Più forti del destino: cast, trama, anticipazioni della fiction di Canale 5

Più forti del destino
Più forti del destino / Foto Mediaset

Più forti del destino, nuova fiction Mediaset con Giulia Bevilacqua, Laura Chiatti, Dharma Mangia Woods e Loretta Goggi

C’è grande attesa per il debutto di Più forti del destino, la nuova serie evento che Canale 5 tramette a partire da mercoledì 9 marzo in prima serata. Ambientata nella Palermo di fine Ottocento, la narrazione segue la storia di quattro donne, le quali – a causa di un devastante incendio – vedranno la loro vita cambiare radicalmente. Protagoniste sono Giulia Bevilacqua, Laura Chiatti e Dharma Mangia Woods, con la partecipazione straordinaria di Loretta Goggi.


Leggi anche: La fortuna, fiction Rai 1: cast, trama e anticipazioni della miniserie. Quando va in onda


Siamo nella Palermo del 1897. Nel capoluogo siculo, durante la Mostra sulle nuove tecnologie, viene inaugurato il Cinematografo. Ad assistere al grande evento ci sono molte persone dell’alta società, tra cui Arianna (Giulia Bevilacqua), la moglie del cinico e violento Guglielmo Duca di Villalba ((Thomas Trabacchi).

Per la donna sarà la giusta occasione per rivedere sua nipote Costanza (Dharma Mangia Woods), figlia di Augusto (Paolo Sassanelli), l’uomo che ha portato il primo proiettore in città. La giovane donna è promessa sposa di Antonio (Teodoro Giambanco), rampollo di una famiglia molto ricca.

Fiction Più forti del destino, la trama

Con lei c’è la fedele domestica Rosalia (Laura Chiatti), sposata con Giuseppe (Giovanni Alzaldo), con il quale sogna un futuro in America; infine c’è Margherita (Francesca Valtorta), la figlia di Donna Elvira, la marchesa di Buonvicino (Loretta Goggi), in visita a Palermo con il figlio Tommaso (affidato alla custodia di Rosalia).

Mentre all’esterno dell’edificio prende vita una manifestazione contro il sistema di un gruppo di anarchici, il proiettore inaspettatamente prende fuoco, facendo divampare un devastante incendio che fa moltissime vittime, quasi tutte donne. Una tragedia che stravolge completamente la vita delle quattro protagoniste.

Arianna si finge morta per liberarsi dai soprusi di un marito-padrone, ma dovrà elaborare un piano perfetto per riprendersi la figlia Camilla e scappare lontano da Palermo. Costanza, invece, è stata tratta in salvo dalle fiamme da un giovane il cui fascino l’ha stregata completamente; la domestica Rosalia infine, dopo essersi salvata dall’incendio, viene fatta prigioniera da Donna Elvira, la quale – segnata della morte della figlia Margherita – vuole farla passare per sua figlia.

Nel frattempo, il commissario Lucchesi (Sergio Rubini) indaga sulle misteriose cause dell’incendio ma il perfido Duca di Villalba cercherà di far ricadere la colpa sugli anarchici. Il principale indiziato è Libero (Leonardo Pazzagli), legato a Lucchesi da un segreto che riguarda il loro passato; il giovane però, contrariamente a quello che tutti pensano, ha avuto un ruolo da eroe nella drammatica vicenda.

La serie in quattro puntate è l’adattamento italiano della miniserie francese di successo internazionale Le Bazar de la Charité (distribuita da Netflix con il titolo italiano Destini in fiamme). La fiction, diretta da Alexis Sweet e sceneggiata da Laura Ippoliti, si prepara al debutto con un doppio imperdibile appuntamento fissato per il 9 e l’11 marzo in prima serata su Canale 5.

La serie in costume punta su un mix vincente di elementi: abiti splendenti, intrighi e cospirazioni, storie d’amore appassionanti e quattro meravigliose donne protagoniste, le quali, con grande coraggio e tenacia, lotteranno per emanciparsi da un destino che sembra già segnato. Un avvincente dramma al femminile, la cui storia vi terrà col fiato sospeso dall’inizio alla fine!