UNA VITA, anticipazioni dal 31 gennaio al 5 febbraio 2022

Lolita e Carmen / Una vita
Lolita e Carmen / Una vita (foto Mediaset)

Anticipazioni e trame settimanali telenovela Una Vita da lunedì 31 gennaio a sabato 5 febbraio 2022:

Roberto rischia di far esplodere il ristorante e teme di iniziare a perdere colpi. Intanto Miguel continua a controllare le strane attività dei nonni. Genoveva, per cercare di migliorare la propria immagine nel quartiere, chiede aiuto a Fabiana per organizzare una messa in ricordo di Marcia. Quando Felipe lo scopre, va su tutte le furie e affronta sua moglie.


Leggi anche: Una Vita anticipazioni: Ignacio ha un’amante e qualcuno lo capirà…


Antonito passa la sua prima notte nella pensione e sembra distrutto. Ai Quesada però non basta: quando Antonito passa a casa a prendere dei documenti, Natalia si presenta alla porta e cerca di sedurlo. Nel frattempo, Aurelio fa in modo che anche Lolita torni a casa e li sorprenda.

Una vita, trame prossima settimana: Lolita sta sempre peggio

Antonito cede alla seducente Natalia e tradisce la moglie. Lolita sorprende i due amanti in casa Palacios e sviene per lo sgomento. Dopo aver visitato la donna, ancora priva di conoscenza, il medico consiglia di portarla in ospedale. Antonito non ha il coraggio di confessare a Carmen e al padre del suo tradimento, ma nel quartiere non si parla d’altro: qualcuno sostiene di aver visto Natalia uscire di casa in déshabillé chiedendo aiuto.

Mendez e Casilda cercano di convincere Felipe a voltare pagina e lasciar perdere Genoveva, che sembra protetta persino dalla polizia, ma l’uomo vuole vendicarsi a tutti i costi. Indalecia intuisce che Jacinto, Servante e Cesareo stanno tramando qualcosa e chiede spiegazioni. Roberto e Sabina hanno terminato il tunnel e, grazie alle nuove carte d’identità, sono pronti per commettere la rapina e fuggire all’estero.

Convinto da Casilda e dagli amici, Felipe sembra rinunciare a combattere Genoveva. Nonostante ripetuti esami clinici, i medici non trovano le cause del malessere di Lolita. Aurelio convince Marcos ad avviare un commercio di ferro e carbone con i paesi belligeranti. Tra Soledad e il suo signore cresce l’intesa. Bellita chiede a Rosina di comprarle dei ciccioli, suscitando i sospetti di Liberto. I tentativi di Roberto e Sabina di impedire a Miguel di curiosare in cantina si fanno sempre più difficoltosi.

Benigna rivela a Servante di averlo preso in simpatia perché le ricorda il fratello minore, ma di non essere minimamente attratta da lui. Natalia chiede a Carmen notizie di Lolita. Tutto il quartiere partecipa alla messa in memoria di Marcia, compreso Felipe. In ospedale, Lolita perde nuovamente conoscenza.

Dopo il funerale per Marcia, Felipe si comporta in modo meno aggressivo con Genoveva e lei si illude di una possibile riconciliazione. In realtà l’avvocato non ha intenzione di perdonarla e più tardi dirà a Liberto e Ramon che se ne andrà da Acacias. Liberto inizia a sospettare che Josè Miguel nasconda qualcosa e, quando si presenta a casa sua, vi trova anche Rosina e Susana. Sabina e Roberto cercano un alibi per Miguel, per evitare che abbia problemi con la polizia dopo la rapina.

La salute di Lolita peggiora; quando Antonito va a trovarla in ospedale, le chiede perdono e le dichiara il suo amore pensando che stia dormendo. Susana inveisce contro i messicani e Soledad difende il suo signore. Quando Marcos lo scopre la ringrazia e tenta un approccio, ma lei lo allontana per rispetto di Felicia. Antonito trova una lettera inviata da Aurelio a Lolita.

Felipe decide di riprendere in mano la sua vita e abbandonare la sua vendetta contro Genoveva; ha in programma di trasferirsi in Austria per andare a trovare il figlio Tano. Antonito intuisce che i fratelli Quesada gli hanno teso una trappola fin dall’inizio ma, quando cerca di affrontare Aurelio, l’imprenditore lo minaccia prendendolo a pugni. Roberto scrive una lettera in cui confessa di essere l’autore del furto della banca e ribadisce che Miguel non ha nessuna colpa.