Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | UN posto al sole anticipazioni: ROBERTO, una lettera cambierà TUTTO???

UN posto al sole anticipazioni: ROBERTO, una lettera cambierà TUTTO???

ROBERTO FERRI (Riccardo Polizzy Carbonelli / Upas)
ROBERTO FERRI (Riccardo Polizzy Carbonelli / Upas)

Dopo i ben noti fatti collegati a Vera Viscardi (Giulia Schiavo) e alla sua famiglia, a Un posto al sole Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) ha dovuto affrontare un serio intervento chirurgico dal quale peraltro sembra essersi ripreso brillantemente. Ma, dopo l’operazione, il tycoon appare un po’ cambiato…

Eh sì: Ferri al suo ritorno a Napoli ha iniziato pian piano a disinteressarsi di tutto ciò che fino a quel momento costituiva il fulcro della sua esistenza e, complice il ricatto di Alberto Palladini (Maurizio Aiello), ha praticamente rinunciato a tutti i suoi incarichi dirigenziali. Insomma, pare quasi che gli autori di Upas vogliano in qualche modo “tenere libero” Roberto in vista di qualcos’altro, ma… cosa?

Ebbene, è da parecchio tempo ormai che vi parliamo di rumors inerenti una storia inedita che sarebbe destinata a tenere banco per diverso tempo e che, soprattutto, non sarebbe “parente” delle trame narrate fino ad ora. Che l’inizio di tale vicenda sia prossimo?

In effetti, c’è da fare attenzione alle puntate in onda la prossima settimana: le anticipazioni indicano che, proprio quando il nostro Roberto sembrerà aver ritrovato una certa serenità, una misteriosissima lettera giungerà a Palazzo Palladini. Cosa ci sarà scritto?

Vedremo queste scene in onda su Rai 3 il 19 aprile, ovvero il venerdì santo. Ovviamente è una pura combinazione, ma volendoci scherzare su potremmo chiederci se tutto ciò rappresenterà l’avvio di una “Via Crucis”. Staremo a vedere…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.