Home | IL PARADISO DELLE SIGNORE anticipazioni e trame | Il Paradiso delle Signore 3 anticipazioni: TINA e SANDRO si baciano ma NORA…

Il Paradiso delle Signore 3 anticipazioni: TINA e SANDRO si baciano ma NORA…

TINA e SANDRO / Il paradiso delle signore (foto da INSTAGRAM)
TINA e SANDRO / Il paradiso delle signore (foto da INSTAGRAM)

Triangoli sentimentali infuocati nei prossimi episodi de Il Paradiso delle Signore! Molti di quello che vedremo nei prossimi appuntamenti della fiction giornaliera di Rai 1 riguarderà le storie d’amore travagliate dei giovani fratelli siciliani, ecco cosa succederà…

Procedendo con ordine, la situazione tra Sandro (Luca Capuano), Tina (Neva Leoni) e Nora (Gaia Messerklinger) diventerà sempre più insostenibile: la giovane Amato proverà a far ingelosire Recalcati usando il corteggiatore Petrucci, sebbene le colleghe veneri tenteranno di farla ragionare onde evitare altri guai che comprometterebbero la sua carriera musicale.

Il paradiso delle signore 3, spoiler: NORA non si arrende e parla con la mamma di TINA

Sandro nel frattempo sarà esasperato dalle strategie di Nora nel tentare di ricostruire il loro matrimonio e le intimerà di andare via di casa, ciò mentre Tina si sentirà infastidita dalle attenzioni di Petrucci. Nonostante queste problematiche, le anticipazioni ci dicono che ci sarà un appassionato bacio tra Tina Amato e Sandro Recalcati, ma chissà se sarà vissuto al meglio visto che intanto Nora dichiarerà guerra alla siciliana!

I problemi non finiranno qui poiché Tina, oltre a lottare per l’amore di Sandro, dovrà difendersi anche dal fastidioso Petrucci, oltraggiato dal rifiuto della nascente cantante. Come se non bastasse, Nora non si arrenderà e tenterà in tutti i modi di riconquistare Sandro, arrivando perfino a contattare Agnese (Antonella Attili) e a insinuarle innumerevoli dubbi sul rapporto che la figlia sta portando avanti con Recalcati.

Come si concluderà questa spiacevole situazione per Tina? Sandro lotterà per il suo nuovo amore nei confronti della giovane Amato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *