LIZZIE MCGUIRE compie trent’anni! Il reboot

Lizzie McGuire
Lizzie McGuire

Lizzie McGuire, la bionda liceale un po’ goffa, l’idolo dei millennials di tutto il mondo, compie trent’anni e si regala un revival a distanza di quindici anni dalla fine della popolare teen serie targata Disney Channel.


Leggi anche: Doc nelle tue mani: repliche su Rai 1, ma nella seconda stagione cosa succede?


Ad annunciarlo è stata la stessa attrice Hillary Duff con un post sui social: “SORPRESA!!! Ho cercato di contenere questa eccitazione per un lungo periodo! Non vedo l’ora di essere di nuovo a casa, di nuovo con la mia ragazza…. e nei suoi trent’anni!”.

Dopo 65 episodi distribuiti in due stagioni, andate in onda tra il 2001 e il 2004, la Duff riprende il ruolo che l’ha resa celebre a livello planetario. Nel sequel vedremo Lizzie ormai adulta: è una giovane donna di quasi trent’anni, che lavora come interior designer e vive a New York insieme al suo fidanzato, proprietario di uno dei ristoranti più in vista di Manhattan. Anche se Lizzie è cresciuta, non ha abbandonato il suo simpatico alter ego, la versione cartoon di se stessa che esprime i suoi sentimenti più intimi e personali.

Ospite alla convention D23 Expo di Disney Channel, Hilary Duff ha parlato del ritorno della serie: “Lizzie è cresciuta, è più anziana, è più saggia, e ha un budget per le scarpe molto più rilevante. Ha il lavoro dei suoi sogni e l’uomo perfetto, che possiede un ristorante esclusivo. Si sta preparando per festeggiare il suo trentesimo compleanno, ma ovviamente non tutto andrà alla perfezione“.

Non ci è dato sapere se Matt, il fratellino di Lizzie e i suoi migliori amici, Miranda e Gordo, saranno coinvolti nel progetto. Quel che è certo è che anche il revival potrà contare sulla sceneggiature di Terri Minsky, creatrice della serie originale. La messa in onda è prevista per il prossimo autunno sulla nuova piattaforma streaming Disney+.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI). Seguiteci!