Home | FICTION NEWS | GREY’S ANATOMY 15×13, anticipazioni: “I walk the line”, news e trama

GREY’S ANATOMY 15×13, anticipazioni: “I walk the line”, news e trama

Grey's anatomy / I walk the line
Grey's anatomy / I walk the line

Lunedì 25 marzo 2019 alle 21.05 su Fox Life va in onda il tredicesimo episodio della quindicesima stagione di Grey’s Anatomy, intitolato I walk the line. Di seguito le anticipazioni sulla puntata in questione.

Una sparatoria durante una parata porta quasi in fin di vita Colin, ragazzo sedicenne membro di una banda di suonatori di cornamusa scozzesi. Un tuffo nel passato manda in crisi Maggie, nello stesso giorno in cui Meredith prova a parlarle della sua relazione con Deluca. Nel frattempo, Owen e Amelia ricevono notizie inaspettate legata alla vita di Betty.

Grey’s Anatomy 15: cosa succede nell’episodio “I walk the line”

Nella scorsa puntata abbiamo visto la nostra protagonista chiudere un triangolo amoroso in cui era coinvolta assieme a Link e DeLuca, scegliendo di stare con quest’ultimo; Andrew vorrebbe vivere il loro rapporto alla luce del sole, ma dovrà ancora una volta attendere i tempi di Meridith: la dottoressa Grey vuole parlare con sua sorella Maggie (che con Andrew ha avuto una relazione in passato.) prima di andare avanti.

La difficile scelta di MAGGIE

Intanto proprio la dottoressa Maggie Pierce si troverà davanti a una scelta molto difficile: dal passato arriva Kiki Thompson, un sua ex compagna di college (che l’ha sempre ridicolizzata e bullizzata davanti a tutti), chiedendole di salvarle la vita. In Maggie si risveglia la ragazza insicura e sofferente di quegli anni, che trascorreva le serate a letto desiderando che Kiki morisse, e adesso eccola qui, davanti a lei bisognosa di un intervento al cuore molto rischioso che potrebbe facilmente ucciderla.

Ma Maggie è cresciuta e non desidera più la morte della sua ex compagna di college: con l’aiuto di Meredith deciderà di operare Kiki; un’ operazione molto difficile, ma che faranno insieme. E se Kiki è completamente sola a questo mondo (nessun parente o amico si è preoccupato per lei), accanto alla dottoressa Pierce adesso c’è sua sorella Meredith, pronta ad aiutarla in caso di bisogno e a difenderla da chi volesse farle del male.

Amelia e Owen: anticipazioni

Battuta d’arresto anche per Amelia e Owen, che metterà ancora più in crisi il loro rapporto. I due prima apprenderanno della fuga di Betty dal centro di recupero e poi dovranno anche affrontare l’arrivo improvviso dei genitori della ragazza, che riescono a rintracciarla dopo che la stessa li aveva chiamati per fargli sapere di essere ancora viva. Amelia, diversamente da Owen, affronta la situazione con molta maturità e offre il suo supporto a Ida, la mamma di Britney che soffre per la situazione difficile che da troppo tempo vive con sua figlia.

La dottoressa Shepherd, colpita dalla sofferenza della donna, le racconta della sua storia di dipendenza alle droghe e come tutto ciò abbia fatto molto soffrire sua madre. Una confidenza che potrebbe compromettere la posizione di Owen come tutore legale del piccolo Leo; Hunt non accetta nemmeno di vedere il bambino assieme ai nonni, ha paura di perderlo e che glielo portino via. E il paziente della giornata, Colin, ragazzo sedicenne in fin di vita (accidentalmente colpito a una parata scozzese), di certo non lo aiuta: il chirurgo guarda il padre tormentarsi per suo figlio, cosa che lo colpisce profondamente.

La nuova consapevolezza di Teddy

Per la dottoressa Altman è tempo di fare una scelta: grazie alla storia di un caratteristico trio di pazienti (una donna di 71 anni sposata con Marvin e legatissima – forse in maniera eccessiva e morbosa – al suo migliore amico Julian), Teddy si renderà finalmente conto di poter continuare l’amicizia speciale che la lega a Owen (Hunt è il padre del bambino che porta in grembo) e al contempo vivere il suo rapporto d’amore con Tom, che – rispettando i suoi tempi – ha dimostrato di essere l’uomo giusto per lei.

Miranda fa i conti con la realtà

Anche Miranda dovrà fare i conti con la realtà e imparare a rispettare il lavoro altrui: la sua salute adesso è sotto controllo e lei pretende di riavere subito indietro il suo posto al Grace Mercy West Hospital, ma dovrà attendere ancora due mesi perché Alex (che ha firmato un contratto ad interim per sei mesi) dopo i primi timori ha capito di potercela fare e intende portare a termine il suo impegno. Anche se in maniera molto fredda, la dottoressa Bayle gli dice che non avrebbe mai scommesso su di lui e che oggi è fiera di quello che è diventato.

In I walk the line cadono le maschere e si punta alla presa di coscienza dei protagonisti; si gioca con i rapporti umani delle varie storie che, come spesso accade nella vita, alcune volte possono forgiare connessioni positive e altre creare distanze insormontabili…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *