Home | BEAUTIFUL news e anticipazioni | Beautiful, anticipazioni americane: THOMAS scoprirà che DOUGLAS è suo figlio!

Beautiful, anticipazioni americane: THOMAS scoprirà che DOUGLAS è suo figlio!

Pierson Fodè - Beautiful
Pierson Fodè - Beautiful

Il momento della verità sulla paternità del piccolo Douglas Forrester sembra essere arrivato! Le anticipazioni americane di Beautiful per inizio maggio, sebbene in modo ancora molto vago, lanciano molti indizi su questa rivelazione fino ad arrivare ad un’indicazione alquanto esplicativa: Thomas apprenderà la verità su Douglas e dunque in qualche modo saprà che quello che considera il suo piccolo fratellastro è invece suo figlio!!!

Facciamo un passo indietro: negli attuali episodi USA Katie Spencer non è sembrata molto convinta dalle spiegazioni fornitele da Ridge quando ha informato lo stilista della conversazione avuta con il dottor Wolin (poco prima che il medico morisse investito per strada). Per Katie, infatti, non ha alcun senso che Wolin abbia fatto illazioni sulla sterilità di Ridge se poi quella non era la verità. A poco è servito dunque che Ridge la informasse dell’alcolismo in cui l’urologo era precipitato a causa di problemi nella sua attività medica (e che lo avevano portato a perdere la licenza): perché provare a ricattare Ridge se le sue affermazioni erano false?

Gli spoiler riportano che Ridge cercherà di sedare la curiosità di Katie una volta per tutte dicendole che lui e Caroline sono ricorsi ad un donatore di sperma, ma che non hanno voluto condividere questa informazione con gli altri. Ma anche questo non convincerà Katie: sarà proprio lei a scoprire tutto per prima? Pare proprio di sì, e sembra anche che la donna cercherà di convincere Ridge a fare la cosa giusta…

Nel frattempo Rick continuerà a cercare qualsiasi informazione che possa aiutarlo a riconquistare la poltrona di amministratore delegato. Nella sua ottica Ridge deve pur avere uno “sporco segreto” e le sue convinzioni sono state rafforzate di recente quando il fratellastro gli ha negato di aver avuto a che fare con il dottor Wolin, anche se Rick sapeva per certo che i due si erano parlati al ristorante Il Giardino.

Per il figlio di Brooke ed Eric, questa bugia è bastata per “annusare” qualche inganno da sfruttare nella sua personale scalata per il controllo della Forrester Creations. Quando la verità su Douglas verrà fuori, Ridge avrà ancora gli alleati necessari a mantenere la maggioranza azionaria? In attesa di scoprirlo, altri spoiler aggiungono ancora che la reazione di Thomas alla scoperta che Douglas è suo figlio ci sorprenderà e che la trama riserverà ancora dei colpi di scena. Quali saranno?

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Beautiful compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni americane e italiane di Beautiful SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

2 Commenti

  1. Si rinnova dunque la tradizione sulla paternità riguardo Thomas: mentre Taylor era incinta di lui, lei e Thorne fecero credere a Ridge che Thorne fosse il padre dell’allora nascituro Thomas; adesso è il turno di Thomas di essere ingannato allo stesso proposito; e c’è anche un’altra cosa che si ripete: il medico che viene accidentalmente investito e muore, l’unico medico che sa la verità e non riesce a comunicarla per tempo: la stessa cosa che accadde durante la gestazione di RJ, che tutti credevano che il padre fosse Nick Marone e invece era Ridge Marone! 🙂

  2. Se solo Thomas sapesse fin da subito di essere lui il responsabile della gravidanza di Caroline, ci risparmieremmo queste odiose scene insopportabili del suo stretto corteggiamento ad Ivy, fatto in un modo talmente viscido da risultare insopportabile, e allo stesso tempo a rovinare il personaggio di Ivy, che crolla miseramente! Ogni giorno mi vien voglia di riempire di schiaffi la faccia di questo spocchioso insopportabile Thomas 3.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *