sabato 26 maggio 2018
Home | UOMINI E DONNE news, gossip e anticipazioni | Uomini e donne, anticipazioni trono classico: Nicolò vicino alla scelta, arrivano dei corteggiatori per Tina Cipollari

Uomini e donne, anticipazioni trono classico: Nicolò vicino alla scelta, arrivano dei corteggiatori per Tina Cipollari

Nicolò Fabbri (Uomini e donne)
Nicolò Fabbri (Uomini e donne)

Continuano le registrazioni del trono classico tra colpi di scena e tantissime novità; scopriamo insieme quello che è accaduto nello studio di Uomini e Donne venerdì 23 febbraio 2018.

La puntata si è aperta con una dichiarazione di Maria De Filippi riguardo Tina Cipollari: quest’ultima infatti, dopo aver annunciato la separazione del marito Kikò, si è detta disponibile a conoscere dei corteggiatori con età compresa tra i 50 e gli 85 anni; Gemma Galgani, appena ha saputo della novità, ha chiesto di poter essere opinionista del “trono” della vamp bionda e, ovviamente, non sono mancate le schermaglie tra le due protagoniste. Pietro, comunque sia, ha omaggiato la Cipollari cantandole “Rose rosse”.

Sara Affi Fella ha tentato di “riprendersi” Luigi Mastroianni, il quale aveva deciso di eliminarsi dopo aver visto un bacio tra la ragazza e Lorenzo Riccardi: dato che non era riuscita a rappacificarsi con l’aspirante fidanzato nel camerino, l’ex partecipante di Temptation Island ha voluto raggiungere Luigi in Sicilia. Nonostante i dovuti chiarimenti, il corteggiatore ha ribadito di sentirsi preso in giro da Sara sopratutto quando lei si è contraddetta: la donna infatti, durante il confronto in camerino, aveva asserito di aver baciato il Riccardi poiché spinta dal momento, mentre in esterna ha parlato di un bacio “voluto”. Luigi, ad ogni modo, si è presentato nel programma ammettendo di essere stato spinto soltanto dai sentimenti che nutre nei riguardi della tronista.

Lorenzo, prima di recarsi all’appuntamento con l’Affi Fella, ha chiesto alla redazione di poter visionare la discussione post puntata avvenuta tra la donna e il Mastroianni: sentendo quanto Sara avesse sminuito il loro bacio, Riccardi ha accusato la napoletana di essere una persona assolutamente indecisa e, ipotizzando di risponderle no nel caso fosse lui la sua scelta, non ha trovato il plauso dei presenti: Sara, in ogni caso, ha ribadito di aver già fatto troppo per il ragazzo e che non intende più “corteggiarlo” (visto che è lei la tronista, fino a prova contraria).

Nicolò Fabbri, pur essendo arrabbiato per l’avvicinamento tra Lorenzo e Sara, ha deciso di portare la fanciulla a casa sua e, oltre a mostrarle le sue foto d’infanzia, le ha fatto recapitare un messaggio della sorella. Gli opinionisti, accompagnati dal Mastroianni e del Riccardi, non si sono capacitati di come Nicolò sia riuscito ad organizzare una sorpresa per l’Affi Fella dopo la visione del bacio con il “rivale” ma lui ha giustificato tutto dicendo di non volersi chiudere a riccio.

Il primo “imprevisto” non è tardato ad arrivare: nel corso di un chiarimento in un hotel, Nilufar Addati si è schierata apertamente contro Lorenzo e lo ha rimproverato per essersi dichiarato per lei nonostante la sua preferenza andasse su Sara. Il Riccardi, ovviamente, non c’è stato e ha spiegato di sentirsi realmente diviso tra le due troniste; Gianni Sperti, così come Tina, ha quindi detto che, dal suo punto di vista, sono state anche Sara e Nilufar a fomentare questa situazione (ora apparentemente senza via d’uscita).

Nilufar ha discusso in esterna con Giordano Mazzocchi: lamentandosi della mancanza di un bacio, il corteggiatore ha espresso la sua visione delle cose sottolineando che, per come vede lui le cose, due persone non riescono a non baciarsi quando stanno bene insieme; la Addati, irritata da queste parole, ha dunque scelto di non proseguire l’incontro. Giordano inoltre, avendo appreso del litigio in hotel tra Nilufar e Lorenzo (perché avvisato da quest’ultimo), ha mostrato delle perplessità sul suo percorso con la bella tronista e ha ipotizzato addirittura che il Riccardi avesse telefonato per comprendere se Luigi, corteggiatore di Sara e suo migliore amico, sarebbe tornato in studio. Dopo ciò, il Mazzocchi ha scelto di eliminarsi ma è stato raggiunto nel backstage da Nilufar; anche Nicolò Ferrari, spiazzato dalle ultime novità, ha espresso il desiderio di non tornare più in puntata.

Burrasca in arrivo anche per Mariano Catanzaro: dopo aver baciato Valentina, Marilisa e Roberta in maniera abbastanza volgare, tutti gli opinionisti si sono mostrati increduli e hanno compreso il dissenso delle persone coinvolte nella faccenda (anche se l’uomo ha detto che i baci dati a Valentina e Roberta erano quelli più significativi). Federica, alla visione dei filmati, ha abbandonato la registrazione ed è stata raggiunta dal Catanzaro soltanto quando il pubblico l’ha incitato a farlo. La redazione, fornendo ulteriore dettagli sugli appuntamenti, ha precisato di avere interrotto altri eventuali avvicinamenti che sembrava volessero andare oltre il bacio.

Nicolò Brigante ha presentato Virginia Stablum ai suoi nonni; Marta Pasqualato, fortemente contestata dal pubblico per via del presunto flirt avuto con uno studente di medicina, ha invitato il tronista a Firenze ed è tornata sull’argomento della morte del padre. Nicolò, al sentire la sua esperienza di vita, si è lasciato andare ad un lungo abbraccio dando l’impressione di non avere nessun dubbio, né tanto meno rancore, verso la Pasqualato. Il siciliano ha comunicato a Maria di essere vicino alla scelta: Gianni Sperti ha ironizzato sperando che alla fine prevalga il cuore e non le corna!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *