Home | FICTION NEWS | 9-1-1, la seconda stagione al via su Rai 2. Cast, trama e anticipazioni

9-1-1, la seconda stagione al via su Rai 2. Cast, trama e anticipazioni

9-1-1 telefilm Rai 2
9-1-1 telefilm Rai 2

Da lunedì 13 gennaio su Rai 2, tornano in prima visione in chiaro le situazioni al limite di 9-1-1, il procedural drama creato dal genio di Ryan Murph. Il telefilm racconta le eroiche avventure di pompieri, paramedici e operatori di pronto intervento della città di Los Angelels, i quali rischiano ogni giorno la vita per salvare persone che si trovano in situazioni di pericolo. Diciotto nuovi episodi (otto in più rispetto alla prima stagione) per nove prime serate.

Al centro della nuova trama ci sarà un devastante terremoto che metterà in ginocchio la città di Los Angeles: uno scenario drammatico nel quale i protagonisti dovranno far fronte a nuove emergenze e nuovi drammi personali, come la segreta passione che travolge il capitano Bobby Nash e la poliziotta Athena Grant.

9-1-1, stagione 2: JENNIFER LOVE HEWITT e RYAN GUZMAN entrano nel cast

Tra le novità più attese di questa nuova stagione c’è l’arrivo di Jennifer Love Hewitt (Ghost Whisperer e Criminal Minds), che si unisce al cast prendendo il posto di Connie Britton (Abby Clarke). L’attrice sarà Maddie, sorellastra di Buck (Oliver Stark), un ex infermiera che arriva a Los Angeles per scappare da un rapporto molto difficile. La donna inizierà a lavorare come operatrice del 911 prendendo proprio il posto di Abby che, sconvolta dalla morte della madre, ha deciso di ritrovare se stessa attraverso un lungo viaggio in Europa (la sua interprete Connie Britton dovrebbe far ritorno nella serie a maggio, per il finale della terza stagione).

Un altro acquisto della seconda stagione è l’attore Ryan Guzman (Pretty little Liars), che vestirà i panni dell’affascinante Eddie Diaz, un paramedico con esperienza militare che si unirà alla squadra dei vigili del fuoco capitanata da Bobby Nash (Peter Krause).

Una nuova stagione che conferma tutti gli ingredienti vincenti che hanno decretato il successo del primo ciclo. Un mix di azione, tensione e suspense che genera un effetto trascinante sugli spettatori. Anche questa volta, Ryan Murphy ha colpito ancora: la sua geniale poliedricità ha dato nuova vita ad un genere che – fino a qualche tempo fa – sembrava non avesse più molto da dire.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI). Seguiteci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *