giovedì 24 maggio 2018
Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | UN POSTO AL SOLE, anticipazioni e trame puntate dal 14 al 18 maggio 2018

UN POSTO AL SOLE, anticipazioni e trame puntate dal 14 al 18 maggio 2018

VERONICA VISCARDI (Caterina Vertova) e MARINA GIORDANO (Nina Soldano) / Un posto al sole
VERONICA VISCARDI (Caterina Vertova) e MARINA GIORDANO (Nina Soldano) / Un posto al sole

Anticipazioni settimanali puntate Un posto al sole da lunedì 14 a venerdì 18 maggio 2018: Marina subisce una sconfitta personale e professionale da Veronica. Elena, sempre più esasperata dai rapporti tesi con la madre e dalla questione Enriquez, prende un’importante decisione che coinvolge anche Niko e il suo studio. Michele chiede a Viola di riprendere la trasmissione in radio, mettendola di fronte ad un’inattesa responsabilità.

Elena, dopo aver chiesto un lavoro ad Enriquez, mette come condizione che da ora in poi vengano esclusi contatti fisici tra loro. Mentre Niko viene a sapere tutto, la ragazza riflette a lungo prima di firmare il contratto. Sandro e Serena appianano le loro divergenze e decidono di andare a trovare Filippo in ufficio, ma così Serena potrebbe scoprire del finto lavoro del marito…

Guido e Vittorio tornano alla vita da single, ma affrontano la situazione con uno spirito opposto. Anita conduce una vita oltre i limiti. Niko e Susanna non approvano la decisione di Elena di tornare a lavorare con Enriquez. Ornella e Raffaele cercano di convincere Renato a partire con Nadia per l’Ucraina.

Dopo aver rivisto la madre di Antonio Baroni, Anita si sente in colpa e vive un profondo turbamento emotivo. Mentre Marina non sopporta la presenza ai Cantieri di Veronica, quest’ultima e Roberto appaiono sempre più in sintonia. Mariella fa credere di non soffrire per l’assenza di Guido, ma sarà davvero così?…

Mentre Guido e Mariella sono sempre più distanti, Vittorio cerca di avvicinarsi ad Anita ma le cose non vanno come previsto e il ragazzo dovrà ricorrere a soluzioni estreme. Roberto inizia a consolidare l’alleanza con Veronica, all’insaputa di Marina. Renato si prepara ad un gesto sorprendente nei confronti di Nadia.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/unpostoalsolesutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoapVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUILe trame delle puntate, invece, SONO QUI.

4 Commenti

  1. Due cose:
    1) Michele propone a Viola di riprendere a lavorare e questa non è che ora va di nuovo in crisi?? No, perché fino a due settimane fa era in crisi perché non faceva altro che pensare ad Antonio e non aveva più nemmeno un lavoro. Dalle parole di queste anticipazioni sembra che ora si presenti la situazione opposta… Speriamo di no! Un minimo di coerenza…
    2) Nadia esiste ancora? Sono mesi che ormai non si vede più la splendida Magdalena Grochowska

  2. considerazioni varie: Premesso che Enriquez è un maiale e andrebbe radiato dall’albo e mandato a curarsi, ma Elena da quale pulpito impone condizioni? Sapeva per cosa la avesse assunta, non ha nessuna cultura ne titolo particolare, è stata in galera perchè voleva assassinare la madre (dovrebbe starci anche per furto)sanno tutti che era una cocainomane e riempie Enriquez di condizioni? cosa le fa pensare che lui non trovi una bella venticinquenne, colta, laureata e magari incensurata? Ma chi sarebbe sta scornacchiata pregiudicata e ormai non più giovanissima per tirarsela tanto??? dall’alto di quale professionalità?
    Spero che non usino una cosa grave come la depressione post partum per incatenare Viola a Napoli e far trovare sulla testa di Nicotera un paio di corna..

  3. Vorrei vedere il commento che ho scritto!

  4. Temevo anch’io che Viola rimanesse a Napoli, troppo lusingata falla richiesta di Michele che, mi per di aver capito, rifiutera’proponendo una persona da lei conosciuta in un museo; questo mi fa sperare in un suo ritorno a Torino, anche perché mi pare assurdo che, dopo vari mesi di permanenza in quella citta’non abbia conosciuto nessuna donna, ad un corso pre-parto, in un parco giochi, con la quale dare inizio ad una frequentazione che possa portare ad un’amicizia, che potrebbe inserirla in una cerchia di mamme, e poi, da cosa nasce cosa! Elena sembra una calamita per marpioni, quando non e’border-line per iniziativa sua:che la situazione sia alquanto pesante non c’è dubbio, soprattutto sul posto di lavoro, ma io spero, ancora, in uno scatto d’orgoglio, in una risalita di Elena, anche perché mi sembra che ci sia un accanimento particolare, una concentrazione di sfortune per questa donna, che ha gia’collezionato due licenziamenti, senza giusta causa, per di piu’.Mi viene in mente che anche Scheggia e’sparito:peccato! A me il personaggio piaceva, soprattutto nella sua maturazione dopo essere diventato Direttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *