Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | Un posto al sole anticipazioni: LEONARDO, la storia non finisce qui…

Un posto al sole anticipazioni: LEONARDO, la storia non finisce qui…

Leonardo (Erik Tonelli) / Un posto al sole
Leonardo (Erik Tonelli) / Un posto al sole

Siete curiosi di conoscere i dettagli su ciò che avete visto nei giorni scorsi a Un posto al sole? Ebbene, la puntata di questa sera (6 maggio 2019) sarà quella in cui verranno fornite tutte le spiegazioni: Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) e Filippo (Michelangelo Tommaso) apprenderanno tutta la verità sulla fine di Tommaso. E a raccontare ovviamente sarà Leonardo (Erik Tonelli), il misterioso personaggio che in Messico si è ritrovato in mano a degli aguzzini e che è stato salvato grazie alla bontà del Sartori.

Noi già in “tempi non sospetti” vi abbiamo anticipato che questa linea narrativa continuerà a lungo e sarà in effetti così, ma ora – dopo tanta adrenalina (e la delusione per l’esito nefasto della vicenda) – pare che ci sarà una pausa nello svolgimento della trama: già a metà settimana vedremo Filippo tornare a Napoli e riprendere la sua vita, mentre il Ferri senior come ultima cosa cercherà di riconciliarsi in qualche modo con il ricordo del figlio (nonostante il loro rapporto fosse stato pessimo mentre Tommaso era in vita).

Un posto al sole spoiler: LEONARDO tornerà presto…

In realtà, non dimenticate il personaggio di Leonardo perché tra non troppo tempo la narrazione di Upas lo riporterà sui nostri teleschermi, con la promessa di nuovi grandi sviluppi…

Eh sì, Leonardo Arena resterà a lungo e con lui il suo interprete Erik Tonelli. Ma come mai? Ci sono altri misteri che ancora non sono emersi? Per ora non è dato saperlo e dunque lo scopriremo nel corso dei prossimi mesi!

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

31 Commenti

  1. La somiglianza con Michele cesari é impressionante..

  2. Lo ripeto:spero solo che non sia Tommaso che si è sottoposto ad una plastica facciale, architettato una vendetta terrificante ma anche alquanto raccapricciante! Organizzata, ovviamente, non da solo.Rimango perplessa.

    • Clelia, la tua ipotesi d plastica facciale e’ veramente terribile. Spero che non sia cosi’. Cmq non si spiega 9al momento) la somiglianza tra i due.

    • Se ha organizzato una truffa con plastica facciale ecc, deve averlo fatto con qualcuno che e’ un grande nemico di Ferri…
      Alberto? o chi altri?

      • Magari Alberto, ma non so come sia venuto a conoscenza di questo figlio “segreto” dato che quando tommaso era a Napoli, Palladini era in carcere. Comunque potrebbe essere cosi anche se ho un altra teoria:

        Tommaso è morto veramente e questo Leonardo potrebbe esserne il fratello gemello.

  3. io sono curiosa di sapere il ruolo di Marina e di Serena in questa vicenda.. tommaso aveva un conto in sospeso con entrambe

    • Marina si e’ gia’ mossa con la cameriera di casa Viscardi, a quanto si intuisce, contro Alberto.
      Che stia manovrando anche contro Roberto? In questo caso non penso. Comunque mai dire mai.

      • Sono curiosa di vederla interagire con Leonardo; prima dell’avvenimento,lei e Tommaso avevano un rapporto molto interessante..

  4. La trama durerà addirittura mesi! Sono sempre più incuriosita!

  5. Secondo me potrebbero essere complici questo Leonardo e Tommaso nel chiedere un riscatto. Io spero che Tommaso, uno dei personaggi più vivi ed intriganti,sia vivo!!! Che ne dite?

  6. Mmm, anche io ho pensto ad un fratello, se non proprio gemello, almeno fratellastro o comunque un parente, magari collegato allo zio che l’ha cresciuto… Altrimenti non mi spiego la volontà di trovare un attore tanto simile.
    A meno che non sia un maldestro tentativo, “subliminale”, di ridarci un personaggio tanto amato, quanto maltrattato dalla sceneggiatura, in versione “ripulita” e corretta.

  7. Sì, Nan, tendo a credere questo:un tentativo subliminale di restituirci un personaggio amato-detestato, non in versione” ripulita” e corretta, però! Le ultime scene mi hanno commossa, lo devo ammettere:Tommaso era, purtroppo, affamato d’amore, di quello del padre, soprattutto, sicuramente pentito di quanto aveva fatto a Serena e Filippo, ma non lo ritengo ” maltrattato dalla sceneggiatura”:sai quanti Tommaso mi sono passati sotto gli occhi!Esistono, e, dopo varie esperienze negative, ma non solo, si perdono, perché è difficile scalfire la loro corazza di difesa e, se posso analizzare ” dall’alto” la situazione, non è un caso che, parallelamente alla vicenda tragica di Tommaso, venga presentato il personaggio di Mimmo che non è irrecuperabile, come detto, poco fa, dal professor Scaglione stesso, ma lo può diventare, se lasciato a se stesso, ripudiato e reietto.D’altra parte, come madre, capisco anche l’atteggiamento di Michele Saviani che protegge la figlia e teme, perché lo intuisce, il fascino del” bello e dannato”che Mimmo può esercitare su di lei.

