Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | UN POSTO AL SOLE, anticipazioni e trame puntate dal 18 al 22 marzo 2019

UN POSTO AL SOLE, anticipazioni e trame puntate dal 18 al 22 marzo 2019

Roberto Ferri e Alberto Palladini / Un posto al sole
Roberto Ferri e Alberto Palladini / Un posto al sole

Anticipazioni settimanali puntate Un posto al sole da lunedì 18 a venerdì 22 marzo 2019:

Manlio è ancora asserragliato in Terrazza con Giulia, Franco e Jimmy. Renato e Raffaele devono decidere se chiamare la polizia. Intanto, ignari del nuovo dramma che si sta compiendo a casa, Niko e Susanna hanno portato Adele in ospedale e attendono il responso dei medici…

A Palazzo Palladini si svolgono le ultime concitate fasi del sequestro messo in opera da Manlio. Cerruti, sempre più insofferente di fronte alla ritrovata armonia tra Mariella e Guido, viene consigliato dal saggio Cotugno e decide di non interferire…

Franco è in procinto di affrontare un delicato intervento al midollo. Alice chiede a Marina di inserirla al posto di Elena in una chat dei genitori della sua classe, ma la Giordano non sembra molto propensa. Chi tra Mariella e Cerruti la spunterà sulla scelta del padrino per Lorenzo? Nessuno dei due vuole cedere…

Roberto torna a Napoli dopo l’operazione ed è apparentemente in buona salute, ma un beffardo imprevisto costringe lui e Marina ad un brusco cambiamento. Mentre passeggiano al parco con Lorenzo, Guido e Mariella incontrano Catello Cerruti (il padre di Salvatore) e subito l’atmosfera idilliaca viene spazzata via…

Diego progetta un viaggio negli Stati Uniti insieme a Beatrice, intanto Raffaele vede di nuovo la ragazza con un avvenente quarantenne e diventa sospettoso. Alberto Palladini si gode la rivincita su Ferri e Marina. Preoccupato dalla decisione di Susanna di restare accanto alla madre, Niko si sfoga con Giulia. Ciro si trattiene molto a lungo in ospedale da Franco e la sua prolungata visita sembra nascondere qualcosa…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioniVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

4 Commenti

  1. Ma di marina e questo professore si sa nulla? Raimo entra fisso o farà una comparsata? Non mi piace affatto il ruolo secondario che hanno dato a marina ultimamente

  2. Alcune osservazioni:
    – finalmente si rivedrà Roberto! Iniziavo a chiedermi che fine avesse fatto. Ok, era a Milan per il by-pass, ma non viene più neppure nominato…
    – Alice che vuole entrare nella chat dei genitori della classe mi sembra una cosa assurda e mi auguro che Marina non veda! Già Alice è insopportabile e dopo l’atteggiamento che ha avuto nella puntata di venerdì con Marina dopo il colloquio col professore si è proprio rivelata per la viziata e capricciosa che è!
    – sul triangolo Mariella-Guido-Cerruti stendiamo un velo pietoso! Lei senza senso in questo voler nascondere a Guido la paternità di Lorenzo e Cerruti sempre più ridicolo in questa sua gelosia!
    – fatico a comprendere la preoccupazione di Niko per il fatto che Susanna voglia stare accanto alla madre dopo quanto successo e il fatto di sfogarsi con Giulia (che si è pure subita l’aggressione da quel pazzo di Manlio). A me preoccuperebbe di più se una figlia non volesse stare vicino alla madre dopo un’esperienza del genere! Anche Niko mi sa che deve fare un po’pace col proprio cervello… Ora questo, mentre fino a qualche giorno fa era preoccupato del fatto che Susanna volesse invece aiutare Manlio e passasse da casa a trovarlo… Questa povera ragazza cosa dovrebbe fare? Si è ritrovata catapultata in una situazione familiare spaventosa, che le ha fatto crollare tutto il riferimento della sua famiglia, famiglia che l’ha cmq amorevolmente cresciuta, credo che chiunque sarebbe in difficoltà!
    – Incuriosisce il ruolo di Ciro…stiamo a vedere! Piuttosto, visto che ormai ci siamo dovuti sorbire il rientro in scena anche di quel mostro di Prisco, che fine ha fatto? Già non lo si è più ne visto né sentito…

