Home | FICTION NEWS e altri programmi tv | Tv Soap intervista KYLE MACLACHLAN

Tv Soap intervista KYLE MACLACHLAN

KYLE MAC LACHLAN
KYLE MAC LACHLAN

Su Sky Atlantic impazzano i nuovi episodi della serie cult Twin Peaks di David Lynch, dove il grande protagonista è sempre Kyle MacLachlan nel ruolo dell’agente Dale Cooper, presente fin dal primo episodio del telefilm originale (27 anni fa). Lo abbiamo incontrato alla cinquantasettesima edizione del Festival di Montecarlo.

Kyle, che effetto fa essere tornato a Twin Peaks?

Sono felice, David mi parlò della sua idea e mi ha informato passo dopo passo sul progetto sino all’intero copione. Abbiamo girato come un intero film diviso in tanti episodi.

La serie presenta misteri e trovate oniriche, dove ci porterà?

È cinema in movimento, adattato alla tv, con tante sorprese. Lynch è un genio e ha creato un genere a parte.

Chi è Kyle oggi?

Un uomo felicemente sposato ed un attore molto contento e soddisfatto.

Ti sei trovato bene a Montecarlo?

È un paradiso, ero già stato qui per Desperate Housewives. È bello il calore dei fan nei miei confronti e in generale per Twin Peaks. Dopo quasi 30 anni, tutti la rivolevano ed è per questo che Twin Peaks  c’è ancora.

Che effetto ti fa essere guardato dai fan della serie come una vera icona?

Mi lusinga, un po’ mi intimidisce. Ma capisco che Dale Cooper è un personaggio a cui devo tantissimo.

Hai mai sognato qualche volta Bob, lo spirito maligno che si impossessa anche di Dale Cooper?

Forse, non ricordo, e forse è meglio. È spaventoso, non credi? (ride).

A cura di Sante Cossentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *