BEAUTIFUL potrebbe avere uno spin off?

Beautiful
Beautiful

News americane: spunteranno degli spin off di Beautiful?

Se un solo Beautiful non dovesse essere per voi sufficiente, tranquilli perché il futuro potrebbe anche riservare qualche sorpresa: uno o più spin off che moltiplichino le storie del mondo dei Forrester. A rivelarlo è il capo produttore e sceneggiatore della soap, Brad Bell, che a Tv Insider ha confermato che ci sono progetti in corso, sebbene ancora nello stadio precoce di “conversazione”.


Leggi anche: Beautiful, anticipazioni 24 maggio: FLO sta per diventare ufficialmente una Logan


Sul finire della prima decade degli anni Duemila, le soap opera hanno attraversato un duro periodo di crisi, fatto di tagli di budget e cancellazioni che non hanno fatto sconti a nessuno. E delle nove soap opera in onda all’inizio del secolo attuale, solo quattro sono sopravvissute, dovendo fare i conti con nuove tipologie di show a più basso prezzo (come i reality e i talk) nonché con il moltiplicarsi di emittenti televisive e servizi streaming.

Beautiful: ci saranno degli spin off per le piattaforme streaming?

Ebbene, oggi i tempi stanno nuovamente cambiando e proprio il moltiplicarsi dei modi per “accedere” alla tv on demand può offrire nuove opportunità anche per le soap opera. Negli USA oramai, proprio come per le serie tv, è sempre più diffusa la modalità di recuperare sotto forma di “maratona” le puntate della propria soap preferita, che magari non si può seguire live durante la giornata lavorativa. E questo è possibile grazie ai siti e servizi streaming dei canali che le trasmettono sul piccolo schermo tradizionale.

Bell ne è consapevole e non disdegnerebbe la possibilità di creare contenuti a tema Beautiful per Paramount+, il servizio streaming della CBS, casa televisiva della soap. Questo sull’onda del buon riscontro avuto in patria da esperimenti simili per la soap opera Days Of Our Lives, che ha prodotto degli speciali destinati alla visione web sul servizio Peacock di NBC. Si è trattato di spin off in forma di miniserie autoconclusive che hanno coinvolto volti attuali e del passato, insomma delle “vicende costola” della soap opera madre.

Non è dunque escluso che qualcosa di simile possa riguardare presto anche Beautiful, con degli spin off autoconclusivi o, perché no, una vera e propria nuova soap ambientata nello stesso mondo. Per fare un esempio, considerando solo quanti Forrester vivono a Parigi e lavorano all’International, una possibile ambientazione sarebbe già pronta)…

L’eventuale novità sarebbe destinata esclusivamente allo streaming a pagamento ma c’è da dire che eventuali spin off potrebbero arrivare anche in Italia, visto che Paramount+ sta per sbarcare anche nel Belpaese.