    • Ma credo che quella che sarà inserita nella chat dei genitori al posto di Elena, sarà Marina, non Alice, in quanto ora, di fatto, la figura materna di Alice è lei, ma anche per continuare la trama di interazione Marina/scuola, ma soprattutto Marina/professore (non sono mai stata cosi felice di una comparsa maschile accanto alla nostra Marina, questo professore è una bellezza di uomo, colto e intelligente).. Concordo sulla insopportabilità di Alice, seconda solo a quella della madre, tanto che ho detto diverse volte che per me dovrebebro tornare entrambe fisse a Londra e dimenticarsi di Napoli, ma questa volta mi sento di spezzare una lancia a a favore della ragazzina. Vero, è tutto quello che è, ma vogliamo analizzare la situazione? Il padre, uno scemo della peggior specie, inaffidabile, inconcludente, ora, colmo dei colmi, vuole pure adottare una bimba, per accontentare miss simpatia Arianna, ma si scorda della figlia che già ha, tanto, ci pensa la nonna.. Elena, una sbandata priva di valori, ha sempre avuto comodità nel pararsi sedere e controsedere con la figlia, ma decide di abbandonarla per dimenticarsi le corna immediate del suo Romeo (capisco la maternità della nostra Valentina Pace, ma il personaggio ne esce veramente male, come sempre).. la nonna, a parole, prova a gestirla, ma di fatto cala quasi sempre le braghe davanti a tutti i suoi capricci, provando a riscattarsi come nonna di due maternità avute da ragazzina e quindi problematiche.. che poteva uscirne??Normale che Alice ne approfitti…

  3. Maracaibo, rispondo a te, perché hai citato personaggi che pongono interrogativi e suscitano sentimenti contrastanti e, comunque, sono stati citati anche da Giovanna.
    -Alice:come bene ha detto il bel professore” Fa la furbetta”, posso aggiungere, per esperienza ,

    che è l’agire tipico di tanti ragazzi, soprattutto se vivono situazioni di sofferenza familiare, indipendentemente dalla classe sociale di appartenenza.Alice, come tutti i figli, vuole il suo benessere, che consiste, innanzitutto, nell’unità della coppia genitoriale ; non a caso, Alice ha ribadito, con la nonna, non di ” sentirsi vittima”, ma di ” essere vittima”,essendo figlia di genitori separati. A nulla servirebbe ricordarle che fa parte di una folta schiera di giovani nella sua stessa situazione:all’età di Alice si guarda a se stessi e a come ci si sente nei propri panni ed è compito e obiettivo della scuola portare ciascun ragazzo-a ad uscire da se stesso, ad esprimere se stesso in modalità equilibrate e non solo scomposte e a trovare un proprio percorso di realizzazione.
    -Andrea:da diverso tempo si sta comportando responsabilmente, mi pare e, comunque, non dimentichiamo che fu Alice a rifiutare di andare a vivere allaTerrazza, per motivi comprensibili, ma deve essere stato doloroso, per un padre, sentirsi rifiutato, a vantaggio della ricca nonna e della sua splendida casa.Arianna desidera (legittimamente) un figlio e Andrea, secondo me, vuole ripercorrere, con più responsabilità,la via genitoriale già intrapresa una volta.Sarebbe bello vedere interagire Alice e la cinesina!
    -Niko:attendo gli sviluppi e le conseguenze di questa trama che,secondo le anticipazioni, ricadranno su più personaggi e più volte ho scritto commenti a difesa di Susanna, ma comprendo anche Niko, al quale Manlio ha rischiato di ammazzare la madre e soprattutto ha terrorizzato Jimmy, il quale non dimenticherà facilmente un’esperienza così traumatizzante! Il male fatto a noi stessi possiamo perdonarlo, quello fatto ai figli bambini no, non credo ci si riesca e questo male, alla famiglia di Niko, è stato fatto dal padre e, indirettamente, da Adele stessa, con il suo ritorno a casa, dal marito.Non ho idea di cosa accadrà tra Niko e Susanna, ma questo ragazzo è proprio sfortunato! Pensiamo a come si è ritrovato Jimmy, tra capo e collo, alla relazione tumultuosa con Manuela, con Amal, e poi Beatrice e Susanna, con tutte le disgrazie a lei correlate. Povera ragazza anche lei, ma Niko, secondo me, vede allontanarsi la convivenza con Susanna e teme che non si realizzerà a breve termine, anzi!
    -Mariella-Guido-Cerruti:è tempo di concludere, si spera in modo credibile, questa farsa, nella quale i due protagonisti-complici finiscono per restare intrappolati nella falsa paternità. Spero in un provvidenziale intervento di Cotugno che mi sembra l’unico con cervello funzionante!
    -Ciro:il ventaglio di possibilità è ampio e tutte le ipotesi sono percorribili. L’unica ipotesi che mi sento di scartare è quella del tradimento verso Franco che non credo possibile, nel modo più assoluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *