Home | UN POSTO AL SOLE trame puntate | UN POSTO AL SOLE, anticipazioni puntata di martedì 3 settembre 2019

UN POSTO AL SOLE, anticipazioni puntata di martedì 3 settembre 2019

LEONARDO / Erik Tonelli (foto da Instagram)
LEONARDO / Erik Tonelli (foto da Instagram)

Anticipazioni puntata 5322 di Un posto al sole in onda martedì 3 settembre 2019:

Dopo l’esame di abilitazione forense, Susanna (Agnese Lorenzini) è destinata a ricevere una proposta del tutto inaspettata da Niko (Luca Turco)

Renato Poggi (Marzio Honorato), nonostante il sempre maggiore interesse nei confronti di Adele (Sara Ricci), cerca di stemperare la tensione con Nadia (Magdalena Grochowska)…

Dopo essersi aspramente sfogato con Leonardo (Erik Tonelli), resta da capire se Filippo (Michelangelo Tommaso) riuscirà a perdonare Serena (Miriam Candurro)…

Un posto al sole: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI). Seguiteci!

3 Commenti

  1. Filippo ha ragione su tutta la linea!!!

  2. Ahahaha!!!
    Ma Serenella cosa pensava, di risolvere tutto a tarallucci e vino? Non ha detto niente per non ingigantire, adesso questa piccola bugia è già un macigno!! Io non capisco questa ragazza…ha sposato l’uomo dei suoi sogni, il suo principe azzurro, vive in un palazzo signorile, ricordiamoci da dove viene la signora e che vita faceva… ma non è mai contenta?? Già la storia dello spacciatore doveva metterla in guardia nei confronti di questo individuo…ma cosa si aspettava!

  3. Me lo domando anch’io e non so darmi una risposta! Forse, è proprio vero che l’essere umano ha bisogno di avere problemi da risolvere, altrimenti si immalinconisce e si deprime, che vuoi che ti dica!Mi rifiuto di credere che questo Leonardo (del quale, alla fin fine, nessuno sa nulla) sia stato piazzato in mezzo a questa coppia solo perché, ricordando molto Tommaso, ha fatto scattare in tutti i Ferti-Sartori sentimenti dimenticati.Ripeto che, col suo silenzio, si è resa complice di un reato e, ancora di più mi stupisce il suo crede re che Leonardo non spacci più! Per la miseria, è una donna di 35-36 anni, non una bambina, ignara delle trappole della vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *