UNA VITA, anticipazioni dal 30 maggio al 5 giugno 2021

Arantxa e Bellita di Una vita
Arantxa e Bellita di Una vita / Foto Boomerang tv

Anticipazioni e trame settimanali telenovela Una Vita da domenica 30 maggio a sabato 5 giugno 2021: Felipe vede uscire Velasco dal palazzo e discute con Genoveva, che gli chiede di abbandonare il caso di Marcia. Bellita accetta di denunciare Margarita e il marito.


Leggi anche: Una Vita anticipazioni: MARCIA muore uccisa, ecco da chi e come accadrà


Nel quartiere si aggira un giovane, Julio, che fa domande su Bellita e sulla sua famiglia, attirando su di sé l’attenzione di Jacinto e di Emilio. Servante e Jacinto sono determinati a fare realizzare uno stemma delle rispettive famiglie, che credono di nobili origini.

Mendez svela a Felipe di avere ricevuto una lettera firmata da Ursula, in cui la donna accusa Marcia del proprio omicidio. Il commissario sospetta anche di Santiago e decide di interrogarlo. L’avvocato cerca di consolare Marcia e di aiutarla a ricordare qualcosa sul fazzoletto trovato sulla scena del crimine. Santiago minaccia Genoveva di denunciarla alla polizia.

Emilio e Julio si conoscono e il primo decide di aiutare il giovane a ottenere una fotografia autografata di Bellita. Ildefonso si congratula con Camino per il suo talento nel disegno, il tutto davanti a Felicia. José Miguel dice alla sua famiglia di avere rifiutato la proposta di Mister Golden di andare a Hollywood. Arantxa riceve una telefonata a casa Dominguez e rimane pietrificata.

Santiago rivela a Genoveva che sulla pistola usata per uccidere Ursula ci sono le sue impronte e le impone di trovare un modo per far uscire Marcia di prigione. Arantxa non vuol dire a nessuno cosa la preoccupi. Genoveva non riesce a convincere Felipe a desistere dalla difesa di Marcia; l’avvocato lascia addirittura intendere di non essere più certo di volerla sposare. In competizione con Servante, Jacinto ordina uno stemma nobiliare.

Una vita: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

José Miguel sorprende Julio mentre lo sta spiando e lo mette alle strette. Felicia offre a Maite una proposta di pace. Liberto sorprende Rosina nell’atelier, dove si è introdotta per vedere i quadri; quando i due escono, scopriamo che il nuovo quadro di Maite è un ritratto di Camino senza vestiti. Il commissario dice a Felipe che il processo contro Marcia prosegue.

Felipe chiede a Mendez 48 ore per confermare l’alibi di Marcia. Genoveva convoca Velasco e lo incarica di far fuori qualcuno. Maite fa una scenata di gelosia a Camino a causa di Ildefonso.

Arantxa riceve una chiamata misteriosa, la domestica si confida con Fabiana: una sua zia è deceduta e ha nominato eredi di un casolare Arantxa e altre cinque nipoti, a condizione che tutte e sei vivano nel casolare e se ne occupino insieme.

Rosina e suo marito fanno la pace, ma Liberto è molto preoccupato per qualcosa. Jacinto e Servante continuano a battibeccare sugli stemmi di famiglia. Jacinto è convinto di aver deluso i suoi avi perché, se nel suo stemma di famiglia c’è una capra, lui avrebbe dovuto fare il pastore di capre e non di pecore; Marcelina è esasperata da tutto questo…

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioniVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI