Home | UNA VITA news e anticipazioni | UNA VITA, anticipazioni e trame puntate dal 26 al 31 agosto 2019

UNA VITA, anticipazioni e trame puntate dal 26 al 31 agosto 2019

URSULA in manicomio / Una vita
URSULA in manicomio / Una vita

Anticipazioni e trame settimanali telenovela Una Vita da lunedì 26 a sabato 31 agosto 2019:

Arturo racconta ai vicini che sta diventando cieco; Silvia nel frattempo svela a Felipe che ha trovato un medico in grado di curare Arturo. Flora cerca di consolare Peña, ancora rinchiuso in prigione, ma l’uomo è ormai convinto del fatto che verrà condannato a morte; la Barbosa non si arrende e chiede a Felipe di difendere Peña.

Ursula si trova faccia a faccia con suo padre, quest’ultimo corrotto con del denaro da Samuel, a sua volta d’accordo con Blanca e Diego. L’anziano signor Koval non mostra nemmeno un po’ di pietà per la figlia e ordina al commissario Mendez di rinchiuderla in un manicomio. Il dottor Taronji propone ad Arturo di operarsi.

Mentre Flora e Iñigo si preparano per riaprire La Deliciosa, Lolita cerca di convincere Felipe a farsi carico della difesa di Peña. Poco prima che Ursula venga portata nel sanatorio mentale, Blanca si presenta dalla madre e la fa capire che Moises è vivo. Lolita litiga con Antoñito, il quale trascura il lavoro per dedicarsi completamente al progetto del “tergilune”.

Tutti i vicini assistono al momento in cui Ursula, con indosso la camicia di forza, viene portata in ospedale; poco dopo, Blanca e Diego raccontano loro ciò che la Dicenta ha fatto, compreso il rapimento del piccolo Moises. Arturo continua a rifiutare l’idea di operarsi. Iñigo, al contrario di Flora, non vuole vendere la pasticceria per consentire a Peña di avere una difesa legale. Ramon scopre le bugie di Antoñito e si arrabbia con lui.

Una vita: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI). Seguiteci!

Blanca e Diego decidono di trasferirsi a Huelva. Samuel visita Ursula nel sanatorio e le dice che farà ciò che lei non è stata in grado di portare a termine: uccidere Moises. Ignara dei piani del parente, Blanca chiede proprio a Samuel di trasferirsi a Huelva, insieme a lei, Diego e Moises. Lucia ritorna dal viaggio a Salamanca ma, in casa, trova solo Felipe: Celia è partita in Inghilterra per far visita a Tano.

Susana spinge Ramon a fare un’offerta per comprare La Deliciosa. Arturo accetta di operarsi. Samuel intanto è disperato per l’imminente partenza di Blanca. I fratelli Alday, in vista di ciò, si spartiscono inoltre l’eredità di Jaime. Iñigo rifiuta l’offerta di Ramon: la pasticceria non si vende.

Lolita è stufa dell’ossessione che Antoñito ha per il “tergilune”. Poco prima dell’operazione, Susana va da Arturo e gli consegna una lettera scritta da Elvira.

Servante scopre che l’esercito vuole mettere in uso un nuovo tipo di cannone e si preoccupa perché teme di diventare il bersaglio dello stesso. Diego riceve un messaggio da Riera dove l’uomo afferma di avere notizie di Muñiz, l’uomo che ha assaltato la carrozza su cui viaggiavano lui e Blanca. Felipe studia il caso di Peña per capire come può aiutarlo.

Diego ha un dubbio: nota che la grafia delle false lettere di Jaime, inviate dal presunto centro termale in Svizzera, è piuttosto simile a quella che Samuel ha utilizzato per preparare la successione ereditaria…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *