Home | BEAUTIFUL news e anticipazioni | Beautiful, anticipazioni USA: Hope scopre che sua figlia è viva?

Beautiful, anticipazioni USA: Hope scopre che sua figlia è viva?

FLO e HOPE / Beautiful
FLO e HOPE / Beautiful

Le prossime puntate americane di Beautiful stabiliranno se la verità sullo scambio di culle che ha al centro Beth Spencer verrà effettivamente alla luce proprio nel corso del mese di maggio o se, in realtà, il segreto continuerà a restare tale con un nuovo “falso allarme”. Si perché le anticipazioni segnalano che negli Stati Uniti, tra alcuni episodi, ci sarà un altro momento in cui sembrerà che la verità possa venire a galla.

Il tutto accadrà quando Hope sentirà Flo Fulton e Zoe Buckingham parlare di Beth e chiederà loro delle spiegazioni. Ora che Hope ha assunto la nuova cugina era altamente probabile che Flo e Zoe si ritrovassero a parlare del segreto nelle vicinanze della giovane Logan. Hope scoprirà la verità sulla bambina proprio in queste circostanze?

Beautiful, anticipazioni americane: STEFFY torna in America il 23 maggio

Intanto, nonostante sarà affrontato da Liam, Thomas Forrester non demorderà nei suoi tentativi di convincere Hope a porre fine al suo matrimonio per trovare un futuro felice con lui e Douglas. Gli spoiler, infatti, descrivono il primogenito di Ridge intento a manipolare il matrimonio di Liam e Hope a proprio vantaggio…

Tra l’altro, sempre in America, Steffy tornerà sulla scena a partire dal 23 maggio, rientrando a Los Angeles dopo il breve soggiorno parigino. Per allora Hope avrà scoperto che Phoebe, la figlia adottiva di Steffy (che tutti credono Flo abbia partorito), è in realtà proprio la sua Beth? Oppure la ragazza continuerà a pensare che anche Phoebe abbia bisogno di un padre e che lo debba trovare in Liam (il quale, di conseguenza, dovrebbe tornare da Steffy e da Kelly)?

Attenzione: diventa fan della nostra pagina Facebook su Beautiful, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram, per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *