Home | BEAUTIFUL news e anticipazioni | Beautiful, le anticipazioni americane sul futuro di RIDGE e BROOKE

Beautiful, le anticipazioni americane sul futuro di RIDGE e BROOKE

Foto Ridge e Brooke, Beautiful
RIDGE e BROOKE, foto di Danya Morrison

Nelle puntate italiane di Beautiful li vedremo a breve convolare a nozze, ma per Ridge e Brooke Forrester il 2019 porterà nuove prove da superare, nello specifico punti di vista spesso opposti coi quali dovranno fare i conti, riuscendo a mediare e accettare le rispettive differenze. Ma per quanto riguarda gli attuali episodi americani, la loro unione rischia di essere nuovamente compromessa perché, in mezzo, ci sono questioni che riguardano Bill Spencer.

Come dichiarato dall’interprete dell’editore, Don Diamont, il suo personaggio era rimasto ferito quando, l’anno scorso, la Logan lo aveva lasciato seduta stante, senza restare al suo fianco nel suo momento più buio. Ora le cose sono diverse: Bill ha capito che il suo desiderio per Steffy ha avuto gli effetti di una bomba nucleare nella sua famiglia.

Brooke si è dimostrata pronta a supportare Bill Spencer nel suo percorso di redenzione, specie come padre di Will. Bill, infatti, intende porre rimedio alla distanza creatasi con il suo figlio più piccolo, che per mesi ha trascurato, ma il suo tentativo si è scontrato con l’intenzione di Katie (supportata da Thorne, diventato da poco suo marito) di assumere il pieno controllo legale del bambino. La Logan non vuole impedire al suo ex di vedere Will, ma vuole essere in una situazione di controllo per impedire che il bimbo venga nuovamente deluso e ferito.

Proprio la battaglia legale per la custodia vede Ridge e Brooke su fronti contrapposti e la donna, in segreto, ha avuto conversazioni in merito con Bill. Lo stilista, ignaro di questo, è deciso a vedere l’odiato editore crollare, furente che Bill abbia convocato Brooke come proprio testimone, rischiando a suo avviso di mettere una sorella contro l’altra.

Katie, tra l’altro, ha appreso della presenza di Brooke tra i testimoni solo il giorno dell’udienza, una volta di fronte al giudice…

Ridge ritiene davvero che per Will sarebbe una benedizione non avere Bill nella propria vita e pensa che Thorne come patrigno darebbe valore al bambino. Ovviamente una vendetta contro Bill è un bonus aggiuntivo per Ridge“, spiega il suo interprete Thorsten Kaye.

Interrogato alla sbarra, infatti, lo stilista ha portato alla luce il tentato omicidio nei suoi confronti perpetrato da Bill e Justin Barber, che lo avevano lanciato nell’oceano da un elicottero in volo. Justin, tuttavia, è riuscito a far cancellare le illazioni dagli atti dell’udienza, vista l’assenza di prove e soprattutto di una denuncia formale mai esposta da Ridge su un fatto avvenuto all’estero.

Ridge è però riuscito a sollevare argomenti come la violenza di Bill, tirando in ballo il pugno assestato a Liam e i danni fatti da Bill al matrimonio del figlio con Steffy. Lo stesso Liam non ha potuto negare i fatti, ammettendo davanti al giudice come Bill gli abbia fatto inoltre credere che tra lui e la moglie vi fosse una relazione extraconiugale in corso. Ma il ragazzo, in extremis, ha speso parole a sostegno del genitore.

Dall’altra parte vi è Brooke, che Ridge ha definito ingenua nel pensare che Bill e Justin le avrebbero permesso di essere neutrale una volta sul banco dei testimoni. La presenza della Logan è infatti servita a portare a galla la depressione post partum di Katie (che la spinse ad andare via di casa mentre il figlio era ancora un neonato) e i successivi problemi con l’alcol. Poi Brooke ha però dovuto ammettere al giudice di esserne stata causa complice, visto la sua storia con Bill. Ma, come già annunciatovi, Brooke avrà dei sospetti sulla sentenza che verrà emessa da parte del giudice Craig McMullen

I problemi tra Ridge e Brooke, comunque, sono iniziati anche prima a causa delle rispettive figlie, con la decisione di Ridge di assegnare un aumento di investimento alla linea Intimates di Steffy invece che alla Hope For The Future della figliastra.

Ha commentato Thorsten Kaye: “Quella di Ridge è stata una razionale decisione di affari e lui sapeva che spesso queste scelte possono portare a problemi personali. Ma è buffo che, quando prendi una decisione che alle persone non piace, queste ti accusano di avere motivazioni personali, salvo poi essere d’accordo se quelle stesse decisioni le dovessi prendere contro altri”.

Le anticipazioni segnalano che in seguito Brooke affronterà Ridge circa l’aver influenzato il giudice e, sulle conseguenze di tale confronto, Kaye anticipa: “Mettiamola così, avete presente i capi di lingerie che Ridge disegna? Diciamo che non avrà modo di rivederli addosso a Brooke molto presto….“. Tensioni coniugali in arrivo, dunque!!!

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Beautiful. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/beautifulsutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni americane e italiane di Beautiful SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *