemica di Christoph (Dieter Bach)… Ecco dunque cosa accadrà negli episodi di Sturm der Liebe presto in onda da noi in Italia!

Tempesta d’amore, puntate italiane: Karl Kalenberg arriva al Fürstenhof

Ariane e Karl, Tempesta d'amore © ARD Christof Arnold
Ariane e Karl, Tempesta d’amore © ARD/Christof Arnold

Ariane Kalenberg è riuscita a compiere nell’arco di poche settimane ciò che in molti hanno tentato per anni: mettere in ginocchio Christoph Saalfeld. La domanda dunque sorge spontanea: come avrà fatto?

Se l’aver sedotto e fatto innamorare l’ex albergatore ha indubbiamente reso più semplice il compito della donna, quest’ultima ha in realtà potuto contare anche su un aiuto esterno. Come avrete intuito dalle numerose telefonate da lei effettuate a notte fonda, Ariane ha infatti un complice! Complice che avrà presto un nome ed un volto…

Tra pochi giorni assisteremo infatti all’arrivo al Fürstenhof dell’uomo che ha reso possibile il piano della dark lady: Karl Kalenberg!

Spoiler Tempesta d’amore, news italiane: Karl è l’ex marito e complice di Ariane

Karl e Ariane, Tempesta d'amore © ARD Christof Arnold
Karl e Ariane, Tempesta d’amore © ARD/Christof Arnold

Come suggerito dal cognome, il nuovo arrivato è imparentato con Ariane e, per la precisione, è il suo ex marito. Nonostante la separazione, scopriremo però che l’uomo è ancora innamorato dell’ex moglie, tanto da decidere non solo di aiutarla nei suoi intrighi contro Christoph, ma anche di presentarsi al Fürstenhof nella speranza di riconquistarla!

Una volta arrivato all’hotel a cinque stelle, però, l’uomo penserà anche ai propri interessi. Chirurgo plastico di grande fama, Karl sognerà infatti di trasformare l’albergo in una clinica di chirurgia estetica, finendo così per scontrarsi con Ariane. E sarà allora che verrà alla luce un oscuro segreto che lega i due ex coniugi

Tempesta d’amore, casting news: Stephan Schäfer interpreta Karl Kalenberg

Karl e Ariane, Tempesta d'amore © ARD Christof Arnold 3
Karl e Ariane, Tempesta d’amore © ARD/Christof Arnold

Il personaggio di Karl Kalenberg verrà interpretato da Stephan Schäfer, attore tedesco (classe 1975) molto noto al pubblico d’oltralpe del piccolo schermo. Tra le numerose esperienze in campo teatrale e televisivo, il quarantaseienne attore tedesco ha infatti ricoperto il ruolo del principe Philipp nella serie di successo Verbotene Liebe (“Amore proibito”).

Tempesta d’amore: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Schäfer entrerà a far parte del cast di Tempesta d’amore nel corso della puntata 3414 ed è destinato a rimanere in scena solo per alcune settimane. Possiamo anticiparvi che, a dispetto della breve durata, la permanenza di Karl Kalenberg al Fürstenhof stravolgerà molte vite. A partire da quella del diretto interessato… Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Tempesta d’amore, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni tedesche ed italiane di Tempesta d’amore SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.