Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | UN POSTO AL SOLE, anticipazioni e trame puntate dal 2 al 6 ottobre 2017

UN POSTO AL SOLE, anticipazioni e trame puntate dal 2 al 6 ottobre 2017

Foto LUCA di Un posto al sole
Foto LUCA di Un posto al sole

Condividi questa notizia!

Anticipazioni settimanali puntate Un posto al sole da lunedì 2 a venerdì 6 ottobre 2017: Il rapporto tra Franco e Angela, logorato dalle recenti tensioni, giunge ad una svolta probabilmente decisiva. Tra Marina e Matteo le divergenze sembrano appianarsi. Filippo, oltre che dei Cantieri, deve preoccuparsi di rimediare alle leggerezze paterne. Il lavoro allo Studio Navarra langue e così Ugo ha un’idea per farsi conoscere e incrementare la clientela; Niko e Susanna, però, hanno più di un motivo in coscienza per essere più responsabili…

Dopo mesi di tensione, Franco e Angela decidono di non vivere più insieme. Dopo tanti scrupoli e tentennamenti, Niko accetta l’idea di Ugo di proporsi come avvocati di Luca Grimaldi. Max Peluso chiede ad Ornella di fare una sorpresa in trasmissione a Patrizio e Raffaele, ma non è certo che la donna riesca a mantenere questa promessa…

Raffaele e Patrizio, in trasmissione, vengono presi in contropiede da Max Peluso, che per loro crea una situazione spiacevole. In un clima di rammarico e disincanto, le strade di Angela e Franco sembrano separarsi definitivamente. Renato fa a Nadia una sorpresa che si ritorcerà clamorosamente contro di lui…

Sulla splendida terrazza di un hotel della Costiera Amalfitana, Marina si trova a brindare con l’ultima persona con cui avrebbe immaginato di farlo; al suo ritorno, la Giordano comincia ad intravedere il lato più oscuro di Matteo. Patrizio capisce che Asia potrebbe favorirlo nella corsa alla vittoria di Chef Parade e si chiede se non sia il caso di scendere a qualche compromesso pur di farcela…

Sia pure tra mille dubbi e forti remore, Niko decide di recarsi con Ugo in carcere da Luca Grimaldi. Costretta a giustificare con Ferri e Filippo l’assenza dal premio ricevuto a Positano, Marina trova Matteo sul punto di lasciare il suo residence. Alla comunicazione ufficiale della data di pensionamento di Otello, Mariella organizza una festa di congedo per il collega in modo da risollevargli il morale… ma l’impresa parte col piede sbagliato!

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/unpostoalsolesutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Un posto al sole compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoapVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUILe trame delle puntate, invece, SONO QUI.


Condividi questa notizia!
  • Ilaria 1

    Certo che Niko va a difendere l’uomo che aveva sotterrato la sorella…mah…capisco il bisogno si soldi,ma un po’ di buon senso.A proposito di buon senso,Niko mi sembra che stia regredendo sempre di più,è un bamboccione. Anche la battuta dell’altro giorno sul prestito che Franco aveva ottenuto da Luisa,poteva proprio risparmiarsi di dire di fronte ad Angela che Franco ha ottenuto il prestito in tempi record perché ha delle conoscenze…

    • Luna

      L’uomo che seppellì Angela era Balestireri ed è morto. Grimaldi è il poliziotto che uccise il figlio di Jolanda e perseguitava Vittorio

      • Maracaibo

        Esatto.
        Cmq concordo sul fatto che Niko sia sempre più un bamboccione…

      • Ilaria 1

        E’ vero,mi sono sbagliata…

  • irene

    Franco e Angela si lasciano? Meno male, era ora!!!Peccato che nella fiction sembri che la colpa sia di Franco…mentre Angela ( povera donna!), ci fa una figura …!!!!Urla prima di sapere perchè…ma se ne vuole andare, se vuole l’uomo ricco e blasonato, perchè cavolo ha sposato Franco? Perchè allora faceva figo? Io capisco la FICTION, ma cercate di essere un pò realisti in quello che fate fare ai vs. ‘narratori’… Suvvia, non vi mancano nè fantasia nè spirito d’avventura…Buon lavoro.