Il paradiso delle signore 6, anticipazioni: la verità su Gloria, qualcuno sta per scoprirla!

Lara Komar è Gloria Moreau a Il paradiso delle signore
Lara Komar è Gloria Moreau a Il paradiso delle signore / Foto P. Bruni

Anticipazioni Il paradiso delle signore 6: chi scopre la verità su Gloria? Torna Ernesta e sarà caos!

Mentre noi iniziamo la consueta settimana post-natalizia senza Il paradiso delle signore, già sappiamo che la sesta stagione (quarta in formato daily) della fortunata fiction daily tornerà da lunedì 3 gennaio e avrà molte novità. Eh sì, ora si fa decisamente sul serio e sin da subito le storyline principali di questa annata subiranno degli scossoni non da poco.


Leggi anche: Il paradiso delle signore 6, anticipazioni 24 gennaio: Agnese sospetta di Tina e Vittorio


Come ampiamente preannunciato, inizieremo ad avere a che fare con dei rientri in scena e quella di zia Ernesta (Pia Engleberth) si annuncia come la rimpatriata in grado più di tutte di scombinare gli equilibri! Eh sì, Ernesta (che in questa stagione abbiamo già avuto modo di rivedere brevemente qualche tempo fa) tornerà a Milano e avrà a che fare con qualcosa di cui non sarà affatto convinta…

Il paradiso delle signore 6, anticipazioni: qualcuno ascolta un dialogo tra Ezio e Veronica e…

Tutto nascerà quando Ezio (Massimo Poggio) e Veronica (Valentina Bartolo) si renderanno conto che – per ottenere davvero il certificato di morte di Gloria (Lara Komar) – c’è bisogno di una dichiarazione da parte della zia, da rilasciare davanti a un giudice. C’è da dire che l’anziana donna – la quale in realtà sa benissimo che la Moreau non è morta – avrà ovviamente delle titubanze ad assecondare la volontà di Ezio, con cui si troverà dunque a parlare della “scomoda” questione.

Proprio da uno di questi colloqui comincerà la lunga marcia verso la verità dei fatti: qualcuno ascolterà il dialogo tra Ezio ed Ernesta ed evidentemente potrebbe capire tutto! Questo “qualcuno” uscirà allo scoperto o preferirà restare nell’ombra sperando che il segreto su Gloria resti tale? Lo sapremo a gennaio!