Un posto al sole: Alberto Palladini “buono”? Ecco perché non c’è da illudersi, anticipazioni

Maurizio Aiello è Alberto Palladini a Un posto al sole
Maurizio Aiello è Alberto Palladini a Un posto al sole

Il 2021 di Alberto Palladini è stato alquanto travagliato, con vicende anche piuttosto drammatiche sul versante professionale che hanno portato l’uomo a rasentare le soglie della povertà. Di conseguenza lo storico personaggio di Un posto al sole si è trovato non di rado a non avere i soldi necessari per onorare i suoi impegni con Clara (Imma Pirone) e con il piccolo Federico.


Leggi anche: Un posto al sole, anticipazioni 24 gennaio: Patrizio vs Clara, andrà come lui spera?


Ora le cose per Alberto sembrano andare meglio e l’avvocato è riuscito a farsi ingaggiare da Niko Poggi (Luca Turco) nel suo studio, cosa che gli sta dando finalmente un po’ di respiro sul piano economico. E per quanto riguarda l’amore, che succede?

Un posto al sole: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Non vi sarà sfuggito che è in atto un certo riavvicinamento tra Alberto e Clara, la quale tra l’altro si avvia a concludere la sua lunga storia sentimentale con Patrizio Giordano (Lorenzo Sarcinelli). Di quest’ultimo aspetto vi parleremo in un successivo post, ma oggi vogliamo concentrare l’attenzione su un particolare che pare interessi molto ai fan della soap partenopea di Rai 3.

In pratica Alberto Palladini, al di là dei frequenti battibecchi con Patrizio, sembra manifestare già da un po’ un certo addolcimento caratteriale, che a diversi telespettatori appare come il frutto delle tante batoste ricevute negli ultimi mesi. C’è dunque il “rischio” che il legale diventi… “buono”?

In realtà, se vi piace l’Alberto subdolo e spietato a cui siamo da sempre abituati, pare che non avrete molto da preoccuparvi. Ci sono due segnali che ci fanno capire che il Palladini – al di là delle apparenze – non cambierà più di tanto: il primo viene da un’intervista del suo interprete Maurizio Aiello, che in una recente intervista al settimanale Intimità ha fatto chiaramente comprendere che il suo personaggio almeno per ora non va verso una redenzione.

Il secondo segnale arriva da un passaggio narrativo che abbiamo già visto nelle più recenti puntate di Upas: in un momento in cui Niko non era allo studio legale, Alberto si è accomodato nella postazione del suo datore di lavoro, con una faccia che… era tutto un programma! Già ci si chiede insomma se Alberto voglia “fare le scarpe” a Niko, ma quello che succederà si scoprirà soltanto con gli episodi del 2022! Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioniVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.