Home | BEAUTIFUL news e anticipazioni | Beautiful, news USA: come vanno gli ascolti negli Stati Uniti?

Beautiful, news USA: come vanno gli ascolti negli Stati Uniti?

Sigla Beautiful
Sigla Beautiful

Per una volta le nostre news dagli Stati Uniti non riguardano le vicende di Beautiful da noi ancora inedite, ma difficoltà tecniche per i telespettatori americani nel riuscire a vedere in video le vicende di casa Forrester!

Tutto è iniziato a luglio quando, in molte aree degli Stati Uniti, i canali del network CBS sono stati oscurati a causa di uno strappo tra la rete televisiva e il partner per abbonati AT&T, che distribuisce il segnale in numerose zone del Paese. Il “blackout” ha infatti interessato, tra le altre, le aree di New York, Los Angeles, Chicago, Minneapolis, Miami, Sacramento ecc…

Il motivo? Il difficile raggiungimento di un contratto tra le due parti, alla scadenza del precedente, durato sette anni. Tra accuse reciproche, le due contendenti hanno difeso le proprie posizioni e, in particolare, la CBS è corsa ai ripari per tamponare le inevitabili ripercussioni in materia di ascolti, pubblicizzando le nuove opportunità che, negli ultimi anni, la televisione offre per seguire i diversi show in modo “on demand”, ovvero dove, come e quando si vuole.

Anche nelle zone colpite, infatti, in alternativa i telespettatori di Beautiful e Febbre D’Amore hanno potuto continuare a seguire le due soap attraverso le app sugli smartphone, oppure su smart tv e computer grazie al sito ufficiale della CBS (o al suo servizio streaming in abbonamento CBS All Access, che è stato temporaneamente reso gratuito). Inoltre, per i più vintage, è sempre stato possibile ricevere il segnale via antenna attraverso un vecchio televisore, nel caso qualcuno ne fosse stato ancora in possesso.

L’emergenza sembra ora essere rientrata (solo in alcune zone ci sono ancora simili problemi con altre società a livello locale), dato che in data 8 agosto le due parti hanno raggiunto un nuovo accordo, stando a quanto riportato da Variety. Paradossalmente, proprio nei giorni in cui queste difficoltà si risolvevano, i programmi giornalieri della CBS hanno incontrato però un altro ostacolo: i reportage sulla testimonianza di Robert Mueller nel Russiagate hanno portato le due soap del canale a lasciare spazio agli speciali sulle news di attualità in molte aree degli USA.

Insomma, se in Italia siamo abituati alla pausa estiva, per molti americani rinunciare a Beautiful – seppure per poche settimane – è stata un’assoluta novità!

Nonostante tutti questi intoppi, comunque, Beautiful è riuscita a mettere a segno due importanti risultati nell’ambito degli ascolti con le ultime puntate andate in onda negli USA, cioè quelle che hanno visto la verità sullo scambio di culle venire a galla (con Liam e Hope che hanno scoperto che la loro piccola Beth è viva e con Steffy che, appreso tutto, ha dovuto lasciare andare “Phoebe”, la figlia adottiva che in realtà era, appunto, Beth).

Beautiful: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI). Seguiteci!

Sebbene la trama in questione, in tutti questi mesi, abbia causato qualche frustrazione in parte del pubblico per il fatto di essere stata di fatto l’unica storyline portata in scena (con molti personaggi a fare da contorno, impegnati al massimo a parlare della faccenda), il raggiungimento del momento topico della verità ha fatto da grande catalizzatore, attirando telespettatori curiosi di assistere ai momenti della rivelazione e, magari, all’inizio di nuove storie.

Nella settimana del 9 agosto, infatti, Beautiful ha ottenuto in America i valori di ascolto più alti degli ultimi quattro mesi (il precedente picco si era toccato ad aprile) ma, soprattutto, è stata la soap più vista nell’importante fascia anagrafica delle donne comprese tra i 25 e i 54 anni, cosa mai successa nei suoi 32 anni di storia.

E non solo: nella settimana del 2 agosto, Beautiful è arrivata prima in un altro importante target di pubblico, quello delle donne tra i 18 e i 49 anni (per il daytime a stelle e strisce sicuramente la fascia di ascoltatori più appetibile da un punto di vista commerciale, visto che include le più giovani).

Attenzione: diventa fan della nostra pagina Facebook su Beautiful, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram, per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo inoltre che tutte le notizie sulle anticipazioni americane e italiane di Beautiful SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *