Tempesta D’Amore, Viola Wedekind a Tv Soap: “Ariane ne ha fatte davvero tante!”

È l’attuale dark lady di Tempesta d’Amore. Parliamo della temibile Ariane Kalenberg, interpretata con maestria da Viola Wedekind. Noi di Tv Soap abbiamo incontrato l’attrice per rivolgerle qualche domanda sul personaggio.

Tempesta d’amore: Tv Soap intervista Viola Wedekind (Ariane Kalenberg)

Viola, come ci si sente a interpretare una dark lady pericolosa come Ariane?

Come prima cosa, ho sicuramente cercato di dare ad Ariane diverse sfaccettature, in modo tale che i telespettatori potessero scorgere anche varietà nelle sue emozioni. Mi premeva, tra l’altro, che chi segue il programma capisse il perché delle sue azioni, buone o cattive che siano.

Quando si pensa al personaggio di Ariane, tra l’altro, è impossibile non pensare ai suoi numerosi intrighi, omicidi e rapimenti…

Eh sì. Ariane ne ha commesse davvero tante. C’è un elenco lunghissimo; sarebbe impossibile menzionarle davvero tutte. Quelle che mi sono rimaste più impresse sono senz’altro quattro: quando ha ucciso l’ex marito, di cui era ancora innamorata, pur di portare avanti i suoi piani, oppure quando ha messo in pericolo la vita della sua migliore amica avvelenandola. Ha poi inscenato il suicidio di Cornelia, falsificato un test del DNA. Senza contare che, in più di un’occasione, ha messo Robert e Werner l’uno contro l’altro.

A proposito di Robert, cosa dobbiamo aspettarci in futuro del rapporto con lui?

Non posso dire molto, ma Ariane perderà la testa per Robert. Un aspetto che non renderà di certo felice Erik, il suo ex amico e amante…

Tempesta d’Amore è seguitissima dal pubblico. Qual è il segreto del suo successo?

Non lo so. Sicuramente il pubblico è affascinato dai paesaggi bavaresi, ma anche dal tocco quasi fiabesco che la soap ha. Inoltre, ormai è affezionato alla famiglia Saalfeld, che è presente fin dalla prima puntata. In ogni stagione si cambia la coppia principale, con tanti nuovi personaggi che arrivano: un elemento che non dà staticità alla storia.

Come se non bastasse, c’è anche chi ama i cattivi come Ariane e segue la soap per loro. Con il loro mix d’azione, danno il giusto contraltare alla storia d’amore centrale che viene raccontata. Insomma, ci sono tanti elementi che decretano il successo.

Parliamo un po’ di lei: quando ha deciso di fare l’attrice?

La mia famiglia è composta da attori teatrali e quindi per me è stato facile appassionarmi a questo mestiere. Inizialmente, non ero sicura di voler fare questo, motivo per cui ho cercato delle alternative, ma non ne ho trovato nemmeno una. Adesso faccio l’attrice da circa vent’anni e sono certa del fatto che sia questa la mia strada.

Ha qualche hobby o passione?

Ne ho tanti. Adoro ballare; la maggior parte del tempo libero la passo con il mio bambino, ma anche con i miei amici, i miei cani. Ho una vita normalissima, sono felice e innamorata.

È mai stata in Italia?

Sono stata a Roma per Capodanno. Conosco anche la Puglia, dove sono stata qualche anno fa visto che il mio ex marito possedeva un trullo. Ho poi visitato Milano, il lago di Garda, Venezia. Trovo che l’Italia sia bellissima, con tanti posti da vedere. Uno di questi è la Sardegna. Spero di andarci presto.

E se le offrissero un lavoro qui?

Perché no? Anche se prima di accettare dovrei incastrare tutti gli impegni che ho con la mia famiglia, che resta la mia prima priorità.

con la collaborazione di Sante Cossentino per MassMedia Comunicazione