MAKARI 2: la seconda stagione ci sarà?

Fiction Màkari / Claudio Gioè
Fiction Màkari / Claudio Gioè

Trionfo di ascolti anche per l’ultima puntata di Màkari, la fortunata fiction con Claudio Gioè in quattro puntate, che ha riscosso un incredibile riscontro in termini di ascolti (ieri sera ha appassionato 6.451.000 spettatori pari al 26.3% di share). Ma la seconda stagione della serie con protagonista il divertente duo di “detective per caso” Saverio Lamanna e Peppe Piccionello si farà? Per ora non ci sono novità, ma visti gli ascolti da record ottenuti – sempre sopra i 6 milioni – la riconferma pare scontata.


Leggi anche: Love Is In The Air anticipazioni: EDA e SERKAN stipulano un contratto per fingere di essere fidanzati


La prima stagione della fortunata serie coprodotta da Rai Fiction e Palomar con la regia di Michele Soavi, è tratta dall’antologia Quattro indagini a Makari del giallista Gaetano Savatteri, ma rimangono ancora quattro racconti e due romanzi, pronti per essere utilizzati per realizzare una seconda stagione delle brillanti e paradossali vicende dei nostri protagonisti.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Sul fronte ascolti, i quattro appuntamenti hanno ottenuto una media di 6 milioni e mezzo pari al 27%, numeri da capogiro che consacrano Saverio Lamanna tra i fiori all’occhiello della fiction Rai e che ci fanno ben sperare che una seconda stagione sia altamente probabile.

Al momento né Rai e né Palomar (che hanno prodotto la fiction) si sono espressi riguardo a Makari 2, mentre l’attore protagonista Claudio Gioè si gode il grande successo ottenuto ma ha anche ammesso in alcune sue recenti dichiarazioni di essere ancora all’oscuro sul futuro della serie.

In attesa di notizie a riguardo, resta il grande successo ottenuto da questa fiction, che è stato possibile grazie alla bravura del talentuoso cast ma anche per via delle meraviglie paesaggistiche del trapanese, che danno lustro alle intricate vicende della serie. Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.