Uomini e donne, anticipazioni 1° dicembre: il bacio tra Giorgio e Gemma

Gemma Uomini e donne
Gemma Uomini e donne

Condividi questa notizia!

Ultima puntata della settimana per Uomini e donne e il trono over in onda ormai da mercoledì pomeriggio con Gemma Galgani, Giorgio Manetti e Tina Cipollari sotto i riflettori. Questo pomeriggio andrà in onda la terza e ultima puntata della puntata registrata ormai l’8 novembre scorso e il cui epilogo è proprio il bacio tra Gemma Galgani e Giorgio Manetti.

La puntata di oggi arriva dopo le discussioni dei giorni scorsi e Maria De Filippi, per stemperare un po’, leggerà dei foglietti su cui sono scritti pregi e difetti di alcuni protagonisti della trasmissione. Dame e cavalieri sono chiamati ad indovinare di chi si tratta e i primi a giocare sono Marco, Graziella e Gemma Galgani.

Quest’ultima finirà poi tra le braccia di Giorgio Manetti per un ballo che possa siglare la loro pace, ma ecco che lei sorprende tutti baciandolo. Ancora una volta i due si trovano faccia a faccia, sorridenti e scherzosi e pronti a parlare di una cena imminente che li vedrà protagonisti.

Dopo le battute e gli scherzi di rito, al centro dello studio prende posto Gianfranco. Per lui ci sono due nuove dame pronte a conoscerlo ovvero Mariagiovanna e Sara ma lui le rifiuta entrambe.

Sarà Manfredo a chiedere a Mariagiovanna di rimanere per conoscersi e questo scatenerà l’ira di Tina Cipollari ma, soprattutto, di Graziella che si lascerà andare in uno dei suoi show per la gioia degli amanti del trash e del pubblico.

A chiudere la puntata saranno Manila e Fabrizio. Il cavaliere non ha gradito le ultime esternazioni della dama e il fatto che non abbia ancora chiuso definitivamente il suo rapporto con Sossio Aruta dopo tutto quello che è successo. Il Re Leone è pronto a farsi da parte, ma è Manila che riesce a recuperare confidandogli che la sua serenità è proprio lui. Fabrizio sembra pronto a tornare sui suoi passi e un ballo sancisce la ritrovata armonia, questo basterà?


Condividi questa notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *