Brave and Beautiful anticipazioni: CESUR trova le prove e sequestra TASHIN!

Cesur e Tahsin / Brave and beautiful
Cesur e Tahsin / Brave and beautiful

Riuscirà Cesur Alemdaroğlu (Kıvanç Tatlıtuğ) ad avere la certezza del fatto che il padre Hasan Karahasanoğlu (Ali Pinar) è stato assassinato? Fortunatamente, nelle prossime puntate italiane di Brave and Beautiful, l’uomo riunirà al posto giusto tutti i tasselli del puzzle, ma non riuscirà a frenare l’ira che sente nei riguardi del “nemico” e suocero Tahsin Korludağ (Tamer Levent).


Leggi anche: UOMINI E DONNE sostituisce Brave and beautiful da oggi


Brave and Beautiful, news: Cesur ha la certezza che Hasan è stato assassinato

Se avete seguito i nostri post precedenti dedicati alle anticipazioni sapete che tutto si verificherà quando Cesur, grazie all’appoggio del nuovo procuratore Serhat (Serdar Özer), riuscirà ad ottenere il permesso per riesumare il corpo del papà e fare una nuova autopsia sui suoi resti. Anche se cercherà di manipolare gli eventi con la complicità dell’ex commissario Mehmet (Kahraman Sivri), Tahsin non riuscirà ad evitare che l’esame abbia effettivamente luogo, tant’è che una settimana dopo Alemdaroğlu riceverà i tanto temuti referti.

Fortunatamente, negli stessi non ci sarà stata alcuna falsificazione e Cesur avrà la certezza del fatto che nelle ossa di Hasan sono stati rivenuti dei fori d’uscita identificabili con degli spari di pistola. Insomma, sarà evidente che Karahasanoğlu non si è tolto la vita, circa trent’anni prima, come invece Tahsin ha sempre sostenuto per difendersi.

Brave and Beautiful, spoiler: Cesur “sequestra” Tahsin

In preda alla rabbia, Cesur si recherà dunque all’azienda di Tahsin e, dopo averlo rinchiuso all’interno del suo ufficio, pretenderà che gli racconti davvero in che modo è morto suo padre. Ovviamente, Korludağ si difenderà da tale accusa e tenterà di riversare disperatamente la colpa sul fuggitivo Riza (Yiğit Özşener), il fratello di Adalet (Nihan Büyükağaç). Per dare veridicità alle sue parole, Tahsin tirerà fuori l’omicidio del direttore dell’orfanotrofio dove sono cresciuti i due fratelli, specificando che è avvenuto lo stesso giorno in cui Karahasanoğlu è passato a miglior vita.

Il drammatico chiarimento verrà però bloccato dall’arrivo di Sühan Korludağ (Tuba Büyüküstün) che, pur essendosi resa conto di alcune bugie del genitore, non vorrà credere fino in fondo all’idea che Tahsin sia quel mostro che il marito Cesur descrive. La donna inviterà quindi tutti quanti a mantenere la calma e conterà sull’appoggio di Serhat.

Brave and Beautiful, trame: Riza arriva a Korludağ

Eh sì: anche il procuratore tenterà di far capire a Cesur che sta sbagliando completamente atteggiamento nei riguardi di Tahsin perché non è con la “violenza” che lo inchioderà alle sue eventuali responsabilità per un crimine avvenuto nel lontano 1987. Il tutto mentre Riza, dopo aver scritto una seconda lettera a Cesur per dirgli che Hasan è “morto due volte”, farà sapere ad Adalet che sta ormai vigilando su di lei.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Non a caso, l’uomo farà in modo di arrivare nella cittadina di Korludağ e comincerà a setacciare tutti i luoghi simbolo della quotidianità di Tahsin, a partire dal laboratorio di profumi di Sühan. Col trascorrere degli episodi, il fuggitivo si farà quindi sempre più pericoloso e la tensione non farà che aumentare… Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.