Una vita, anticipazioni dal 3 al 9 aprile 2022

Josè Miguel / Una vita
Josè Miguel / Una vita (foto Mediaset)

Anticipazioni e trame settimanali telenovela Una Vita da domenica 3 a sabato 9 aprile 2022:

Soledad rifiuta il pagamento di Aurelio per averlo aiutato a conquistare Anabel e gli giura che sarà sempre fedele a Marcos. Il Ministero conferma ai Palacios che il deputato “A.P.R.” non rischia la vita. La famiglia è contenta e ansiosa di rivederlo, ma alla fine si scopre che non si tratta di Antonito, bensì di un deputato con le sue stesse iniziali; per quanto riguarda Antonito, non è tornato in Spagna insieme ai suoi compagni di missione e non si sa dove sia.


Leggi anche: Una vita, anticipazioni 28 maggio: Anabel e Aurelio organizzano la fuga matrimoniale


Bellita scopre che Ignacio li ha presi in giro e il ragazzo le promette che cambierà. Miguel segue Anabel e scopre che la ragazza ha una relazione con Aurelio; Daniela tenta invano di consolarlo. Anabel svela a Soledad di sapere che Marcos è il suo amante. Cuevas consegna a Genoveva un rapporto sulle attività di Marcos in Messico.

Una vita, trame prossima settimana: un uomo identico a Martin…

Dopo aver ottenuto le prove del losco passato di Marcos e aver scoperto che ha una relazione con la domestica, Genoveva e Aurelio si dicono pronti ad agire contro di lui. Con la complicità di Soledad, Anabel elude i divieti del padre e incontra Aurelio di nascosto. Mentre la famiglia lo cerca ovunque, Antonito sorprende tutti facendosi trovare a casa; il viaggio in Africa, però, lo ha cambiato nel profondo, trasformandolo in un fervido credente.

Delusi per non esser stati ammessi nella banda universitaria, Jacinto e Servante decidono di formare un complesso musicale tutto loro e propongono ai signori del quartiere di entrare a farne parte. Josè Miguel si impegna a rimettere in riga il dissoluto Ignacio. Alberto cerca di convincere Miguel a unirsi al movimento operaio. D’accordo con Genoveva, Natalia ripudia l’amica per conquistare la fiducia di Felipe.

Natalia confessa a Felipe di essersi messa in combutta con Genoveva per sedurlo e danneggiarlo, ma sostiene di aver poi tagliato i ponti con lei; Liberto, che ha origliato proprio quella conversazione tra le due donne, conferma tutto all’avvocato. Da un aspro confronto tra Natalia e Marcos, si evince che l’uomo ha abusato di lei quand’era ragazzina. Mendez incontra Daniela al ristorante e ha una strana reazione nel vederla.

Casilda scorge per strada un giovane ambulante identico a Martin e rimane molto turbata. Sabina sembra gelosa delle attenzioni che Roberto dedica a Daniela. Genoveva va da Marcos con un dossier contenente le informazioni compromettenti che ha raccolto su di lui e lo minaccia di infangare la sua reputazione se non accetterà di farla entrare in società.

Genoveva concede a Marcos un giorno per decidere se venderle il 15% della società. Alla fine Marcos accetta, ma si trova di fronte una brutta sorpresa: il prestanome nominato da Genoveva come presidente della società è Aurelio. Soledad ruba una foto di Natalia, che servirà a Mendez per verificare la sua responsabilità nella morte di Felicia. Un articolo radicale di Antonito solleva una grande polemica nel quartiere. Il complesso formato da Servante, Jacinto e Liberto fa una prima prova, che si rivela un totale disastro.

Josè Miguel concede a Ignacio un po’ di svago e il ragazzo porta lo zio nel locale che era solito frequentare. Approfittando dell’assenza dei proprietari del ristorante, Daniela scende in cantina a indagare, ma Roberto torna prima del previsto e la coglie in flagrante. Soledad riceve un altro pacco, che questa volta contiene un biglietto di minacce e della dinamite.

Marcos scopre che Aurelio, in combutta con Genoveva, lo ha estromesso dal controllo della società. Soledad si mette dalla parte di Marcos. Al ristorante, Sabina fa una scenata di gelosia al marito, a causa di Daniela. Roberto accetta di tenersi alla larga dalla ragazza, per rassicurare la moglie, che continua però a essere sospettosa. Josè Miguel e Ignacio tornano a casa dopo una notte brava, svegliando Alodia e Bellita; quest’ultima accusa il marito di dare al ragazzo il cattivo esempio.

Casilda non riesce a smettere di pensare al venditore ambulante di mandorle, essendo convinta che si tratti del fantasma del suo Martín. Servante, Jacinto e Liberto si ritrovano a casa di quest’ultimo per le prove del gruppo musicale.