  8. Samantha Valentina Esposito

    Io spero tantissimo che Tommaso sia vivo…..secondo me lo è.Probabilmente Tommaso non vuole tornare a Napoli per i sensi di colpa che ha verso Serena e cioè della violenza che ha usato contro quest’ultima…….anche perché così vedrà finalmente sua figlia ovvero la piccola Irene.

    • Anche io ho sperato fino all’ultimo che Tommaso fosse vivo.
      Ma purtroppo ieri sera hanno fatto il riconoscimento… quindi a questo punto le speranze sono state vane.
      Vedremo cosa si sono inventati gli autori per portare avanti questa storia per un lungo periodo, come detto dalle anticipazioni.

      • mah… riconoscimento… perchè però all’obitorio hanno insistito tanto sul fatto che il corpo fosse in avanzato stato di putrefazione? pensateci bene…
        non so… ma mi pare la solita porta aperta che nelle soap preclude a un ritorno inaspettato e strabiliante.

        • oddio! ho scritto “putrefazione” invece di “decomposizione”! va beh, lapsus freudiano, è che mi immaginavo il corpo ridotto davvero male!

  9. 5cusa, Samantha, Irene è figlia di Filippo, con tanto di test del DNA a comprovarlo, test fatto eseguire sulla piccola che si era scoperto soffrire di una malattia metabolica rara, ereditata da Del Colle, padre di Serena.Non ci sono più dubbi, da due anni, ormai, sulla paternità di Filippo su Irene.

    • Non è così Clelia. Il DNA di due fratelli è molto simile, e per scoprire la paternità di uno dei due fratelli va fatto un test del DNA più approfondito di quello che solitamente si fa, ci vuole un numero di alleli maggiore. Per dirlo più semplicemente, il test ha attribuito la paternità a Filippo ma lo stesso test fatto a Tommaso avrebbe dato lo stesso risultato. Solo un test più specifico, con il DNA di entrambi avrebbe potuto chiarire con certezza chi dei due fosse il padre. Quindi volendo essere fiscali, questa storia è tutt’altro che conclusa, anche se a onor del vero non è detto che poi alla fine il padre non possa essere davvero Filippo, per carità.

  10. Tommaso nel bene o nel male è stato un personaggio amato la cui storia era rimasta a mezz’aria da ben quattro anni. Michele Cesari più volte affermò di non voler più tornare a interpretare questo personaggio, per cui credo che gli autori abbiano voluto chiudere il cerchio facendolo morire,magari tentando di trasferire l’allure di scapestrato su questo Leonardo, che credo proprio a breve raggiungerà Napoli e chissà…

  11. Assodato (ormai sembra chiaro) che Michele Cesari non può/vuole tornare a UPAS, non capisco perché non fare forse uno dei pochi recasting credibili della storia delle serie TV, visto che il buon Erik Tonelli è praticamente uguale. Messa così, sembra davvero una presa con i fondelli: è come se io andassi in Messico, trovando proprio lì (guarda caso) la mia sosia. Per me finora questa storia è un grosso MAH e non tanto per la morte di Tommaso, quanto per il senso di tutto ciò. Vedremo in seguito se cambierò idea…

  12. Applausi per Lola.

  13. Io comincio a pensare che questo Leonardo sia senz’arte né parte e il buon Ferri, sentito anche il suo racconto, stasera gli ha chiesto di fermarsi per fargli una di quelle proposte che non si possono rifiutare e noi lo vedremo arrivare a Napoli, tra non molto.Cosa faccia, in seguito, non lo ipotizzo nemmeno, ma credo che sarà sul libro paga di Ferri, anche se, ovviamente, combinera’guai a bizzeffe. Staremo a vedere!

  14. Grazie, Giada! Come ho scritto, di recente, è molto piacevole sentire che non si è soli a formulare un’ipotesi!

  15. Scusate, nessuno ha pensato all’ipotesi che sia stato proprio Leonardo ad uccidere Tommaso? Non mi è sembrato fino ad ora un personaggio trasparente, anzi ho notato spesso sguardi schivi e indicatori di poca sincerità.

  16. Io credo che in realtà Leonardo sia Tommaso e che poiché Michele Cesari non voleva più recitare quel personaggio, gli autori hanno trovato un attore che sembra il suo sosia per giustificare una plastica facciale. Così, dopo varie puntate, colpo di scena: si scopre che Leonardo non è altro che Tommaso sottopostosi
    a una plastica facciale, e così rientra in scena il personaggio di Tommaso. Ne vedremo delle belle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *