Home | IL PARADISO DELLE SIGNORE anticipazioni e trame | IL PARADISO DELLE SIGNORE dal 5 al 9 novembre 2018, anticipazioni puntate

IL PARADISO DELLE SIGNORE dal 5 al 9 novembre 2018, anticipazioni puntate

Il paradiso delle signore / trame
Il paradiso delle signore / trame

Anticipazioni settimanali puntate Il paradiso delle signore daily da lunedì 5 a venerdì 9 novembre 2018:

Vittorio è profondamente angosciato per la fuga di Andreina e tenta di rintracciarla, ignorando che anche l’investigatore privato Bonanni è sulle tracce della donna per conto di Umberto Guarnieri…

Agnese sembra decisa a rendere un vero inferno la vita di Elena, al punto da farle desiderare di non aver mai lasciato la Sicilia…

Vittorio e Marta ricevono un prestigioso riconoscimento per l’allestimento delle vetrine al Paradiso ma Vittorio, preoccupato per Andreina, non sembra condividere l’entusiasmo di Marta…

Riccardo Guarnieri mortifica ancora una volta Nicoletta. La ragazza decide di non rivelargli di essere incinta e cade ancora di più nella disperazione…

Il riconoscimento ottenuto da Marta riempie di orgoglio Umberto ma allo stesso tempo complica il suo piano per distruggere il Paradiso: avrà il coraggio di proseguire con i suoi progetti, sapendo che distruggeranno i sogni e la carriera della figlia?…

Antonio Amato decide di fare un regalo a Elena e incarica le veneri di aiutarla a scegliere…

Umberto Guarnieri ottiene un’informazione che gli permetterebbe di conquistare finalmente il controllo del Paradiso. Silvia è convinta che Riccardo debba sposare Nicoletta, anche contro la sua volontà; Luciano, però, propone una soluzione alternativa che potrebbe risolvere definitivamente la questione…

Riccardo rivela a Marta che Nicoletta Cattaneo è incinta, ma la reazione della sorella non è quella che si aspettava. Andreina contatta Vittorio e lo prega ancora una volta di lasciare Milano per partire con lei. Marta prova a dissuaderlo, ma stavolta l’uomo sembra deciso a raggiungere la fidanzata prima che sia troppo tardi…

Un commento

  1. Perchè solo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *